Home / Archivio dei Tag: listeria (pagina 7)

Archivio dei Tag: listeria

Allerta alimentare: ritirati ad Aosta salame Rustichella con Listeria e coltelli con troppo cromo

Il sistema di allerta alimentare della Valle d’Aosta segnala il ritiro dal mercato di un lotto di salame Rustichella  prodotto dal salumificio Gemma di Maghetto, per un eccesso di batteri di tipo Listeria Monocytogenes. Secondo quanto rifierito dall’allerta il salame è in corso il ritiro dai punti vendita.  Chi avesse in casa il prodotto non lo deve consumare. Il secondo …

Continua »

USA ritirate milioni di scatole di cereali Kellogg`s, possono contenere metalli. L`azienda informa i consumatori. In Italia non è così. I misteri della ricotta Frescolina

La FDA americana annuncia che la Kellogg’s ha ritirato dal mercato milioni di scatole di cereali per la prima colazione Frosted Mini Wheats, perchè c’è il sospetto che pezzetti di metallo siano finiti nel prodotto durante la lavorazione.   La FDA ha anche pubblicato la lista dei lotti coinvolti per dare la possibilità ai consumatori di controllare se i cereali …

Continua »

Germogli: un produttore ci scrive e spiega perchè, in attesa delle nuove regole, bisogna fidarsi

Dopo un nostro articolo sulla sicurezza alimentare dei germogli, abbiamo ricevuto una lettera da parte di un produttore, con alcune precisazioni, che pubblichiamo.   Sono uno dei pochissimi produttori di germogli italiani, l’unico sul territorio nazionale a produrre oltre 50 varietà di germogli diversi. Un mio cliente mi ha inviato copia del vostro articolo pubblicato il 22 maggio inerente i …

Continua »

Germogli: un produttore ci scrive e spiega perchè, in attesa delle nuove regole, bisogna fidarsi

Dopo un nostro articolo sulla sicurezza alimentare dei germogli, abbiamo ricevuto una lettera da parte di un produttore, con alcune precisazioni, che pubblichiamo.   Sono uno dei pochissimi produttori di germogli italiani, l’unico sul territorio nazionale a produrre oltre 50 varietà di germogli diversi. Un mio cliente mi ha inviato copia del vostro articolo pubblicato il 22 maggio inerente i …

Continua »

Latte crudo: Slow Food dimentica i rischi legati al consumo, ma gli esperti del settore obiettano

Slow Food continua a promuovere il consumo di latte crudo trascurando i rischi legati all’assunzione del prodotto non pastorizzato. Secondo alcuni addetti ai lavori si tratta di una dimenticanza grave, perché gli studiosi di sicurezza alimentare e di microbiologia sconsigliano vivamente questo tipo di abitudine per i rischi correlati. Ilfattoalimentare.it si è già occupato della questione ‘latte crudo‘, mettendo in …

Continua »

Stati Uniti: le contaminazioni alimentari più gravi del 2011. Molti cibi "insospettabili" possono essere coinvolti

Per avere un’idea di quello che succede anche oltreoceano in materia di sicurezza, ecco una rassegna delle più significative malattie e contaminazioni di origine alimentare segnalate negli Stati Uniti nel 2011. È un elenco significativo anche perché mostra quanto numerosi sono i possibili veicoli di tossinfezione a tavola.  Abbiamo prelevato i dati dal Foodborne Illness Outbreak Database, che fornisce una …

Continua »

La listeria nel melone in Usa provoca 29 vittime: le cause dell’infezione. In Italia il rischio è ridotto, le regole da seguire

Il conteggio dei decessi per ora è fermo a 29 e la curva dell’epidemia tende allo zero, come è normale che accada, dopo quattro mesi dalle prime segnalazioni. Tuttavia la Listeria del melone in America potrebbe ancora fare qualche vittima prima di essere definitivamente sconfitta. E nel frattempo, sempre negli Stati Uniti, ci sono stati altri allarmi relativi a possibili …

