Home / Sicurezza Alimentare (pagina 60)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

Crisi alimentare in arrivo. La denuncia del Relatore Speciale ONU per il diritto all’alimentazione: troppa speculazione

L’indice Fao che misura i prezzi medi degli alimenti nel mondo ha appena stabilito un nuovo record. Il costo del “paniere Fao” (che si basa su grano, mais, riso, oli vegetali, prodotti lattieri, carni e zucchero) ha superato il picco già raggiunto nel giugno 2008. «Stiamo vivendo il principio di una nuova crisi alimentare. Ottanta paesi sono già ora in …

Continua »

La desertificazione causa carenze di cibo e acqua, ma anche guerre e migrazioni

Riportiamo, dal blog quotidiano di Beppe Grillo: «Cos’hanno in comune la rivolta in corso in Algeria, gli incendi estivi in Russia e le inondazioni in Australia? La risposta è l’aumento del prezzo dei cereali che ha raggiunto il suo picco all’inizio del 2011. Il prezzo è aumentato del 32% da giugno a dicembre 2010 e continua a salire. Le ultime rivolte per il cibo, …

Continua »

Oggi il Ministro della Salute Fazio darà la notizia che la legge sulle frodi alimentari non è stata cancellata

Oggi il Ministro della Salute Ferruccio Fazio darà la notizia che la legge 283 del 1962 sulle frodi alimentari non è stata cancellata. Finalmente dopo quattro giorni in cui la rete e i giornali hanno rilanciato questo finto scoop le autorità sanitarie hanno deciso di chiarire gli equivoci. E’ assurdo notare come una notizia di tale gravità sia potuta circolare …

Continua »

Piovono pietre su Calderoli e Fazio, a causa della ?bufala? sulla presunta abrogazione della legge 283 che punisce le frodi alimentari

 “Piovono pietre”, come direbbe Ken Loach, sui Ministri per la Semplificazione e quello della Salute, accusati dalle testate nazionali e locali di avere dimenticato di caricare sull’Arca di Noè la legge 283/62 (quella che punisce i venditori di alimenti sudici o mal conservati) prima che il diluvio universale della semplificazione legislativa avesse luogo.    Ma questa notizia è completamente FALSA! …

Continua »

La falsa notizia della legge sulle frodi alimentari abrogata dilaga in rete. Si tratta di una super bufala. È il momento di rettificare

La notizia sulla  cancellazione della legge contro le frodi alimentari dilaga in rete e sui giornali ma si tratta di una   “super bufala”, dicono gli avvocati esperti di diritto alimentare che il ilfattoalimentare.it, ha consultato in questi giorni. Purtroppo basta digitare su Google le parole “legge frodi alimentari” per trovare centinaia di riferimenti e articoli  proposti da siti come Repubblica.it, …

Continua »
muffa

“Cancellata la legge sui cibi adulterati”. La notizia è una bufala ma tutti ci cascano (La Stampa, Corriere della Sera, La Repubblica, TG la 7…)

La notizia sulla presunta cancellazione della legge 283 del 1962 – lo strumento più noto e diffuso per sanzionare in sede penale gli illeciti alimentari – gira in Italia da qualche giorno. È apparsa sui siti internet di quotidiani nazionali come il Corriere della sera, La Repubblica e la Stampa in decine di altre testate. I toni sono concitati e …

Continua »

Diossine, mozzarelle e allerte alimentari: intervista ad Aldo Grasselli presidente del Sivemp

Ilfattoalimentare.it ha posto alcune domande ad Aldo Grasselli (segretario del  SIVeMP , Sindacato Italiano Veterinari Medicina Pubblica)  sulla situazione dei controlli alimentari in Italia e in Europa, sulle problematiche che devono affrontare gli allevamenti e le aziende italiane con un accenno alla  fantomatica Agenzia per la sicurezza alimentare e al problema delle etichette alimentari.    1) Il recente caso della …

Continua »

La DG Sanco europea fa il punto sulla diossina.Tutti i lotti sono stati ritirati, nessun prodotto è arrivato in Italia

