Home / Archivio dei Tag: crai

Archivio dei Tag: crai

Torta margherita Pedon: richiamati tre lotti di preparato per presenza di soia non dichiarata in etichetta. Coinvolti i punti vendita Auchan, Coop, Esselunga, Simply, Crai, Iper. Aggiornamento: altri sette lotti richiamati

Aggiornamento del 16/02/2018: altri due lotti di preparato per torta Pedon sono stati richiamati dal Ministero della salute. I nuovi lotti interessati sono quelli con le date di scadenza 29/11/2019 e 12/12/2019. Il totale dei lotti richiamati sale così a dieci. Aggiornamento del 12/02/2018: sono stati richiamati altri cinque lotti di preparato per torta margherita Pedon, che portano il totale a otto. I …

Continua »

Il Chinotto Crai non contiene frutta: solo acqua, zucchero, aromi e coloranti. È corretto? L’avvocato Dario Dongo e l’azienda rispondono ai dubbi di una lettrice

Di recente ho notato che tra gli ingredienti del Chinotto (marca Crai), non figura in alcun modo il chinotto stesso. Ecco la lista degli ingredienti che ho copiato dall’etichetta: acqua, zucchero, anidride carbonica, coloranti e 150d, aromi, acidificanti: acido citrico e acido fosforico. A questo punto mi chiedo se sia lecita la denominazione del prodotto, o se invece sia ingannevole. …

Continua »

Il whisky scozzese venduto da Crai è imbottigliato a Brescia. Com’è possibile? Rispondono l’avvocato Dario Dongo e l’azienda

Questa mattina ho acquistato, presso il supermercato Prestofresco (del gruppo Crai) di via Troya a Torino, una bottiglia di whisky. L’etichetta è: Highland Blended Scotch Whisky, ma leggo, nell’etichetta posteriore della bottiglia: prodotto da Crai, imbottigliato nello stabilimento di via Vanzago 9/A di Paratico (BS). La domanda è semplice: ma è vero whisky scozzese?  Vi informo che il prezzo della bottiglia è di …

Continua »

Palermo: i supermercati più convenienti per Altroconsumo. In testa Colle Verde, Super Sidis e Auchan. Maglia nera per Carrefour e Simply.

carrello verdura latte spesa supermercato

Il supermercato più conveniente di Palermo è il Colle Verde di via San Lorenzo Colli. Questo è quanto emerge dall’inchiesta di Altroconsumo, che ha esaminato 922 supermercati sparsi in tutto il paese, di cui 19 nel capoluogo siciliano. Salgono sul podio anche il punto vendita Super Sidis di via Tommaso Natale, che segue a soli due punti di distanza il …

Continua »

Tesco dice addio alle uova di galline allevate in gabbia. Ma il progetto sarà completato solo nel 2025

I supermercati Tesco hanno annunciato che dal 2025 non venderanno più uova da galline allevate in gabbia. La decisione della catena, considerata la più importante del Regno Unito, arriva dopo aver condotto una revisione delle strategie di approvvigionamento. Lavorando insieme ai fornitori, Tesco si è impegnata a passare dal 57% di uova di galline allevate a terra o in modo …

Continua »

Ritiro sughi Conad, Crai, Il Gigante, Iper e Sisa per “contaminazione accidentale da glutine”, realizzati tutti dall’azienda Formec Biffi. Allerta per i celiaci. SISA e Il Gigante non mettono online la notizia del richiamo

«Contaminazione accidentale da glutine». È per questa ragione che alcuni gruppi della grande distribuzione organizzata (Gdo) stanno ritirando dagli scaffali diversi prodotti. Si tratta del ragù fresco alla bolognese (200 grammi, tutte le scadenze fino al prossimo 11 luglio) e della salsa fresca ai funghi porcini (200 grammi, con scadenze fino al 16 luglio 2015 compreso) distribuiti da Conad, del …

Continua »

