;
Home / Archivio dei Tag: cereali (pagina 4)

Archivio dei Tag: cereali

Nutri-Grain Kellogg’s: la nuova gamma comprende sette prodotti a base di cereali, ma anche troppi ingredienti

Dai cereali ai biscotti passando attraverso le barrette: stiamo parlando del mercato della colazione e degli snack dolci che trova facili consumatori in tutti i componenti della famiglia. Kellogg’s è l’azienda leader indiscussa dei cereali, alimento che ha preso piede insieme ad altre usanze anglosassoni. Anche Kellogg’s si è evoluta verso alternative come barrette e biscotti a base di agglomerati, …

Continua »

Arrivano la piramidi alimentari per i cittadini di origine latino-americana, africana e asiatica. Ci sono anche i vegetariani. La proposta è firmata da Oldways

La famosa piramide della Dieta Mediterranea si arricchisce di nuove “sorelle”, grazie alla messa a punto di modelli altrettanto collegati alle esigenze alimentari e culturali di diversi gruppi etnici: africani, asiatici e ispanoamericani, che vivono negli Stati Uniti.   L’idea di queste nuove piramidi alimentari arriva dall’associazione no-profit Oldways, che da anni lavora a favore del patrimonio culinario delle diverse …

Continua »

Yogurt Müller Mix in tre nuovi gusti dai nomi esotici: Marrakech, Bora Bora e Brasile. Alla fine è quasi un dessert

È arrivato a 19 il numero di varietà di yogurt Müller Mix in confezione da 150g. Il prodotto che unisce una vaschetta di yogurt a un’altra con cereali, frutta o biscottini, sta  incontrando il gusto dei consumatori italiani. Da sempre Müller si caratterizza per offrire qualcosa in più del semplice yogurt. Tutta la campagna pubblicitaria è incentrata sul piacere; in …

Continua »

Mais e cotone ogm: dopo 10 anni diversi insetti diventano resistenti e il vantaggio di usare semi geneticamente modificati si riduce

mais piante ogm

Dal 1996, anno delle prime autorizzazioni, a oggi, nel mondo circa 400 milioni di ettari sono stati coltivati con mais e cotone geneticamente modificato per produrre la tossina batterica del Bacillus thuringiensis (Bt). La tossina del Bt causa la morte di molti parassiti animali ed è innocua per l’ambiente e per l’uomo, come conferma la nebulizzazione della stessa avvenuta per …

Continua »

Cereali e legumi pronti in due minuti. Pedon lancia le creme vellutate “Purezze”: biologiche, rapide ma un po’ care

zuppa legumi piselli

Sugli scaffali del supermercato c’è un nuovo prodotto che consente di preparare una crema vellutata di cereali e legumi in soli due minuti. Si tratta della linea Purezze proposta da Pedon, un’azienda veneta con una grande esperienza nel settore dei cereali, legumi e semi che produce prodotti a marchio per molte insegne di supermercato come: Esselunga, Auchan, Simply e Despar. …

Continua »

Frutta e verdura più economiche fanno aumentare il consumo di cibo sano, l’interessante esperimento del Sudafrica

frutta verdura

Le multinazionali del fast-food hanno capito da tempo che vendere a prezzi convenienti è una strategia commerciale vincente. La stessa strategia dovrebbe essere adottata anche dalle autorità sanitarie quando cercano di convincere le persone a mangiare meglio. In vari Paesi sono in corso studi per capire se una riduzione dei prezzi degli alimenti classificati come “sani” sia in grado di …

Continua »

Troppe micotossine nel mais, il problema riguarda diversi Paesi tra cui l’Italia e prescinde dall’origine della materia prima

silos

Un’estate calda, quella passata. Troppo calda per il mais, la cui produzione è stata inferiore alle attese e compromessa dallo sviluppo di  eccessive quantità di micotossine. Si tratta di livelli superiori ai limiti ammessi dalla legislazione europea  che rendono inutilizzabile il mais come mangime per animali. Il problema è diffuso negli Stati Uniti come in Europa e riguarda l’intera filiera …

Continua »

