Home / Archivio dei Tag: integratori alimentari (pagina 5)

Archivio dei Tag: integratori alimentari

Pubblicità spazzatura: Kilocal sceglie Fiordaliso come testimonial del nuovo integratore che promette miracoli

kilocal fiordaliso

La cantante Fiordaliso è la nuova testimonial della pubblicità di “Kilocal donna“, l’ennesimo integratore alimentare  di Pool Pharma che promette di controllare l’aumento del peso e i disturbi legati all’età del cambiamento (menopausa). Come al solito il lancio del nuovo prodotto venduto a poco più di 20 euro  è stato massiccio ed è apparso sulle pagine dei quotidiani nazionali.   Per …

Continua »

Vibracell troppe bugie in quella pubblicità, il messaggio censurato dall`Istituto di autodisciplina

La pubblicità dell’integratore alimentare Vibracell è un concentrato di bugie.  E’ questa la tesi dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria che il 4 giugno ha censurato  l’annuncio apparso nel mese di marzo sulla rivista Starbene. Secondo l’Istituto, il cui compito è controllare la veridicità dei messaggi, la documentazione presentata dalla società Named per avvallare le mirabolanti caratteristiche dell’integratore risulta carente e insufficiente. …

Continua »

Pubblicità miracolose? Ecco le nuove compresse effervescenti supervitaminiche che "compensano" gli squilibri alimentari

La pubblicità sul quotidiano la Repubblica di giovedì 21 giugno e anche sul Corriere della sera del multivitaminico “Integra minerali+vitamine” richiama l’attenzione con l’immagine di una giovane fanciulla che corre e per il messaggio abbinato abbastanza fantasioso. Si tratta di una scatola di compresse effervescenti “…al gusto di arance rosse… messe a punto da un team di farmacisti italiani… per …

Continua »

Integratori alimentari con sostanze simili alle anfetamine, la FDA dice no. In vendita anche in Italia attraverso la rete

La Food and Drug Administration ha inviato a dieci produttori di integratori alimentari a base di DMAA una lettera, ammonendoli per aver messo in vendita una sostanza della quale l’agenzia non ha verificatola sicurezza. Stiamo parlando dell’olio di geranio. Il nome non deve trarre in inganno perchè  non stiamo parlando di fiori ma di DMAA o dimetilammina, una molecola simile …

Continua »

Bioscalin: l’Antitrust nel 2009 censura la pubblicità non è sicura la crescita dei capelli. Multa da 150 mila euro

ntegratori vegetali

L’Antitrust  ha censurato la pubblicità di Bioscalin il famoso trattamento per capelli e ha condannato la società Giuliani ad una multa di 150 mila euro. La sentenza è riportata sul bollettino del 28 settembre dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato. Gli spot  e i messaggi diffusi per oltre un anno fino alla primavera del 2009 su RAI, Mediaset, Sky …

Continua »

Bioscalin e Revidox: multa da 250 mila euro per gli integratori alimentari che non fanno ricrescere i capelli e non ringiovaniscono

Lo spot e la pubblicità dell’integratore alimentare Bioscalin CronoBiogenina che promettono di ridurre la caduta dei capelli o di favorirne la ricrescita sono ingannevoli. Lo ha stabilito l’Autorità Antitrust che ha intimato alla società Giuliani di pagare una  multa di 100 mila euro. La massiccia campagna è andata avanti per un anno, ha occupato centinaia di pagine sui giornali e …

Continua »

Betaglucani: in arrivo le decisioni europee sulle diciture relative al colesterolo

Il rapporto tra  betaglucani e livelli di colesterolo nel sangue sta per essere esaminato a Bruxelles dal Gruppo di lavoro della Commissione con gli Stati Membri che segue l’applicazione del c.d. “regolamento claims” (reg. CE n. 1924/06) . L’orientamento è  di ammettere l’indicazione sulle etichette dei prodotti alimentari  che associano i beta-glucani presenti nell’orzo e nell’avena al mantenimento dei livelli …

Continua »

Libid Bull, l`integratore alimentare italiano a base di Viagra ritirato dal mercato europeo

Libid Bull, si chiama così l’integratore alimentare ritirato dal mercato dopo una segnalazione dei Nas di Padova al ministero della Sanità. L’allerta è stato diffuso anche a Bruxelles visto che le autorità sanitarie hanno diramato una comunicazione attraverso  il sistema Rasff alla fine di febbraio. Il motivo del ritiro dal commercio è dovuto alla presenza nel prodotto di 49,2 mg …

Continua »

Il problema irrisolto degli integratori miracolosi e delle bevande per sportivi

Desta interesse l’intervento dell’Antitrust che recentemente ha multato con 200.000 € un’azienda produttrice di integratori alimentari per pubblicità ingannevole. Si spera che questo esempio solleciti una riflessione su alcuni prodotti  presenti in questa categoria merceologica. Sono prodotti sostanzialmente composti da vari principi attivi che vengono proposti in combinazioni e dosi diverse. Sono le solite vitamine cui si aggiungono di volta …

Continua »

L’Antitrust censura Pool Pharma: 200 mila € di multa per le bugie di Kilocal. I media ignorano la notizia

kilocal cellulite 2010

“Non rinunciare al piacere della tavola! Kilocal, preso dopo un pasto abbondante, riduce le calorie e sgonfia la pancia”. Questo messaggio pubblicitario è stato ritenuto ingannevole dall’Antitrust che ha condannato la società Pool Pharma a pagare una multa di 200 mila euro. L’aspetto paradossale della storia è che per due anni milioni di italiani hanno visto spot e ascoltato messaggi …

Continua »

Antitrust condanna Bracco: ingannevoli informazioni sugli integratori

Gli opuscoli  diffusi in farmacia dalla società Bracco per pubblicizzare gli integratori alimentari Cogiton e Stenovit  sono ingannevoli, per questo e la società dovrà pagare 150 mila € di multa. La decisione dell’Antitrust prevede  anche i ritiro degli opuscoli che presentavano i due integratori come prodotti “miracolosi nella prevenzione e trattamento dell’invecchiamento cerebrale e delle patologie correlate alla neurodegenerazione cellulare …

Continua »