;
Home / Archivio dei Tag: bar (pagina 2)

Archivio dei Tag: bar

Le capsule di caffè diventano ecologiche. Compostabili o riutilizzabili ecco le nuove proposte per gustare a casa l’espresso come al bar

Capsules for espresso coffee machine on heap of ground coffee

In alcuni anni le macchine per preparare il caffè con le speciali capsule, hanno conquistato il mercato  grazie a Nespresso, e sono diventate un elettrodomestico presente in molte case. Le ragioni del successo sono la possibilità di bere un espresso come al bar e l’estrema facilità nella preparazione. Ma praticità e velocità si scontravano fino a poco tempo fa con due problemi: i …

Continua »

Etichette: mancano le sanzioni. Il Ministero dello sviluppo economico aggiunge incertezza al vuoto normativo in cui si trovano tutti gli attori della filiera

Da parecchi anni seguiamo l’evoluzione delle norme in materia di informazione al consumatore relativa ai prodotti alimentari, mediante puntuali aggiornamenti sullo stato dell’arte che ha raggiunto il culmine con la pubblicazione del regolamento UE 1169/2011 (vedi ebook L’Etichetta). Il regolamento è entrato in vigore da più di tre anni e la sua applicazione nei 28 Paesi membri ha avuto luogo 14 dicembre …

Continua »

Tappo antirabbocco: è obbligatorio per l’olio extravergine e quello vergine di oliva. Non vale per quello di oliva. Provvedimento valido solo in Spagna e in Italia

Ho sentito parlare di tappo antirabbocco oggi alla radio e il conduttore diceva che da domani sarà obbligatorio in tutti i ristoranti italiani, pena una multa severa. Navigando in internet per conoscere meglio di cosa si tratta e i dettagli della legge, non sono riuscita a capire se la regola vale anche per l’olio di oliva. I notiziari e gli …

Continua »

Al ristorante e al bar solo bottiglie di olio di oliva extra vergine con tappo antirabbocco. L’obbligo scatta dal prossimo 25 novembre

Dal 25 novembre 2014 ristoranti, bar e pubblici esercizi dovranno presentare a tavola solo bottiglie d’olio d’oliva vergine ed extra vergine con tappo antirabbocco. Lo stabilisce la legge 161/2014 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale che all’articolo 18, comma 1 c) dice: “Gli oli di oliva vergini proposti in confezioni nei pubblici esercizi, fatti salvi gli usi di cucina e di preparazione …

Continua »

Sammontana Donny: il nuovo gelato a forma di ciambella è troppo piccolo rispetto alle immagini sul cartello del bar. “È vero”, risponde l’azienda

Vi scrivo perché stasera quando sono tornato a casa, mia moglie mi ha raccontato della delusione provata da mia figlia scartando un gelato della Sammontana, il Donny. Delusione alimentata dall’aspettativa di trovarsi tra le mani un gelato dalle dimensioni di una ciambella vera, invece una volta tirato fuori dall’incarto, non era nemmeno la metà di quello che uno si aspetterebbe. …

Continua »

Le brioche, i cornetti e le crostate di frutta al bar possono stare a temperatura ambiente o vanno tenute in banco frigorifero?

Gentile redazione, mi rivolgo a voi affinché possa ricevere chiarimenti a proposito dell’esposizione di alcuni prodotti nei locali preposti alla vendita e somministrazione degli alimenti. Nell’art. 31 del DPR 327/80 si legge “i prodotti deperibili con coperture o farciti con crema a base di uova, panna, yogurt, e prodotti di gastronomia con copertura di gelatina alimentare devono essere conservati a …

Continua »

Happy Hour: le insidie e i pericoli nascosti quando sul bancone sono esposti alimenti contaminati. Gli esiti di una ricerca in corso a Milano

Operatori che non si lavano le mani, insufficiente pulizia delle cucine, dei banconi e delle attrezzature oltre ad alimenti conservati a temperature più alte di quanto previsto dalla legge. Sono queste le irregolarità più frequenti che, dal punto di vista igienico, si possono riscontrare durante un happy hour. Almeno a Milano dove, dal 2012, l’Asl sta conducendo un’indagine conoscitiva sugli …

Continua »

Rincara la tazzina di caffè al bar: a Genova 1,20 € per un espresso! Ma quanto costano veramente i chicchi e quanto si guadagna?

