Home / Supermercato / Palermo: i supermercati più convenienti per Altroconsumo. In testa Colle Verde, Super Sidis e Auchan. Maglia nera per Carrefour e Simply.

Palermo: i supermercati più convenienti per Altroconsumo. In testa Colle Verde, Super Sidis e Auchan. Maglia nera per Carrefour e Simply.

Attractive woman shopping in a supermarket
Il supermercato più conveniente di Palermo è un punto vendita Colle Verde

Il supermercato più conveniente di Palermo è il Colle Verde di via San Lorenzo Colli. Questo è quanto emerge dall’inchiesta di Altroconsumo, che ha esaminato 922 supermercati sparsi in tutto il paese, di cui 19 nel capoluogo siciliano. Salgono sul podio anche il punto vendita Super Sidis di via Tommaso Natale, che segue a soli due punti di distanza il primo classificato, e l’Auchan del centro commerciale Conca d’Oro in via Giuseppe Lanza di Scalea a pari punti con l’Eurospar di via Eugenio l’Emiro. A breve distanza dai primi classificati si fermano il Conad Superstore di corso dei Mille, l’Ipercoop Forum Palermo di via Pecoraino e due punti vendita Crai (via Laurana e via San Lorenzo).

In fondo alla classifica palermitana troviamo ancora una volta due Carrefour Supermarket (salita Partanna e via Castelforte), preceduti dal punto vendita Simply di via Leonardo da Vinci. E’ interessante notare che in un terzo Carrefour Market (via Giuseppe Lanza di Scalea) l’inchiesta ha registrato dei prezzi fino al 5% più bassi rispetto agli altri due negozi della stessa catena. Questo è dovuto alla concorrenza di un supermercato di un altra insegna, il centro commerciale Conca d’Oro, secondo in classifica per convenienza. Invece, la differenza di prezzi tra il supermercato più economico e quello più costoso risulta essere del 17%.

spesa supermercato
Il supermercato più costoso del capoluogo siciliano è un Carrefour Market

Per Altroconsumo, scegliendo il supermercato più economico in città, una famiglia media può risparmiare fino a 860 € in un anno. Rinunciano ai prodotti delle grandi marche e accontentandosi di quelli a marchio commerciale si può arrivare ad un risparmio di 1.480 €. Facendo la spesa presso il discount più economico, si possono risparmiare addirittura 2.974 €. Osservando i risultati dell’intera indagine, scopriamo che le città dove la spesa conviene di più sono quelle del Nord-Est, con Pordenone in testa, seguita da Verona, Vicenza e Treviso. Maglia nera, invece, per le città del Nord-Ovest Aosta e Genova. Male anche molte città del Centro-Sud, come Avellino, Frosinone e Viterbo.

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

serra aeroponica agricooltur auchan

Una vera serra per l’insalata nel supermercato: l’esperimento di Auchan e Agricooltur a Torino. L’articolo di RetailWatch

Una serra dentro al supermercato? È l’esperimento di un punto vendita Auchan a Torino, che …

Un commento

  1. sono di Palermo…il simply è carissimo, compro solo qualche volta quando ci sono cose in sconto(specie frutta e verdure) ma solo perchè è sotto casa…la gente compra li solo perchè ha i buoni pasto…ma mi chiedo come mai non chiuda…ah si…ci sono persone anziane che non si possono allontanare molto. Personalmente la mia spesa è di appartenenza del 90% di Euroapin, poi md ed alcune volte spaccio alimentare(ma ora che è diventato scarso di frutta, e il prezzo è salito ad 1euro al kg…di più per me è già troppo) ..se no non ce la farei…il resto lo compro nei mercati rionali.