Home / Archivio dei Tag: caffeina

Archivio dei Tag: caffeina

Energy drink per bambini e ragazzi: il parere negativo dell’agenzia per la sicurezza alimentare tedesca BfR

energy drink lattine

L’agenzia per la sicurezza alimentare tedesca BfR, si è espressa sul consumo di energy drink  assunti da bambini e ragazzi. Anche se non ci sono novità eclatanti, perché è giunta a conclusioni sovrapponibili a quelle già elaborate dall’Efsa nel 2015, si tratta di un documento interessante. Il dossier riporta la sintesi degli studi condotti negli ultimi anni, e rafforza quanto …

Continua »

Caffè al ginseng: è veramente salutare? La quantità di radice è minima. Il parere dell’esperto e il confronto tra prodotti

Per gli italiani il caffè è un rito e quando si ordina al bar non è mai un “semplice” caffè ma può essere corto, lungo, macchiato, caldo o freddo. Da diversi anni si è diffuso l’orzo e da un po’ di tempo anche il “ginseng”. Questo termine indica una pianta (Panax ginseng) di origine asiatica, dalle cui radici si ricava …

Continua »

Energy drink, i consumi sono cresciuti molto negli Stati Uniti: sono i giovani a berne di più. Ma qualcosa inizia a cambiare

Student memorizing holding and energy drink in the night

Nonostante sia diventato chiaro che possono far male e nonostante le autorità sanitarie di diversi Paesi abbiano invitato alla cautela e altre abbiano preso provvedimenti per limitarne la diffusione (per esempio vietandoli ai minorenni), negli Stati Uniti negli ultimi anni il consumo degli energy drink è cresciuto molto, e forse solo ora inizia a rallentare la sua corsa. A dimostrarlo …

Continua »

Perdere peso con alimenti nutraceutici e cibi funzionali? L’idea è accattivante, ma gli studi e le ricerche frenano l’entusiasmo

Super foods in spoons and bowls

Nel 2016, a livello mondiale, la prevalenza di sovrappeso e obesità (considerati fattori di rischio per molte patologie croniche, come diabete di tipo 2, malattie cardiovascolari e cancro) era rispettivamente del 39% e del 13% e registrava un continuo aumento [1]. Per questo motivo, negli ultimi anni si è focalizzata l’attenzione anche su metodi alternativi rispetto a quelli tradizionali come la …

Continua »

Energy drink: in Gran Bretagna il 50% dei supermercati non rispetta l’impegno volontario di non venderli ai minori di 16 anni

energy drink lattine

L’impegno volontario assunto lo scorso marzo dalle maggiori catene di supermercati britannici di non vendere energy drink con oltre 150 mg di caffeina per litro ai minori di 16 anni è sostanzialmente fallito. La società Serve Legal ha testato il comportamento dei supermercati, facendo acquistare energy drink ad alcuni giovani collaboratori. Nel 54% degli oltre 550 test effettuati, ai giovani …

Continua »

Usa, illegali gli integratori a base di caffeina pura o altamente concentrata venduta sfusa. Troppi i rischi di errore per i consumatori

caffeina caffe chicchi integratori alimentari

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha dichiarato illegali gli integratori alimentari contenenti caffeina pura o altamente concentrata in polvere o in forma liquida, se vengono venduti sfusi direttamente ai consumatori in contenitori che contengono fino a migliaia di porzioni raccomandate. La FDA si dichiara pronta ad intraprendere azioni per rimuovere questi prodotti dal mercato, anche da quello online. …

Continua »

Effetti collaterali nella maggioranza dei giovani che bevono energy drink. Studio dell’Università canadese di Waterloo

Oltre la metà dei giovani canadesi (55,4%) che hanno consumato energy drink ha sofferto di effetti collaterali. Il 24,7% dichiara di aver avuto il battito cardiaco accelerato, il 24,1% difficoltà nel dormire e il 18,3% mal di testa. E ancora: il 5,1% ha sofferto di nausea, vomito o diarrea, il 5% ha dovuto richiedere assistenza medica, il 3,6% ha riferito …

Continua »

Coco Loko, arriva il cacao da sniffare. Allarme dei medici USA sui possibili effetti collaterali della nuova moda

