Home / Archivio dei Tag: salmone (pagina 2)

Archivio dei Tag: salmone

Antibiotici nel salmone cileno: il mercato alimentare americano cerca il pesce altrove. Il Cile affronta la crisi vendendo i suoi prodotti in Brasile

salmone

Dove le leggi nazionali stentano ad accogliere le richieste delle autorità sanitarie locali e mondiali, sempre più spesso ci arriva per primo il mercato. I produttori cileni di salmone allevato potrebbero andare incontro a una crisi senza precedenti, perché i rivenditori di uno dei loro primi mercati, quello statunitense, stanno bloccando in massa il salmone farcito di antibiotici, orientandosi verso quello norvegese, spesso del …

Continua »

Simply ritira un lotto di salmone affumicato norvegese a marca Aqua Food in confezione da 50 grammi

La catena di supermercati Simply ha ritirato dagli scaffali le confezioni da 50 grammi di salmone affumicato norvegese dell’azienda Aqua Food di Trecate (Novara). Il lotto ritirato a titolo precauzionale è il 210/2-51603 con data di scadenza 16/04/2015; 17/04/2015; 18/04/2015; 19/04/2015; con codice EAN 8055960920686.   L’azienda invita i clienti che l’avessero acquistato e non consumarlo e a restituire le …

Continua »

Pesce di allevamento: è possibile rendere il settore ecologicamente sostenibile? Intervista agli esperti

pesce trota allevamento iStock_000004008314_Small

È possibile rendere l’allevamento del pesce ecologicamente sostenibile? A prima vista le “fish farm” dove si allevano pesci graditi ai consumatori e al mercato servono proprio a evitare l’esaurimento delle risorse marine. La realtà però è più complessa, visto che in genere i pesci sono allevati con farine e oli ricavati da pescato meno pregiato catturato in mare. L’impatto ambientale …

Continua »

Gorgonzola Igor ritirato in Francia per presenza di Listeria. Secondo caso in pochi giorni. Altri 3 in Europa negli ultimi mesi

Il Sistema di allerta segnala il ritiro in Francia di un lotto di gorgonzola prodotto dalla ditta italiana Igor con la marca “Lago Monate” e distribuito dal grossista Desailly, a causa della presenza di Listeria monocytogenes. La comunicazione è stata diffusa anche sul sito del governo francese che indica come data di scadenza della partita il 9 agosto 2014. Secondo …

Continua »

Pesce e mercurio: quelli di grossa taglia possono avere elevate quantità di metallo dannoso per le donne in gravidanza. Cosa fare? I consigli dell’Efsa

La quantità di sequestri di pesce di grossa taglia come pesce spada, tonno, squali, smeriglio a causa di un’eccessiva presenza di metilmercurio aumenta continuamente soprattutto in Italia. Nei primi 5 mesi di quest’anno sono stati confiscati 40 lotti, e i numeri sono raddoppiati rispetto all’anno precedente. Il Fatto Alimentare si era già occupato di questo problema, focalizzando l’attenzione sulle  modalità …

Continua »

Notizie dal mondo: pesticidi nel salmone, frutta e verdura brutta, intossicazioni alimentari, eccesso di vitamine e uso della parola “natural”

Luci e ombre dei filetti di salmone: allevamenti biologici contaminati dai pesticidi dei campi agricoli La rivista francese 60 millions de consommateurs – edita dall’Institut national de la consommation, che è vigilato dal ministero dell’Economia, competente in materia di consumi – ha analizzato 23 filetti di salmone, uno dei pesci più consumati oltralpe, di cui18 provenienti da allevamenti in Cile, …

Continua »

Salmone: negli allevamenti biologici nessun residuo di antibiotici, ma contaminanti provenienti dai pesticidi dei campi agricoli

La rivista francese 60 millions de consommateurs – edita dall’Institut national de la consommation, vigilato dal ministero dell’Economia, competente in materia di consumi – ha analizzato 23 filetti di salmone, uno dei pesci più consumati oltralpe. Buona parte dei filetti  proveniva da allevamenti localizzati in: Cile, Scozia, Irlanda, Isole Faroe e Norvegia, mentre cinque erano stati pescati nell’Oceano Pacifico. Complessivamente, …

Continua »

Pesce al mercurio: quali sono i rischi reali? Quali precauzioni per bambini e donne incinte? Tutte le risposte in un’intervista di Eurofishmarket a Maurizio Ferri

Il problema del mercurio nel pesce solleva molte perplessità  tra i consumatori, soprattutto quando alcune trasmissioni televisive  come  alcuni servizi del programma Le Iene , descrivono la questione in modo impreciso e allarmistico. Per questo Il Fatto Alimentare ha voluto dare voce alle obiezioni di Eurofishmarket e riportare una parte dell’intervista a Maurizio Ferri, medico veterinario e membro del Consiglio …

Continua »

Salmone ogm: la FDA americana scioglie le riserve e dà una prima autorizzazione ambientale

La Food and Drug Administration americana ha dato una prima autorizzazione di tipo ambientale alla produzione del supersalmone  ogm, proposto dalla società Aquabounty. Nel documento si dice che il salmone Ogm non avrebbe un “impatto significativo” sull’ambiente e che risulta “sicuro come il convenzionale salmone atlantico”. Si tratta di una presa di posizione che preoccupa gli ambientalisti. Ma l’avvio della …

Continua »

Supersalmone: in America la FDA tarda ad autorizzare l`allevamento del pesce OGM che cresce il doppio in metà tempo

A che punto è la procedura relativa al supersalmone della ditta Aquabounty, il primo salmone geneticamente modificato in grado di crescere a una velocità doppia rispetto alle specie selvatiche, che da anni aspetta il pronunciamento della Food and Drug Administration? La decisione finale non è stata presa.   Questo ritardo rappresenta un problema non solo per la Aquabounty, che ha …

Continua »

Surgelati Findus, adesso il salmone e il branzino sono pronti da mettere in forno ma il prezzo lievita

Findus lancia la nuova linea di surgelati: “A Regola d’Arte”. I primi due prodotti sono i Filetti di branzino all’acqua pazza e i Filetti di salmone con limone e rosmarino. Sono esposti nel banco surgelati di supermercati e ipermercati da poche settimane.    Rispetto alle confezioni di pesce tradizionali Findus, il packaging presenta delle novità. Viene utilizzato uno sfondo scuro, …

Continua »

La listeria nel melone in Usa provoca 29 vittime: le cause dell’infezione. In Italia il rischio è ridotto, le regole da seguire

Il conteggio dei decessi per ora è fermo a 29 e la curva dell’epidemia tende allo zero, come è normale che accada, dopo quattro mesi dalle prime segnalazioni. Tuttavia la Listeria del melone in America potrebbe ancora fare qualche vittima prima di essere definitivamente sconfitta. E nel frattempo, sempre negli Stati Uniti, ci sono stati altri allarmi relativi a possibili …

Continua »