Home / Archivio dei Tag: Sars-Cov-2

Archivio dei Tag: Sars-Cov-2

Coronavirus, anche i visoni entrano nella propaganda cinese sull’origine della pandemia

The beast mink sleeps curled up in a cage

Continua l’offensiva informativa dei ricercatori statali cinesi per promuovere l’idea che il Sars-CoV-2 sia giunto in Cina dall’Occidente. Pubblicata nientemeno che su Science da Zheng-li Shi, ritenuta una delle massime esperte mondiali di coronavirus e di pipistrelli e da subito al centro degli studi (ma anche delle omissioni) cinesi, l’ultima ipotesi è che il virus si sia diffuso tra i …

Continua »

Nas oscurati 102 siti che vendevano farmaci contro il covid 19

Doctors holding samples in hospital, coronavirus concept.

A conclusione di una mirata operazione di vigilanza telematica contro il cybercrime farmaceutico condotta nel mese di dicembre i militari del Nas e il ministero della Salute, hanno dato esecuzione a 102 provvedimenti di oscuramento di altrettanti siti. Si tratta di indirizzi web collocati su server esteri e con gestori non individuabili, sui quali veniva effettuata la pubblicità e la …

Continua »

Dubbi e timori sul vaccino contro il Sars-Cov-2: l’Istituto superiore di sanità risponde

È iniziata in Italia la campagna di vaccinazione contro il Sars-CoV-2 e al contempo si sono diffusi dubbi e timori da parte dei cittadini. Per questo motivo l’Istituto superiore di sanità ha voluto redigere una sezione apposita del sito, con domande e risposte, per chiarire l’argomento. Il vaccino contro il Sars-CoV-2 è rischioso per i celiaci? Non ci sono evidenze …

Continua »

Domande e risposte sul vaccino contro il covid 19 indicate dal ministero della Salute

Queste sono le domande e le risposte ai quesiti più comuni che il ministero della Salute ha elaborato per venire incontro alle legittime curiosità dei cittadini che cercano come funziona il vaccino che dovranno iniettarsi per fare fronte al Covid 19. Quali sono gli obiettivi della campagna vaccinale contro Covid-19?I vaccini sono sicuri? Sì. I vaccini vengono autorizzati solo dopo …

Continua »

È arrivato il vaccino contro Sars-Cov-2: le domande e le risposte dell’Istituto superiore di sanità

È iniziata in Italia la campagna di vaccinazione contro il Sars-CoV-2. I primi a essere immunizzati contro il virus saranno gli operatori sanitari e i residenti delle Rsa e a seguire il vaccino verrà offerto gratuitamente a tutta la popolazione, a partire dalle categorie più fragili. Con la possibilità di vaccinarsi arriva un’arma fondamentale nella lotta all’epidemia, che va ad …

Continua »

Coronavirus, i consigli per un pranzo di Natale in sicurezza tra mascherine e posti a tavola distanziati

Per la maggior parte delle persone, quest’anno il pranzo di Natale e il cenone di San Silvestro si svolgeranno in formato ridotto rispetto al passato per via del coronavirus. Con il Dpcm del 18 dicembre che ha istituito nuove restrizioni ai movimenti nel periodo delle feste di fine anno (ne abbiamo parlato qui), tra il 24 dicembre e il 6 …

Continua »

Coronavirus, umidità e ventilazione fattori chiave per ridurre il rischio di trasmissione in ambienti chiusi

Ormai lo sappiamo bene: Sars-Cov-2 si può trasmettere tramite le famigerate droplet, le goccioline respiratorie che tutti noi emettiamo starnutendo, tossendo, ma anche parlando. Sappiamo anche che il coronavirus si trasmette meglio in ambienti chiusi e mal ventilati. Ma mantenere la giusta percentuale di umidità e un adeguato ricambio d’aria aiuta a ridurre il rischio di contagio al chiuso. La …

Continua »

Ristoranti e coronavirus, in Cina vince chi si affida alle consegne a domicilio. Lo studio americano

Come hanno reagito i ristoranti cinesi e come hanno retto alla prima ondata pandemica, che ha comportato lunghe settimane di rigidissimi lockdown e restrizioni per 1,2 miliardi di persone e quasi ogni genere di attività commerciale? La domanda se la sono posta i ricercatori dell’Università di Houston, in Texas, e dell’Università Statale dell’Iowa che hanno voluto misurare l’andamento e le modalità …

Continua »

I maiali non trasmettono il coronavirus, lo conferma uno studio. BfR: nessuna prova di contagio alimentare

Small piglet waiting feed in the farm. Pig indoor on a farm yard in Thailand. swine in the stall. Close up eyes and blur. Portrait piggy.

