Home / Sicurezza Alimentare / Caffeina in polvere venduta su internet, negli Stati Uniti un giovane muore e l’FDA lancia l’allarme

Caffeina in polvere venduta su internet, negli Stati Uniti un giovane muore e l’FDA lancia l’allarme

caffeina caffè
Un diciottenne è morto per overdose da caffeina pura in polvere

Dopo la morte di un diciottenne dell’Ohio per una overdose di caffeina in polvere, la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha emesso un avviso mettendo in guardia i consumatori sui rischi della caffeina in polvere, la cui disponibilità si sta diffondendo su Internet.

La FDA invita i genitori a stare attenti e ricorda che questi prodotti possono essere pericolosi. Si tratta di una polvere composta al 100% di polvere di caffeina, estremamente concentrata e difficile da dosare per evitare il rischio di sovradosaggio. Secondo la FDA, un cucchiaino equivale a 25 tazze di caffè ma i suoi effetti sono amplificati.

 

caffe 463679933
Come additivo la caffeina in polvere si può acquistare anche in internet

La caffeina in polvere, essendo classificata come un additivo alimentare, non è regolamentata e può essere venduta e acquistata tranquillamente su Internet. In realtà è anche un potente stimolante che può causare overdose accidentali anche in quantità molto piccole. Un consumo eccessivo può provocare ansia, stato d’agitazione, disturbi del sonno, aritmie cardiache anche pericolose, fino alla morte.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

borraccia borracce acqua ambienteplastica alluminio acciaio

Viva le borracce! Ma attenzione alle istruzioni per usarle correttamente

Le borracce sono indubbiamente la moda del momento: colorate, comode, utili e soprattutto ecologiche. Se …