;
Home / Archivio dei Tag: miele

Archivio dei Tag: miele

Nel miele americano spuntano le tracce degli esperimenti nucleari degli anni Cinquanta e Sessanta

miele

Le conseguenze degli esperimenti nucleari effettuati da diversi Paesi, tra i quali Stati Uniti, Russia e Francia, negli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento sono visibili ancora oggi nel miele raccolto nella costa orientale degli Usa. E anche se le concentrazioni di isotopi riscontrate non pongono alcun rischio per la salute umana, dimostrano quanto la Terra sia un unico ecosistema, …

Continua »

L’invasione del miele adulterato cinese. Le frodi sono difficilissime da identificare

È molto difficile da individuare, ma sta compromettendo l’attività di migliaia di apicoltori in tutto il mondo, soprattutto nei paesi più poveri, dove mancano le grandi aziende in grado di reggere una concorrenza così sleale. Il miele adulterato con zuccheri – in estrema sintesi, miele diluito con sciroppi vari, principalmente derivanti dal riso, dal mais e dalla barbabietola – cinese …

Continua »

La riscoperta del miele grazie alla pandemia: crescono le vendite e cambiano i consumatori

miele che cola in un barattolo di vetro

Crescono i consumi di miele nel 2020, grazie alle giovani famiglie che, complice la pandemia, hanno riscoperto questo prodotto. Lo rivela il rapporto Tendenze Miele pubblicato all’inizio di dicembre da Ismea, secondo cui è stata proprio l’emergenza sanitaria e la maggiore attenzione alla salute a spingere verso l’alto le vendite di un prodotto percepito da molti come salutistico. Nei primi …

Continua »

Miele biologico: è davvero possibile? La risposta di Roberto Pinton di AssoBio

Di seguito pubblichiamo la riflessione di un nostro lettore sull’articolo sul miele che abbiamo pubblicato qualche giorno fa. A seguire la risposta di Roberto Pinton, segretario di AssoBio. Io sorrido sempre quando leggo i claim “bio” riferiti al miele, perché le api bottinano sino a oltre 3 chilometri dall’alveare, e non credo esista, almeno in Italia, alcuna azienda che controlli …

Continua »

Miele: caratteristiche, origine e proprietà nutrizionali. Il parere di Enzo Spisni, fisiologo della nutrizione all’Università di Bologna

Il miele è un cibo molto antico, utilizzato già nella preistoria dai nostri antenati, che lo raccoglievano dagli alveari di insetti selvatici. L’apicoltura ha avuto probabilmente origine nel Neolitico ed era sicuramente praticata dagli Egizi nel III millennio avanti Cristo. Questo alimento è prodotto dalle api in seguito alla rielaborazione delle sostanze zuccherine di cui si nutrono: prevalentemente nettare di fiori, …

Continua »

Giornata Mondiale delle Api: l’importanza delle api per la biodiversità e l’equilibrio degli ecosistemi

api_153076235

Oggi si festeggia la terza Giornata mondiale delle api, istituita nel 2017 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. La data del 20 maggio è stata scelta in onore dello sloveno Anton Janša (1734-1773), tra i fondatori della moderna apicoltura. L’obbiettivo della celebrazione è sensibilizzare l’opinione pubblica e le amministrazioni sull’importanza di questi insetti, preziosissimi e insostituibili per l’equilibrio degli ecosistemi e …

Continua »

Slovenia: la storia di un successo nella difesa delle api grazie a un lungimirante piano del governo

api alveari miele apicoltura

C’è un paese che sta vincendo la sua guerra in difesa delle api: la Slovenia. E la sua situazione, da questo punto di vista, è talmente positiva, rispetto al disastro generalizzato del resto del mondo, che da molte parti si studia il modello sloveno, anche con esperienze sul campo, e si cerca di mettere a punto piani nazionali che possano …

Continua »

Gli alimenti dolcificati con miele possono contenere fino a 25 volte più zuccheri

Gli alimenti dolcificati con miele possono contenere più zuccheri (fino a 25 volte di più) rispetto a quanto suggerito sulle confezioni, ma questo quasi mai viene specificato sulle etichette. La percezione del miele è più positiva e si tende a far leva su questo per vendere. In altre parole, i consumatori possono essere ingannati da prodotti nei quali è presente …