Ancora sacchetti per la spesa fuorilegge. L’indagine di Legambiente denuncia il 54% delle buste non conformi. Campania e Basilicata in vetta per irregolarità

sacchetto plastica

La storia dei sacchetti di plastica ecologici sembra un percorso a ostacoli che riserva sempre nuove sorprese. Prima una lunga fase di stallo dovuta alla mancanza di sanzioni per chi trasgrediva la legge commercializzando sacchetti non biodegradabili, poi la denuncia di Assobioplastiche secondo cui nel nostro Paese il 60% delle buste in circolazione non rispetta i parametri di legge. Ora …

Continua »

Tutti i segreti dei prodotti venduti alle casse dei supermercati e i guadagni nascosti. Basta speculazioni sui bambini. Avanti con la petizione su Change.org

casse supermercati

Dopo avere invitato le catene dei supermercati a togliere dagli scaffali delle casse dolci e snack e promosso una petizione su Change.org abbiamo ricevuto diversi commenti e qualche risposta. Hanno aderito all’iniziativa il Movimento difesa del cittadino, Help Consumatori e l’Unione nazionale consumatori. Conad ci ha inviato una lettera in cui dice di non ritenere valida la proposta. Coop ha …

Continua »

Sacchetti ecologici anche per frutta e verdura nei supermercati. Proposte problemi e soluzioni. È soprattutto una questione di prezzo

È passato molto tempo, ma alla fine la grande distribuzione si è adattata e, come stabilito per legge, ha sostituito le vecchie buste di plastica per la spesa con i nuovi shopper biodegradabili e compostabili che possono anche essere usati per la raccolta differenziata dell’umido. Nel reparto ortofrutta, però, la rivoluzione non c’è stata e i sacchetti sono ancora tutti …

Continua »

Confezioni mini: attenti ai prezzi! Poca convenienza e troppi imballaggi

C’è la crisi e quando si fa la spesa alcuni preferiscono comprare confezioni piccole, per spendere meno o per limitare gli sprechi. Bisogna però fare attenzione ai prezzi. Le piccole confezioni possono risultare poco convenienti, soprattutto quando si tratta di alimenti non deperibili che si consumano regolarmente.   La denuncia arriva dalla rivista Altroconsumo, che ha dedicato un articolo alle …

Continua »

Riso Scotti, Coop e Simply: un solo produttore per tre marchi. Cambia però il prezzo e forse anche il chicco

scotti-coop-riso

Il riso Arborio tra le varietà italiane è quella che ha i chicchi più grandi ed è considerato il re dei risotti, ne esistono anche altre tipologie come il Roma e il Carnaroli un po’ meno richieste. Nei supermercati le due marche leader (Scotti e Riso Gallo) si confrontano con molte confezioni che sull’etichetta riportano la marche del distributore (private …

Continua »

Iper, Auchan, Conad, Carrefour, Coop… continua il successo dei prodotti con il marchio del supermercato

I prodotti alimentari con il marchio del  supermercato (chiamati anche marche private o private label) vendono sempre di più. È questo l’elemento comune a tutte le catene che registrano a causa della crisi economica una costante riduzione dei consumi.   Per questo motivo riproponiamo il quadro aggiornato dei marchi utilizzati dalle principali catene per i prodotti che fanno diretta concorrenza …

Continua »

Le marche dei supermercati fanno concorrenza a Barilla, Ferrero, Bertolli, Danone…

Sugli scaffali di supermercati e ipermercati aumentano i prodotti firmati dalle stesse catene (conosciuti anche con il nome di marche private o private label). Ormai l’assortimento è talmente vasto che si può parlare di concorrenza non solo nei confronti dei grandi leader del mercato, ma anche nei verso le marche più economiche e i settori più specifici destinati a bambini, …

Continua »

Terremoto in Emilia: la solidarietà arriva anche dalla Grande Distribuzione. La mappa delle iniziative

Le catene dei supermercati si sono attivate per sostenere le popolazioni emiliane colpite dal terremoto. KlikkaPromo.it, il motore di ricerca delle offerte promozionali, e Adiconsum hanno stilato l’elenco delle iniziative pensate dalla grande distribuzione per aiutare le province colpite dal sisma.   Esselunga è stata tra i primi ad attivarsi, con un tir di derrate destinato ad alimentare per dieci …

Continua »