Home / Archivio dei Tag: caffeina (pagina 3)

Archivio dei Tag: caffeina

Negli Stati Uniti in dieci anni è rimasto costante il consumo di caffeina per bambini e adolescenti: diminuisce la percentuale proveniente da bibite gassate, ma aumenta quella dal caffè e da energy drink

Tra il 1999 e il 2010, il consumo di caffeina tra i bambini e gli adolescenti americani è rimasto pressoché invariato, ma è cresciuta la percentuale proveniente dal caffè e dagli energy drink, mentre è calata quella proveniente dalle bibite frizzanti, il cui contributo è sceso dal 62% al 38%.   La percentuale di caffeina proveniente dal caffè è salita …

Continua »

Red Bull manda un tweet lasciando intendere che la bibita aiuta a superare gli esami. Miracolo o presa in giro?

Ieri sul telefonino di molti ragazzi è arrivato un tweet firmato Red Bull con l’immagine che vedete a lato. La foto ritrae un astuccio semi aperto con all’interno la bibita in lattina e una frase: “Quello che non deve mai mancare nel tuo astuccio per superare la sessione di esami.. #timetteleali “. È uno dei tipici messaggi pubblicitari di una …

Continua »

Energy drink e marketing: sotto l’albero giocattoli per bambini di otto anni marchiati Red Bull e Rockstar

I produttori di energy drink avevano ripetutamente promesso, anche di fronte alla Commissione commercio del Senato Usa, che non avrebbero più fatto azioni di marketing rivolte ai bambini. Questo Natale, però, i piccoli statunitensi hanno potuto trovare sotto l’albero un elicottero o un motoscafo radiocomandati, con il logo in evidenza delle due aziende produttrici di bibite energetiche ad alto contenuto …

Continua »

San Francisco: Monster il principale produttore di energy drink rischia multa salata per pubblicità rivolta a bambini

Il Procuratore generale di San Francisco Dennis Herrera ha avviato una causa contro Monster Energy – il principale produttore americano di energy drink –  per avere promosso il consumo di bibite energetiche ad alto contenuto di caffeina, a bambini e adolescenti attraverso la sponsorizzazione di eventi sportivi scolastici e la community “Monster Army”. L’azienda ha provato a bloccare il procuratore  appellandosi …

Continua »

Gli energy drink modificano l’attività del cuore, lo sostiene una ricerca tedesca. In attesa di ulteriori studi si consiglia prudenza

Un’analisi tedesca su 18 persone sane dimostra  che gli energy drink hanno un effetto diretto sull’attività del cuore. Iniziano a comparire gli studi non epidemiologici sugli effetti cardiaci degli energy drink, finora dedotti soltanto dai casi segnalati in tutto il mondo in seguito a ricoveri e anche a qualche decesso. Nei giorni scorsi è stata presentata all’ultimo meeting annuale della Radiological …

Continua »

Emendamento Red Bull: in Francia il governo dichiara guerra agli energy drink. Prevista tassa di un euro al litro

energy drink lattine

Continua la guerriglia tra i produttori di energy drink e le autorità francesi. Forte del rapporto dell’ANSES appena pubblicato, che documenta molti casi di gravi effetti indesiderati (compresi alcuni decessi certi), il deputato Gerard Bapt, del partito socialista, ha presentato alla Camera quello che è stato subito ribattezzato come “Emendamento Red Bull”. Nella mozione si chiede l’introduzione, a partire dal …

Continua »

Energy drink: il rapporto francese dell’Anses mette in luce i rischi (257 segnalazioni di eventi indesiderati) e chiede limiti per la pubblicità

Gli energy drink sono associati a possibili effetti indesiderati anche gravi, e per questo sarebbe giunto il momento di regolamentare con maggiori vincoli sia la commercializzazione sia la pubblicità. Questo, in sintesi, il messaggio dell’ultimo rapporto dell’Agenzia per la sicurezza alimentare francese, Anses, sul tema, pubblicato il 6 settembre scorso.  I dubbi che circolano da tempo su queste bevande trovano …

Continua »