Continua »

Miele, nessuna traccia di pesticidi nel test svizzero di À Bon Entendeur su 18 marche. Ma il prezzo cambia in base all’origine

test miele a bon entendeur

La possibile presenza di pesticidi nel cibo è fonte di grande preoccupazione per molti consumatori. E questo timore non risparmia di certo il miele, considerando che le api raccolgono tanto il nettare nei fiori spontanei di un parco, quanto in quelli di una coltura intensiva. Per cercare di capire quanto questa paura sia fondata, i giornalisti del programma svizzero À …

Continua »

Il Parlamento europeo per la protezione delle api e la lotta al miele contraffatto. Una risoluzione per difendere e sostenere il settore

apicoltore api favo apicoltura miele

Il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione che chiede alla Commissione Ue e agli Stati membri più azioni per proteggere e sostenere il settore dell’apicoltura. La risoluzione ricorda l’importanza  per l’agricoltura dell’apicoltura e auspica l’aumento dei fondi per l’apicoltura e  il miglioramento della salute delle api e il divieto dell’uso di pesticidi nocivi la protezione delle popolazioni di insetti locali. …

Continua »

Il 75% del miele nel mondo è contaminato dai pesticidi neonicotinoidi. I residui restano al di sotto delle soglie consentite per il consumo umano

miele

Tre quarti del miele prodotto in varie parti del mondo contiene residui di pesticidi neonicotinoidi, ritenuti responsabili della moria delle api. Le concentrazioni, però, rimangono al di sotto dei livelli massimi consentiti per il consumo umano. Lo ha rilevato uno studio pubblicato dalla rivista Science e condotto da un gruppo interdisciplinare dell’Università di Neuchâtel e del Giardino botanico della città …

Continua »

Api e Terra dei Fuochi: le silenziose paladine protagoniste di un progetto di biomonitoraggio sui metalli pesanti

Il vento sfiora le foglie di nocciolo e solleva i vapori che fuoriescono dall’affumicatore davanti alle arnie. Le api cominciano a danzare nella brezza. Sullo sfondo, imperiose vette fanno da confine a distese di campi coltivati, dai colori vividi. È in una campagna di Vairano Patenora (CE), nell’Alto Casertano, a circa 20 km dall’area ex Pozzi di Calvi Risorta, dove …

Continua »

Zucchero nascosto: in Canada si trova in in due terzi degli alimenti confezionati. Un’etichetta a semaforo per indicarne la presenza?

Quasi due terzi di alimenti e bevande confezionati presenti nei supermercati e negozi canadesi contiene zuccheri aggiunti, spesso nascosti. Questo il responso di un’indagine pubblicata sul Canadian Medical Association Journal nella quale i nutrizionisti di Public Health of Ontario e dell’Università di Waterloo hanno preso in esame quasi 40.000 prodotti e li hanno catalogati in base alla presenza o meno …

Continua »

Api e impollinatori a rischio: la crisi minaccia la sicurezza alimentare. Primo rapporto pubblicato dall’organismo dell’Onu per la biodiversità

api fiore-

Api e altri impollinatori sono in forte difficoltà, tanto che molti di loro sono a rischio di estinzione, secondo il primo rapporto pubblicato dall’organismo dell’Onu per la biodiversità, l’Intergovernmental Science-Policy Platform on Biodiversity and Ecosystem Services (IPBES), che fornisce un quadro completo dei rischi che stanno correndo gli impollinatori vertebrati, come uccelli e pipistrelli, e invertebrati, come api, farfalle e altri insetti. Quasi il …

Continua »

Miele: in arrivo la nuova legge su OGM, origine e ingredienti. Coldiretti non è d’accordo con gli apicoltori

Il Consiglio dei ministri il 12 ottobre 2015 ha esaminato preliminarmente la direttiva europea 2014/63/UE sul miele, in attesa dell’approvazione definitiva delle Commissioni competenti di Camera e Senato. In etichetta i consumatori non noteranno grandi cambiamenti perché rimane l’obbligo di indicare il Paese di origine in cui il miele è stato raccolto e, nel caso si tratti di miscela di …

Continua »