Home / Archivio dei Tag: frode (pagina 3)

Archivio dei Tag: frode

Integratori per dimagrire: 35 milioni di dollari come risarcimento ai consumatori statunitensi, ingannati dalle false promesse delle aziende

35 milioni di dollari di risarcimento ai consumatori statunitensi ingannati da false e scientificamente infondate promesse di dimagrire con creme e integratori alimentari miracolosi. A tanto ammontano le sanzioni per pubblicità ingannevole decise dalla Federal Trade Commission. Il risarcimento maggiore, 25 milioni, è a carico della ditta Sensa, che ha promosso un additivo alimentare in polvere in dodici differenti gusti, …

Continua »

Truffa on line: Carrefour e Ministero dello sviluppo economico mettono in guardia da false carte prepagate

attenzione-pericolo-allerta

“500 euro di spesa regalati!”: è la promessa dell’ultima truffa on line a danno di ignari cittadini,  denunciata dalla catena di supermercati Carrefour e dal Ministero dello sviluppo economico. Attraverso e-mail, sms e alcuni siti internet si viene invitati a beneficiare di una presunta carta prepagata denominata “SpesAmica”, di importo variabile da 300 a 500 euro. Per ottenerla, oltre all’inserimento …

Continua »

Truffe e frodi per l’olio extravergine di oliva italiano? I dati Eurispes mettono in dubbio la qualità del Made in Italy: l’olio deodorato è il primo problema

L’olio extra vergine di oliva, considerato uno dei prodotti cardine della dieta mediterranea, è uno degli alimenti più sofisticati in Europa. Lo afferma un rapporto pubblicato poche settimane fa dall’UE. Anche il  2° rapporto sulle Agromafie, realizzato dall’Eurispes e pubblicato pochi giorni fa, dice chiaramente che “i consumatori sono vittime di vere e proprie truffe alimentari. Dietro al paravento di …

Continua »

Gli alimenti più adulterati in Europa? L’olio di oliva è al primo posto, seguito dal pesce e alimenti bio. La Commissione invita a raddoppiare le sanzioni

cibo grida paura allerta frode 177789713

La Commissione europea per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare ha presentato una relazione sulle frodi alimentari, focalizzando l’attenzione sulle etichette ingannevoli. Il documento ricorda alcuni episodi recenti come l’impiego di antigelo negli alimenti, la vendita di uova finto-biologiche e il caso della carne di cavallo. Anche se l’argomento è molto sentito dai consumatori è pur vero che …

Continua »

Anabolizzanti per bovini e maiali: non tutti sono stati in silenzio. La risposta della Confederazione Produttori Agricoli

maiale

Dopo la pubblicazione dell’articolo sul maxi sequestro di anabolizzanti, abbiamo ricevuto questa lettera dalla Confederazione Produttori Agricoli che riprendiamo volentieri. Per contro Assocarni nella persona del suo direttore François Tomei che aveva ventilato l’ipotesi di una risposta, non ha inviato alcun messaggio. Purtroppo continua il silenzio assordante per questa vicenda da parte delle grandi associazioni e di molti addetti ai lavori …

Continua »

La carne di cavallo con fenilbutazone italiana viene esportata in Grecia per preparare salsicce “di manzo”, è allerta…

salsicce confezione

Nella settimana n°16 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 54 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende quattro allerta: la prima per la presenza di Salmonella Derby in salsicce italiane (distribuite in Repubblica Ceca, Germania, Irlanda, Svizzera, Regno Unito e Italia) e a …

Continua »

Norovirus in ostriche francesi e ancora presenza di cavallo non dichiarata in carne di manzo italiana… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

salsiccia

Nella settimana n°15 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 71 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende sei allerta: la prima per la presenza di istamina in tonno affumicato refrigerato (Thunnus albacares) dalla Spagna e a seguire: livello troppo elevato di Escherichia coli …

Continua »

Carne di cavallo: 5% dei campioni positivi in Europa, in Italia quasi il 4%. La truffa è grande ma non c’è stato pericolo per la salute. Il parere degli esperti

cavallo divieto

Il primo e anche il più importante messaggio sullo scandalo della carne di cavallo è quello espresso da Tonio Borg, Commissario europeo per la salute: «I risultati confermano che si tratta di un problema di frodi alimentari e non di rischio per la salute umana». La tesi è suffragata anche dai numeri, visto che la carne di cavallo utilizzata nei …

Continua »

Pezzi di vetro in pizza pronta italiana e istamina in tonno sott’olio d’oliva dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 53 prodotti

pezzi vetro

Nella settimana n°14 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 53 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende due allerta: la prima per la presenza di istamina tonno sott’olio d’oliva dalla Francia, con materie prime provenienti da Costa d’Avorio. La seconda per eccesso di …

Continua »

Tossine in cozze italiane e mercurio in pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 51 prodotti

cozze

Nella settimana n°13 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 51 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende tre allerta: la prima per la presenza di idrocarburi policiclici aromatici (Ipa) in olio di lino biologico italiano (distribuito in Belgio, Croazia, Ungheria, Malta, Romania, Spagna, …

Continua »

Mercurio in pesce spada spagnolo e corpi estranei in lattuga italiana… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

pesce spada

Nella settimana n°12 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 66 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende due allerta: la prima per la presenza di mercurio in pesce spada affumicato spagnolo, e la seconda per l’eccesso di aflatossine in chicchi di granturco italiano …

Continua »

Tossina Shiga in carne di cervo austriaca e Norovirus in ostriche francesi… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

cervo

Nella settimana n°11 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 56 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende due allerta: la prima per la presenza della tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in carne di cervo congelata austriaca, la seconda per Norovirus …

Continua »

Lucertola in piselli in scatola francesi ed Escherichia coli in vongole italiane… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

lucertola

Nella settimana n°10 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 88 (17 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende due allerta: la prima per un eccesso di Escherichia coli in mitili vivi (Mytilus galloprovincialis) spagnoli, le seconda sempre per l’eccessiva presenza di Escherichia coli in …

Continua »

Salmonella in filetti di pollo dal Brasile e mercurio in verdesche portoghesi… Ritirati dal mercato europeo 60 prodotti

petto pollo

Nella settimana n°9 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 60 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende un’allerta per la presenza di mercurio in verdesche congelate (Prionace glauca) dal Portogallo.   Nella lista dei lotti respinti alle frontiere e/o delle informative sui prodotti …

Continua »

Bugie in rete: “le lasagne Primia non contengono carne di cavallo, dissequestrati i lotti”. Ma questo è vero solo per il secondo lotto

lasagne

Molti giornali hanno riportato la notizia che non è stata  trovata  carne di cavallo nelle confezioni di lasagne alla bolognese a marchio Primia, sequestrate il 23 febbraio dai Nas di Brescia e accusate di contenere carne di cavallo non dichiarata in etichetta.   Alcuni siti hanno anche linkato il comunicato dalla ditta in cui si dice: ”Niente carne di cavallo …

Continua »