Home / Archivio dei Tag: Fukushima

Archivio dei Tag: Fukushima

Sette anni dopo il disastro nucleare di Fukushima le analisi sono buone ma la fiducia poca. I test sulla radioattività dei prodotti non bastano

Measuring radiation levels of fruits

Sette anni dopo il disastro nucleare causato da uno tsunami, la regione di Fukushima cerca di rinascere, partendo dalle sue attività tradizionali, agricoltura e pesca. E anche se le analisi effettuate da una task force istituita presso il Fukushima Agricultural Technology Center sono rassicuranti, la ripresa economica appare lontana. Lo racconta un reportage dell’agenzia France Press (AFP), in cui si …

Continua »

Radiazioni: Chernobyl e Fukushima ancora gravemente contaminate. Scarsi i provvedimenti dei governi. I risultati del rapporto di Greenpeace

Sono passati più di trent’anni dal disastro nucleare di Chernobyl, e cinque da quello di Fukushima. Eppure la situazione non è tranquillizzante.In entrambi i casi ci sono  ancora migliaia di chilometri quadrati di territorio contaminati, e la popolazione che vive nelle aree circostanti continua a nutrirsi con alimenti radioattivi, con gravi ripercussioni sulla salute. Il risultato è un aumento di …

Continua »

Marmellata di mirtilli Rigoni di Asiago ritirata in Giappone: c’è stato un errore dell’importatore. I valori entro i limiti europei

La notizia che i giapponesi hanno ritirato dal mercato un lotto di marmellata Fiordifrutta Mirtilli neri di bosco biologica, della Rigoni di Asiago per l’elevato contenuto di Cesio 137, ha destato una certa sorpresa tra i nostri lettori, anche se i nostri esperti  hanno confermato che non ci sono problemi di salute. Oggi la società ha diramato un comunicato dove …

Continua »

La marmellata Rigoni di Asiago ritirata dal mercato giapponese: troppo cesio radioattivo. Ma i valori sono ampiamente entro i limiti Europei. Nessun problema per i consumatori

I giapponesi hanno ritirato dal mercato un lotto di marmellata Fiordifrutta Mirtilli neri di bosco biologica, della famosa marca Rigoni di Asiago, per l’elevato contenuto di  Cesio 137, un isotopo radioattivo che secondo le analisi è presente in quantità pari a 140 bequerel/kg. Si tratta di un livello superiore a quanto previsto dalle nuove norme in materia varate nel marzo …

Continua »

Tonno radioattivo: Coop, Nostromo e altri produttori smentiscono la bufala che in questi giorni sta facendo il giro del web

“Il tonno più economico che trovate nei supermercati, dove c’è stampato FAO 61 o FAO 71, proviene dal mare del Giappone dove è stata riversata l’acqua contaminata di Fukushima. Molti produttori fanno inscatolare il tonno in località non sospette con etichette italiane o europee per non far capire che il pescato proviene dal Giappone. Controllate sempre il numero Fao.”   …

Continua »

La bufala del tonno Coop radioattivo corre in rete sui social network. Basta leggere l’etichetta per capire che non è vero

L’ennesima bufala alimentare corre in rete e come al solito si diffonde velocemente. Questa volta si parla del tonno al naturale Coop, accusato di essere pescato nelle vicinanze della centrale nucleare di Fukushima nell’Oceano Pacifico e quindi a rischio di contaminazione radioattiva.   Si tratta di una notizia falsa visto che il tonno Coop viene catturato nella zona di pesca FAO …

Continua »

I tonni pescati in California trasportano per 12 mila km gli isotopi radioattivi di Fukushima

Hanno percorso quasi 12.000 chilometri e sono arrivati al largo delle coste della California, destando allarme in tutto il versante orientale del Nord e Centro America. Sono i tonni rossi orientali (Thunnus orientalis) di Fukushima, veri giganti del mare che, ad alcuni mesi di distanza dall’incidente alla centrale Dai-ichi e allo sversamento in mare di ingenti quantità di isotopi, sono …

Continua »

Fukushima, latte al cesio ritirato dal produttore. Gli alimenti contaminati sono sempre di più