La Direzione generale della salute e della tutela del consumatore (DG Sanco) della Commissione europea  ha diramato il 14 gennaio 2011 un documento che riassume e fa il punto sulla situazione a oggi della diossina nei mangimi per animali in Germania. Il testo è interessante perché evidenzia i livelli di contaminazione riscontrati e circoscrive l’area colpita. Va anche riconosciuto il …

Continua »

Negli ultimi 10 anni in Europa l’allarme diossina è scattato 156 volte. In un terzo dei casi l’allerta riguardava alimenti

La sera del 19 marzo il laboratorio comunica per telefono al veterinario il risultato delle ricerche. La voce è percorsa dall’inquietudine. “I dosaggi precisi non sono ancora stati verificati,ci vorranno ancora alcune settimane prima di essere certi, ma fin da ora sappiamo che nei campioni che ci ha consegnato è presente una grande quantità di diossina. La situazione è grave. …

Continua »

Diossina nei mangimi: forse un problema nel sistema dei controlli. Meglio pagare le sanzioni che ritirare i prodotti

Il recente caso di diossina negli alimenti avvenuto in Germania pone alcuni interrogativi sull’efficacia del sistema di rintracciabilità degli alimenti e dei mangimi europeo (Rasff).  Ormai è stato appurato che la contaminazione è stata causata da un produttore di grassi animali e industriali che, per ridurre i costi di produzione ha mischiato grassi animali e industriali vendendo poi la materia …

Continua »
uova contaminate allerta

Germania: lo scandalo diossina è molto grave ma il pericolo per i consumatori secondo Bfr è minimo

Quasi un migliaio di allevamenti di polli, tacchini e maiali è sotto sorveglianza speciale, 8.000 galline ovaiole già abbattute. Una crisi di sicurezza alimentare dovuta a contaminazione da diossina sconvolge la Germania  che l 27 dicembre scorso ha informato i Paesi membri mediante il sistema europeo di allerta rapida (Rasff). All’origine della contaminazione ci sono 25-27 tonnellate di oli provenienti …

Continua »

Diossina, il Ministero ordina controlli su tutte le merci a rischio in arrivo dalla Germania

Sabato 8 gennaio 2011, Silvio Borrello – direttore generale per la sicurezza e la nutrizione presso il ministero della Salute – ha diramato una circolare urgente sull’allerta tedesco relativo alla diossina alle associazioni di categoria e agli assessorati alla Sanità di tutte le Regioni e Province autonome. Il ministero evidenzia che in Germania è stato riscontrato su uova, carni suine …

Continua »

Uova tedesche alla diossina: ecco l`elenco delle partite sospette. Nessun problema per le uova italiane

La rivista tedesca   Stiftung Warentest   specializzata nella pubblicazione di  test comparativi sui prodotti e sugli alimenti, riporta  sul sito l’elenco delle partite di uova potenzialmente  contaminate e che potrebbero essere ancora in  circolazione nei supermercati e nei punti vendita. Si tratta di 7 codici che fanno riferimento a lotti e partite  provenienti da diverse località della Germania. Come risulta …

Continua »

Germania, lo scandalo diossina dilaga a macchia d?olio. Lacune e ritardi nei controlli

Le ultime notizie sulla contaminazione da diossina della filiera agro-alimentare in Germania  evidenziano la notevole estensione della crisi. Le autorità regionali hanno infatti chiuso oltre 4.700 allevamenti, avendo riscontrato negli animali tenori di diossina superiori ai limiti ammessi. Il sospetto è quello che l’azienda mangimistica al centro dello scandalo abbia impiegato oli contaminati a partire dal marzo 2010. Il Ministro …

Continua »

Diossina nei mangimi animali: la Germania chiude 4700 aziende, inaccettabili ritardi nei sistemi di controllo

Il nuovo scandalo causato dall’aggiunta fraudolenta di grassi contaminati da diossina in mangimi per polli e maiali ha ormai assunto dimensioni europee. Le autorità tedesche hanno chiuso 4709 allevamenti e le analisi hanno riscontrato una concentrazione di diossina nei mangimi superiore di 77 volte rispetto ai livelli massimi consentiti.La questione è molto grave ma non bisogna farsi influenzare dai titoli …

Continua »