;
Home / Archivio dei Tag: bio

Archivio dei Tag: bio

Intelligenza e dieta biologica: uno studio mette in correlazione la dieta, gli inquinanti e lo sviluppo

roup of asian children drinking red juice water with ice from glass together in the summer time

I bambini nutriti con alimenti biologici o comunque sani e freschi fino dalla gravidanza, che crescono in una famiglia dove la qualità del cibo è elevata e dove non ci sono inquinanti in eccesso nell’aria quali quelli rilasciati dal fumo di sigaretta o dal traffico automobilistico, sviluppano un’intelligenza più brillante rispetto a quelli che fino da piccoli mangiano soprattutto alimenti …

Continua »

Agricoltura biologica: serve una legge. Appello delle associazioni che rappresentano il settore

All’agricoltura biologica serve una legge che valorizzi e orienti il settore cresciuto fortemente negli ultimi anni. Una normativa che spinga la ricerca, la formazione e il sistema dei controlli. Tutto ciò si rende necessario non solo perché il mercato è sempre più aperto verso prodotti puliti e buoni, ma anche perché cresce la consapevolezza dei cittadini sui danni apportati all’ambiente …

Continua »

Grano Kamut: la replica dell’azienda al nostro articolo. Si tratta di una specifica varietà dell’antico grano khorasan

Riceviamo e pubblichiamo questa nota della Kamut  Enterprises of  Europe BVBA in relazione all’articolo su questo tipo di grano pubblicato il 1° giugno sul nostro sito (leggi qui). Come ufficio stampa di Kamut Enterprises of Europe, vorremmo segnalare alcune precisazioni riguardo l’articolo pubblicato online lo scorso 1 giugno 2021: “Il grano Kamut è un cereale? No si tratta di un marchio commerciale …

Continua »

Troppe mandole amare dentro al pacchetto. La segnalazione di una lettrice. Risponde l’azienda

Pubblichiamo la domanda di una lettrice a proposito delle mandorle amare e la risposta di NaturaSì. Ho acquistato da NaturaSì una confezione di mandorle sgusciate, prodotte in Italia, a marchio Ecor. Mangiandole, ne ho trovate alcune amare. Che differenza c’è fra le mandorle dolci e quelle amare? Perché si trovano nel sacchetto? Ingerirle può essere pericoloso? Cristina Ecco la risposta …

Continua »

Esselunga, Coop e Conad: cosa c’è dietro i prodotti con la marca del distributore. Dalle mozzarelle ai biscotti, bio, premium e primo prezzo

La catena di supermercati Conad ha appena annunciato la creazione di una linea di ortofrutta premium che affiancherà la linea di prodotti alta qualità “Sapori&Dintorni”. È una decisione che punta a innalzare il livello dei prodotti ortofrutticoli, probabilmente dovuta al fatto che spesso i consumatori lamentano la qualità non eccelsa, indipendentemente dalla catena. In ogni caso si colloca in un …

Continua »

Miele: caratteristiche, origine e proprietà nutrizionali. Il parere di Enzo Spisni, fisiologo della nutrizione all’Università di Bologna

Il miele è un cibo molto antico, utilizzato già nella preistoria dai nostri antenati, che lo raccoglievano dagli alveari di insetti selvatici. L’apicoltura ha avuto probabilmente origine nel Neolitico ed era sicuramente praticata dagli Egizi nel III millennio avanti Cristo. Questo alimento è prodotto dalle api in seguito alla rielaborazione delle sostanze zuccherine di cui si nutrono: prevalentemente nettare di fiori, …

Continua »

Mate biologico: in Europa si può vendere l’erba importata dal Sud America con il marchio? Risponde Pinton di Assobio

yerba mate erba te

Vi scrivo da un’azienda tedesca che si occupa di import-export di tè e tisane. Ultimamente c’è stato e c’è tuttora uno “scandalo” riguardante il mate o yerba-mate di agricoltura biologica. Il mate viene coltivato in Sud America e importato in Europa; finora naturalmente la categoria biologica è sempre stata venduta in Europa sotto la denominazione bio con rispettivo logo con fogliolina …

Continua »