A Genova scatterà nei prossimi giorni l’aumento a 1,20 euro del prezzo del caffè al bar. Non sarà l’unica città dove si registreranno incrementi, anche se sono in realtà indicazioni di carattere generale, poiché la normativa vieta l’imposizione di prezzi fissi per i prodotti alimentari.   Si tratta di un aumento giustificato? Difficile rispondere. Dopo un rialzo eccessivo nel biennio …

Continua »

Epatite A e frutti di bosco: l’approfondimento nel programma Consumi&Consumi di RaiNews24

Il virus dell’epatite A nei frutti di bosco surgelati ha contagiato 800 persone circa. Quattordici lotti sono stati ritirati dal mercato con diverse campagne di richiamo, e ce ne sono altri 29 “sospetti”, tanto che alcune catene di supermercati hanno deciso di eliminare il prodotto dall’offerta. Il rischio però c’è ancora visto che non  è stata ancora individuata la causa …

Continua »

Notizie dal mondo: cani in Cina, igiene al ristorante, energy drink, foto dei cibi, spegnare il cellulare

Camion per cibo all’andata, per rifiuti al ritorno La catena di supermercati britannica Tesco sotto accusa perchè i camion che trasportano gli alimenti vengono utilizzati anche per prelevarne i rifiuti e i prodotti invenduti. Continua leggere l’articolo.   In Galles vetrofania obbligatoria Dal 28 novembre tutti i negozi e le attività che servono o vendono alimenti dovranno obbligatoriamente esporre all’entrata la …

Continua »

In Galles obbligatorio il cartello sull’igiene all’entrata dei ristoranti: molte le proteste. I voti vanno da 0 a 5

Dal 28 novembre, in Galles, tutti i negozi e le attività che servono o vendono alimenti dovranno obbligatoriamente esporre all’entrata un cartello che riporta la valutazione delle autorità locali sull’igiene alimentare e dei locali. La valutazione va da 0, che indica la necessità di urgenti miglioramenti, a 5, che equivale a ottimo. Sinora, l’esposizione di questa pagella è stata volontaria …

Continua »

Seminaristi colpiti dall’epatite A per i frutti di bosco. Spuntano altri 29 lotti “sospettati” che si sommano ai 14 ritirati dal mercato. L’epidemia va avanti

Il documento datato 13 novembre 2013 firmato dall’Istituto Superiore di Sanità fornisce un quadro chiaro sull’epidemia di frutti di bosco in corso in Italia e conferma la correttezza delle stime sui 700 casi italiani a fine ottobre riportata da Il Fatto Alimentare. Purtroppo il dossier dice chiaramente che non si è assistito al decremento atteso e ritiene l’epidemia ancora in …

Continua »

Frutti bosco 800 casi e 15 lotti ritirati, l’epidemia non si ferma. Coop ed Esselunga decidono lo stop alle vendite

L’epidemia di epatite A causata dall’ingestione di frutti di bosco surgelati continua e secondo il bollettino diffuso ieri sera da Epicentro, il sito di epidemiologia dell’Istituto Superiore di Sanità, le persone colpite sono 800 e i lotti ritirati 15. Dall’elenco delle aziende segnalate si notano almeno tre imprese che operano nel catering commercializzando confezioni da 10 kg. Questo aspetto fino …

Continua »

Arrivano le capsule per caffè biodegradabili: gli amanti dell’espresso “fatto come al bar” potranno scegliere l’opzione eco e ridurre gli sprechi

Dopo le polemiche sull’impatto ambientale delle capsule per macchina da caffè, diffuse in tutto il mondo grazie e Nespresso, arrivano i nuovi contenitori biodegradabili, da buttare nella frazione umida della spazzatura. Se l’ipotesi della capsula eco prendesse piede, si ottimizzerebbe il successo dell’espresso “fatto come al bar”, preparato con cartucce già pronte inserite in una macchinetta, pratica e veloce. Ma …

Continua »

Cani al ristorante, finalmente scatta la libera circolazione nei pubblici esercizi, ma solo se il gestore è d’accordo

Cenare con a fianco uno o due cani al ristorante  dotati di museruola e guinzaglio sarà del tutto normale. È questa la grande novità annunciata ieri dalla Federazione italiana pubblici esercizi (Fipe) in occasione della Fiera Internazionale dell’Ospitalità Alberghiera. Secondo il comunicato, dopo gli hotel, cade anche l’altro tabù dei ristoranti e l’accesso agli oltre 6 milioni di cani italiani …

Continua »