Anche se molti mammiferi sono ospiti – potenziali o dimostrati – per Sars-CoV-2, e quindi potrebbero diventare vettori di diffusione come è successo con i visoni, probabilmente i maiali non possono trasmettere il coronavirus, anche se possono essere contagiati. Lo ha appena dimostrato uno studio condotto dai ricercatori dell’Università del Kansas, pubblicato su Emerging Microbes & Infections nello stesso giorno in …

Continua »

Ristoranti, sono i locali a più alto rischio di trasmissione del coronavirus secondo uno studio americano

Friends toasting red wine at outdoor restaurant bar with open face mask - New normal lifestyle concept with happy people having fun together on warm filter - Focus on afroamerican guy

Che ruolo hanno davvero i ristoranti nella diffusione del Sars-CoV-2? La domanda è cruciale per le decisioni relative alle aperture e chiusure degli esercizi commerciali, ma  i dati utili a inquadrare la situazione erano pochissimi. Ora però, finalmente, uno studio condotto negli Stati Uniti e pubblicato su Nature dai ricercatori dell’Università di Stanford, in California, inizia a fornire qualche elemento che, …

Continua »

Visoni danesi e coronavirus mutato: ci sono rischi per la salute delle persone? La valutazione dell’Ecdc

visone in gabbia

Via via che passano i giorni si fa un po’ più chiaro il quadro della situazione dei visoni in Danimarca e negli altri Paesi. Il Centro europeo per il controllo delle malattie, l’Ecdc, con il contributo dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare, l’Efsa, ha appena pubblicato un documento che riassume cos’è stato scoperto e valuta il rischio per le persone, mentre …

Continua »

Covid-19, l’obesità aumenta il rischio di un decorso grave: ora l’Oms si attiva per raccogliere dati e formulare raccomandazioni

Stout young woman sitting on the chair

Sono ormai molti gli studi che hanno mostrato come l’obesità sia correlata al rischio di un decorso più severo del Covid-19, la malattia causata dal coronavirus Sars-CoV-2. Per questo l’Ufficio regionale europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità ha riunito (virtualmente) esperti di vari Paesi per affrontare il problema dell’eccesso di peso nei pazienti con Covid-19 e ha proposto di creare una …

Continua »

Coronavirus, come da un solo caso positivo è scoppiato un grosso focolaio in un impianto di lavorazione della carne in Germania

L’importanza di mantenere un flusso d’aria di alta qualità per limitare la trasmissione di Sars-CoV-2 in spazi di lavoro ristretti è messa in evidenza dall’indagine su un focolaio in un impianto tedesco di lavorazione della carne che si è verificato a maggio e giugno 2020. Lo studio, pubblicato su EMBO Molecular Medicine, ha rilevato che l’epidemia ha avuto origine da un singolo …

Continua »

Coronavirus, epidemia in rapido peggioramento in Italia e contagi incontrollati in diverse Regioni. I dati del monitoraggio Covid-19

medico in prima linea con mascherina e protezione e disperato e stremato dalla stanchezza

L’epidemia in Italia è in rapido peggioramento e la situazione in molte regioni è ormai compatibile con uno scenario di trasmissione incontrollata, con criticità evidenti per i servizi sanitari territoriali. È quanto emerge, in sintesi, dal report settimanale delle Regioni per il periodo tra il 26 ottobre e il primo novembre, redatto dalla Cabina di regia e pubblicato dal ministero …

Continua »

Coronavirus, come stanno i commessi dei supermercati? Uno studio su un punto vendita americano rivela il 20% di positivi al tampone

female supermarket cashier in medical protective mask and face shield working at supermarket

Come stanno i commessi dei supermercati, dal punto di vista del contagio da Sars-CoV-2 e da quello della tenuta psicologica? La domanda è importante, perché chi lavora nei negozi di alimentari, e soprattutto nella grande distribuzione, non ha mai interrotto l’attività, ed è stato (e tuttora resta) quindi più esposto di altri all’infezione da coronavirus. Finora, tuttavia, non ci sono quasi stati studi …

Continua »