Il biologico nei supermercati o nei negozi specializzati? Un’analisi sui diversi canali di acquisto

focus bio bank supermercati 2018

Bio Bank è la banca dati del biologico italiano che dal 1993 aggiorna, anno dopo anno. l’evoluzione del settore e pubblica l’annuario Tutto Bio. Nel 2017 è uscito per la prima volta “Focus Bio Bank – Supermercati & Specializzati”, un’accurata analisi di mercato che esamina i vari canali distributivi, quello storico dei negozi bio e quello emergente dei supermercati. Si …

Continua »

Continua il successo del biologico. Nel 2017 le vendite sono cresciute fino al 30% rispetto allo scorso anno

frutta verdura mercato

In Italia il settore del biologico continua il suo trend positivo, arrivando al 3,4% delle vendite totali dell’alimentare (Confezionato, Bevande, Freddo, Fresco, Pets). Secondo i dati forniti da Nielsen, nei supermercati le vendite di referenze bio sono cresciute del +21,9% e negli ipermercati addirittura del +29,3% in più rispetto allo scorso anno. Tra i fattori alla base di questo successo …

Continua »

Truffa del biologico in Sicilia. Perquisizioni e sequestri in nove aziende agricole. FederBio bisogna essere chiari altrimenti è allarmismo

agricoltura verdura

Sequestrate oltre dieci tonnellate tra prodotti chimici, fertilizzanti, concimi, sementi alterate e pesticidi vietati in agricoltura biologica, ed eseguiti quindici provvedimenti di perquisizione e sequestro emessi dalla Procura della Repubblica nei confronti, tra gli altri, di nove titolari di aziende agricole, indagati per i reati di frode in commercio e truffa aggravata ai danni dello Stato e dell’Unione Europea. È …

Continua »

Biologico in Italia: aumenta la produzione e anche il consumo. Tutti i dati su alimenti, motivazioni e canali di vendita

Woman at the food market

Lo scorso 8 settembre sono stati presentati al SANA (Salone internazionale del biologico e del naturale) di Bologna i dati riguardanti l’andamento del biologico in Italia nel 2016. Numeri che riportano crescite a due cifre sia per quanto riguarda la produzione agricola che i consumi, confermando ancora una volta che il settore gode di ottima salute. I numeri sull’agricoltura biologica, raccolti …

Continua »

Continua la crescita del biologico in Italia. Boom di vendite anche dei prodotti vegani, kosher e halal

Young man and his son on organic strawberry farm

Il richiamo al biologico compare sulle etichette del 6% dei prodotti alimentari venduti in super e ipermercati e il  peso sul mercato è in continua crescita. Lo rileva l’Osservatorio Immagino, sottolineando come ormai siano 2.379, sui 41.000 monitorati, i prodotti di largo consumo confezionati che presentano sulle confezioni un richiamo al mondo del biologico. Nel 2016, questi prodotti hanno rappresentano …

Continua »

Lo yogurt biologico costa il 30% in più del convenzionale. Ma i prodotti a marchio commerciale sono più convenienti

Lo yogurt è consumato dal 95% delle famiglie italiane e per gli acquisti nei punti vendita della grande distribuzione si spendono circa 1.400 milioni di euro. Le versioni bio dello yogurt rappresentano ancora una fetta ridotta delle vendite – nel caso dello yogurt magro, per esempio, incidono per circa il 10% – ma si inseriscono nel generale trend di crescita …

Continua »

Report Rai3: l’inchiesta sulla frode nel biologico. Grano e pasta convenzionali venduti come bio anche da Coop ed Esselunga. Federbio realizza un nuovo sistema di controllo contro le furberie

La frode del grano biologico raccontata da Report su Rai 3 nella puntata di lunedì 10 ottobre 2016 (vedi anteprima) narra una vicenda su cui riflettere, che però non deve gettare discredito su un settore che rappresenta un fiore all’occhiello dell’agricoltura italiana. La storia inizia con il Molino Grassi che chiede all’organismo di controllo una verifica sull’origine di una partita …

Continua »

I numeri dell’agricoltura biologica nel mondo: la mappa delle colture bio paese per paese in un’infografica di Valori

orto

Sono oltre 43 milioni gli ettari di coltivazioni biologiche in tutto il mondo, circa l’1% di tutti i terreni agricoli. Come riporta il periodico Valori con una semplice mappa, questi sono i numeri che emergono dall’ultimo rapporto congiunto di FiBL (Forschunginstitut für biologischen Landbau) e Ifoam (International federation of organic agriculture movements) sull’agricoltura biologica. Da questi dati emerge che l’Australia, con …

Continua »