Continua »

Listeria in Usa, la colpa è del melone. Frutta, verdura e carni vanno consumate in fretta e con massima attenzione all`igiene

Il bilancio della più grave contaminazione da Listeria da oltre un decennio in corso negli Stati Uniti è grave: 15 morti e 84 intossicati, e purtroppo l’elenco delle vittime è destinato ad aumentare nelle prossime tre-quattro settimane. La causa sembra una partita di meloni distribuiti tra il 29 luglio e il 10 settembre da un’azienda del Colorado, la Jensen Farms, …

Continua »

Carrefour ritira prosciutto cotto per contaminazione da Listeria. Avviso ai consumatori

Il 27 giugno 2011 il sito della regione Valle d’Aosta avvisa che alcuni lotti di prosciutto cotto firmato dalla catena di supermercati  Carrefour sono stati  ritirato dal mercato. Il sito non dice il motivo ma avverte che nella lista vengono inseriti ogni settimana solo prodotti che possono rappresentare un pericolo reale per i consumatori. Facendo un po’ di telefonate si …

Continua »

Kellogg`s: Listeria in cracker e biscotti prodotti in Georgia. La Fda ordina la pulizia dell`impianto. E` l`ennesimo "incidente" per la multinazionale dei cereali

Per la seconda volta in poco più di un anno la Food and Drug Administration ha intimato alla multinazionale Kellogg’s di interrompere una linea di produzione e di rivedere tutti i passaggi della filiera industriali, nonché di eseguire una pulizia radicale dell’impianto di Augusta, in Georgia. Il richiamo nasce dalla scoperta di diversi fattori preoccupanti: – la presenza di Listeria, …

Continua »

Ristoranti sicuri? Le intossicazioni sono più frequenti di quanto si immagini. Ecco le regole di igiene che devono essere rispettate

Mangiare al ristorante è un piacere ma spesso anche una necessità collegata a esigenze di lavoro. Per rendersene conto basta dire che i pasti fuori dalle mura domestiche hanno pareggiato, in Europa, quelli casalinghi. Ci chiediamo: quanto è sicura la nostra pausa pranzo? Mangiando fuori quasi tutti i giorni quanti rischi corriamo di contrarre un’infezione alimentare? L’attenzione verso l’igiene può …

Continua »

Auchan di Torino: la finta carne di cavallo era anche contaminata da Listeria. Occorrono controlli più stringenti

Ilfattoalimentare.it aveva raccolto la notizia della frode relativa a carni bovine, suine e avicole tritate e vendute come carne di cavallo nell’ipermercato Auchan di Torino in Viale Romania. Dopo la segnalazione dell’Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, le autorità hanno subito ordinato la chiusura della macelleria interna dell’ipermercato, apponendovi i sigilli. La situazione si è ora aggravata poiché le analisi hanno …

Continua »

Campylobacter è il batterio responsabile del maggior numero di contaminazioni alimentari in Europa (il doppio della Salmonella) ma in Italia è pressoché sconosciuto

spiedini pollo salmonella

La Campylobacteriosi è la prima causa di contaminazione alimentare in Europa e  i casi  registrati sono quasi il doppio rispetto alle Salmonellosi. in Italia però il batterio risulta pressoché sconosciuto. Eppure i dati pubblicati dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA) e dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) sulle epidemie di origine alimentare non …

Continua »

Rivoluzione in rete: la Valle d`Aosta pubblica l`elenco dei prodotti alimentari pericolosi per la salute. Il Ministero osserva, le altre Regioni seguono con interesse

Dal 1 gennaio 2011 i cittadini della Valle d’Aosta trovano in rete l’elenco dei prodotti alimentari ritirati dal mercato perché considerati rischiosi per la salute. L’idea è venuta all’Assessorato alla Sanità dopo due episodi di intossicazione registrati l’anno scorso (nel primo caso sono state coinvolte 20 persone che avevano ingerito cozze italiane contaminante da biotossine, nel secondo caso il gruppo …

Continua »