Le relazioni pericolose fra energy drink e alcolici: la ricerca è spesso finanziata dalle aziende e i dati sui rischi sono ancora insufficienti

energy drink lattine

Un articolo pubblicato sulla rivista British Medical Journal lancia una nuova allerta sul consumo combinato di energy drink e alcolici e mette in guardia dai messaggi rassicuranti che deriverebbero da studi sponsorizzati dalle aziende produttrici. A dispetto di quanto dicono questi ultimi, un numero crescente di indagini epidemiologiche mostra che l’associazione fra i due tipi di bevande può spingere a …

Continua »

Coca-Cola inganna ancora i consumatori con un opuscolo su Famiglia Cristiana e una pubblicità su Panorama

La Coca-Cola ci ricasca. Nonostante le ripetute sanzioni, i richiami, le multe accumulate in tutto il mondo per pubblicità ingannevole, continua la sua politica di marketing molto aggressiva sperando di passare inosservata. Non accade quasi mai. L’ultimo episodio risale allo scorso mese di luglio, quando l’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha diffuso un parere (vedi allegato) in …

Continua »

Miracoli estivi: “iShot il primo energy drink autorizzato dal Ministero”, Outox la bibita che riduce l’alcol nel sangue

È stagione di bibite e le aziende colgono l’opportunità per lanciare – o rilanciare – bevande dalle proprietà energetiche e/o salutiste cercando di attribuire qualità miracolose o riconoscimenti non confermati. Oggi parliamo di iShot e Outox, due bevande “funzionali”, a breve sul mercato italiano, e che suscitano qualche perplessità.   iShot è un energy drink proposto in una bottiglietta minuscola …

Continua »

Pillole dimagranti altamente tossiche vendute on line. Scatta l’allerta del Ministero della salute: non compratele

pericolo integratori

Sul barattolo c’è scritto Pure Caffeine 200mg, ma in realtà questo “integratore brucia-grassi” commercializzato dalla società tedesca D-Hacks Laboratories contiene 296 mg di DNP (2,4 – Dinitrophenol), una sostanza altamente tossica a compressa. L’allerta è partita dal Centre for Health, LZG.NRW di Munster in Germania ed è stato ripreso anche dal nostro Ministero della salute. La scritta “Pure caffeine” non …

Continua »

Red Bull: basta con la pubblicità che incoraggia comportamenti pericolosi e coinvolge i bambini

video-foto-redbull

Red Bull ha perso le ali e non potrà più trasmettere spot pubblicitari che vantano virtù improbabili e immagini che incoraggiano comportamenti pericolosi. La società ha accettato di cambiare i testi e i filmati di molte promozioni in seguito ad un accordo stipulato con l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Le prossime pubblicità dell’energy drink non potranno usare parole …

Continua »

Red bull perde le ali. Stop alla pubblicità che incoraggia comportamenti pericolosi e basta con il coinvolgimento dei bambini

redbull-pubblicita

Red Bull ha perso le ali e non potrà più trasmettere spot pubblicitari che vantano virtù improbabili e immagini che incoraggiano comportamenti pericolosi. La società ha accettato di cambiare i testi e i filmati di molte promozioni in seguito ad un accordo stipulato con l’Autorità garante della concorrenza e del mercato.   Il testo del provvedimento dice che i prossimi …

Continua »

Red Bull

redbull-sugarfree

Red Bull ha perso le ali e non potrà più trasmettere spot che incoraggino comportamenti pericolosi. La società ha accettato di cambiare i testi e i filmati di molte promozioni in seguito ad un accordo stipulato con l’Autorità garante della concorrenza e del mercato. La decisione risponde in parte anche agli allarmi lanciati dalla comunità scientifica italiana e internazionale sui …

Continua »

Energy drink: esplode il consumo tra i ragazzi. Emanuele Scafato spiega perché non sono bevande adatte ai minori

teenager adolescente lattina drink

Consumare abitualmente  bevande “energizzanti” tipo Red Bull, Burn, Tiger Shot, Red Devil, Drinkoof, ecc. (chiamate anche energy drink) non è una moda innocua, lo abbiamo già scritto. E più di una volta abbiamo sottolineato come il loro consumo negli adolescenti possa comportare diversi rischi per la salute. Oggi, alla luce di nuovissimi dati, l’allerta e le preoccupazioni raddoppiano.   L’Agenzia …

Continua »