Spoon filled with cocoa

Negli Usa è in commercio da circa un mese il Coco Loko, polvere di cacao da sniffare per ottenere uno stato di euforia e un effetto energizzante, che dura tra la mezz’ora e un’ora. Oltre alla caffeina, contenuta naturalmente nel cacao, il Coco Loko ha altri ingredienti analoghi a quelli degli energy drink, come taurina, guaranà, ginkgo biloba, e non è sottoposto …

Continua »

Gli energy drink hanno maggiori effetti cardiaci della sola caffeina. I risultati di uno studio condotto su militari statunitensi

lattine bibite

Gli energy drink hanno effetti cardiaci e sulla pressione del sangue maggiori rispetto alla sola caffeina e probabilmente questo è dovuto agli ingredienti aggiuntivi che contengono, la cui interazione va ancora approfondita. È quanto rileva uno studio statunitense di fonte militare, pubblicato dalla rivista dal Journal of the American Heart Association e condotto da un team guidato dalla dottoressa Emily …

Continua »

Usa, il Dipartimento della Difesa avverte i militari sui rischi degli energy drink. Preoccupazione per una moda diffusasi durante le guerre in Afghanistan e in Iraq

Il Dipartimento della Difesa statunitense ha diffuso una nota con cui invita i militari a non abusare degli energy drink, evitando di assumere troppa caffeina, cioè più di 200 mg ogni quattro ore. Le bibite energetiche sono diventate di moda durante le guerre in Afghanistan e in Iraq, dove, nel 2010, il 45% dei militari beveva almeno un energy drink …

Continua »

Energy drink: il Parlamento europeo dice “no” alle indicazioni nutrizionali proposte dalla Commissione. Veto ad affermazioni che sottolineino la capacità di aumentare l’attenzione o la concentrazione

Il Parlamento europeo ha posto il veto a una progetto di regolamento della Commissione Ue, che proponeva di apporre sulle lattine degli energy drink  indicazioni che sottolineavano la capacità di aumentare l’attenzione o la concentrazione, grazie al loro contenuto di caffeina. In una risoluzione approvata per alzata di mano si ricorda che le indicazioni nutrizionali dovrebbero indicare un beneficio per …

Continua »

Principio attivo della cannabis (THC) in integratore dalla Romania e aflatossine in gelato al pistacchio italiano… Ritirati dal mercato europeo 65 prodotti

Nella settimana n°27 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 65 (5 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: aflatossine in pistacchi provenienti dalla Germania; sostanza non autorizzata (tetraidrocannabinolo – THC, il principio attivo della cannabis) in …

Continua »

Caffeina: dove si nasconde e qual è il limite consigliato. L’Efsa pubblica un dossier con le valutazioni per donne incinte, bambini e adulti

caffè

Cinque tazzine di caffè espresso al giorno sono la quantità  consigliata per un adulto! È l’Efsa a dirlo nel dossier sulla caffeina appena pubblicato. Il documento prende in considerazione anche il problema della presenza della sostanza nelle da bibite zuccherate come la Coca-Cola o in quelle  energetiche come Red Bull o Monster e in altri alimenti come cioccolato, tè… (*). …

Continua »

Mosca, da maggio vietati gli energy drink alcolici. Riducono la percezione dell’ubriachezza e sono consumati dal 70% dei giovani

Il parlamento della città di Mosca ha deciso che dal 1° maggio sarà vietata la vendita degli energy drink che contengono anche alcol, che si sono molto diffusi tra i moscoviti. Come riferisce The Moscow Times, secondo un sondaggio online condotto su una piattaforma governativa e che ha coinvolto 280.000 persone, l’80% condivide il divieto. Secondo quanto affermato dal parlamentare …

Continua »

Fino a 4 caffè al giorno per gli adulti: l’EFSA rassicura sul consumo di caffeina. Nel parere si parla anche di interazioni con altri composti contenuti negli energy drink

Caffe chicco

«Dosi singole di caffeina fino a duecento milligrammi e dosi quotidiane anche doppie non destano preoccupazioni in termini di sicurezza per gli adulti». Con queste poche righe l’Efsa (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare), ha rassicurato tutti gli italiani che a colazione, a metà mattinata e dopo pranzo amano sorseggiare una tazza di caffè caldo. Sebbene il parere sia in …

Continua »