Quello che sta giungendo dal Giappone nelle ultime settimane è un triste rosario, che rende molto bene l’idea di che cosa significhi per una popolazione subire una contaminazione radioattiva su larga scala. Alla già lunga lista di alimenti contaminati si aggiunge infatti ora il latte in polvere Step della Meiji, diffusissimo in tutto il paese. L’azienda ha deciso di ritirare …

Continua »

Il riso di Fukushima è radioattivo, il governo giapponese mette al bando il raccolto

Il Governo giapponese ha annunciato una più che probabile messa al bando del riso proveniente dalla zona di Fukushima. Per ora si tratta di un singolo raccolto, ma ci sono già dei precedenti – tagli di manzo contaminati inviati in molte aree del paese -. Gli ispettori governativi, che in base alle specifiche linee guida verificano il riso prima e …

Continua »

Giappone: riso al cesio e all?uranio. Allarme per l?alimento base: anche il raccolto dell?anno prossimo potrebbe essere contaminato. Gravi ripercussioni sui mercati internazionali

Dopo gli spinaci e altre verdure a foglia larga, il tè verde, le alghe, il pesce, l’acqua, il latte, le 1.500 mucche contaminate vendute in tutto il paese, ora a far tremare il Giappone è il riso. Non solo, infatti, il raccolto del prossimo anno potrebbe essere compromesso: anche quello di quest’anno potrebbe risultare del tutto inutilizzabile perché contaminato da …

Continua »

Fukushima, la carne radioattiva è arrivata nei ristoranti, nelle scuole e nei supermercati a causa della superficialità dei controlli e dello scarso rigore dei divieti

Giorno dopo giorno, le notizie sulla vendita della carne al cesio proveniente da un’ampia zona circostante quella della centrale di Fukushima, in Giappone, si fanno sempre più preoccupanti. I bovini contaminati distribuiti a ristoranti, negozi e perfino scuole di 45 delle 47 prefetture esistenti sarebbero infatti non meno di 1.500, contro le poche decine inizialmente scoperte. La settimana scorsa il …

Continua »

Giappone: carne di manzo radioattivo finisce in negozi e ristoranti. Il governo assicura che non c`è pericolo, ma ordina ispezioni a tappeto

Anche se i riflettori dei media internazionali sono quasi spenti, la situazione in Giappone è tutt’altro che sotto controllo. Undici capi di bestiame provenienti da Minamisoma, una zona a circa 20 chilometri dai confini dell’area di interdizione attorno alla centrale di Fukushima, sono risultati contenere cesio radioattivo in concentrazioni fino a sei volte superiori a quelle consentite, e cioè comprese …

Continua »

Sicurezza alimentare: a Fukushima scatta il 7° livello di gravità, ma non è come Cherbobyl. Nessun pericolo in Italia

Dopo essere stati rassicurati da autorità, media ed esperti ( intervenuti anche su ilfattoalimentare.it) che l’incidente di Fukushima non poteva essere paragonato a quello di Chernobyl, arriva  la notizia che l’incidente giapponese è stato classificato al settimo grado della scala Ines ,  esattamente come Chernobyl. Ma allora come stanno veramente le cose? Lo abbiamo chiesto a Giuseppe Sgorbati, coordinatore dei dipartimenti …

Continua »

L’ennesima bufala sul pesce giapponese in scatola radioattivo circola in rete. Tutto ha origine da un Parlamentare italiano europeo poco informato

Pochi giorni dopo il “pesce d’aprile” al Parlamento europeo è stato lanciato un fantomatico allarme sull’arrivo di pesce giapponese radioattivo in scatola. L’autore della segnalazione è un membro italiano del Parlamento europeo che il 6 aprile a Strasburgo, in un’interrogazione rivolta al Consiglio UE e al presidente della Commissione europea sostiene che non c’è il controllo della filiera del pesce …

Continua »

Fukushima: dopo l`incidente alla centrale nucleare l`Unione Europea vuole ridurre i limiti tollerabili di radioattività

Ieri il Presidente della Commissione europea José Barroso ha annunciato che l’Europa sta adottando misure più restrittive relative ai livelli di radioattività negli alimenti, in virtù della situazione creatasi dopo l’incidente nucleare di Fukushima. Il Commissario europeo ha ribadito che le misure  attive  hanno già natura “puramente precauzionale” e ha ricordato che  l’importazione dal Giappone di alimenti, mangimi è pressoché …

Continua »