Diete senza glutine: un affare per le aziende, ma se non prescritte dal medico sono inutili. Stop ai messaggi ambigui

pane

I divi di Hollywood, Gwyneth Paltrow, Victoria Beckham e Russell Crowe, non cambieranno idea: per loro, che celiaci non sono, la dieta senza glutine è la causa della brillante forma fisica e del successo professionale. Impossibile, dunque, convincerli del contrario. Ma la verità scientifica è un’altra. Un regime alimentare privato del complesso proteico presente nei cereali – esclusi amaranto, avena, …

Continua »

Choco Krave Sticks: il nuovo snack della Kellogg`s pesa solo 21g, troppo pochi per il fuori pasto dei giovani

Choco Krave Sticks è il nuovo snack per ragazzi di Kellogg’s. L’azienda leader nei prodotti per la prima colazione, partendo sempre dai cereali, ha creato numerosi altri prodotti per accontentare i gusti dei consumatori e ampliare l’assortimento. Un capitolo importante è rappresentato dalle barrette che sono per la maggior parte indirizzate agli adulti. Vengono infatti commercializzate con il nome di …

Continua »

Nestlé riduce la quantità di zucchero e di sale nei cereali per la colazione in 140 Paesi. L`iniziativa è interessante ma c`è il problema degli spot

Entro il 2015 la Nestlé e il suo partner per la produzione dei cereali per la prima colazione General Mills (insieme costituiscono la Cereals Partners Worldwide CPW), taglierà drasticamente il contenuto di zucchero e sale in almeno 20 tra i marchi più popolari venduti in 140 Paesi del mondo compresi gli Stati Uniti. L’annuncio è stato dato dal colosso svizzero …

Continua »

Arsenico nel riso: livelli troppo alti nei prodotti Usa, ma una ricerca condotta in Sardegna potrebbe risolvere il problema

La battaglia di Consumer Reports, l’associazione americana di consumatori, contro l’arsenico nei cibi, è giunta a una nuova puntata. Dopo il processo al succo di mele di qualche mese fa, è ora la volta del riso, uno degli alimenti più diffusi al mondo, e anche uno di quelli dove è più facile l’accumulo del metallo, soprattutto a causa delle condizioni …

Continua »

Barrette ai cereali? Gustose ma non dietetiche, lo sostiene un test della rivista inglese Which? Troppe ambiguità

Le barrette ai cereali sono gustose, possono essere uno snack pratico e più nutriente rispetto ad altri prodotti, ma certamente non sono dietetiche. A demolire le illusioni di chi spera di non ingrassare portando in ufficio o a scuola questi spuntini dall’aspetto naturale e ricchi di fibre è una ricerca commissionata dall’associazione di consumatori inglese Which. L’indagine ha analizzato una …

Continua »

Cereali per bambini: troppo zucchero, sodio e poche fibre. In USA Kellogg`s sotto accusa nel rapporto Cereal Facts della Yale University

I cereali per bambini continuano ad essere ancora troppo pubblicizzati e poco sani.  E’ quanto emerge dal rapporto Cereal Facts (Food Advertising for Children and Teens Score) stilato dagli esperti del Rudd Center for Food Policy and Obesity della Yale University. Il documento analizza il mercato dei cerali venduti negli Stati Uniti e destinati specificamente ai bambini, confrontando dati nutrizionali …

Continua »

Cereali Kellogg`s Special K Sensations: troppo ricchi di zucchero e sodio. Il formato è nuovo, ma non la sostanza

Con la nuova versione di cereali per la prima colazione Sensations, le varianti di gusto della linea Special K Kellogg’s diventano otto (le altre sono Classic, Cioccolato fondente, Yogurt, Albicocche e pesche, Avena integrale e miele). La linea “K” comprende anche quattro tipologie di cereali in barretta. Una gamma così ricca si giustifica perché i cereali per adulti, e in …

Continua »

USA: cereali per la prima colazione sotto accusa: il 50% del peso è zucchero. Kellogg`s la peggiore

La colazione dei bambini che amano i cereali nel latte da buona abitudine alimentare rischia di diventare un pasto eccessivamente calorico. Secondo uno studio effettuato dall’associazione ambientalista americana Environmental Working Group (EWG) che ha  analizzato 84 confezioni per la prima colazione scelte tra quelle più vendute negli USA, molti prodotti contengono quantità di zuccheri ben al di sopra delle dosi …

Continua »