; bambini - Il Fatto Alimentare
Home / Archivio dei Tag: bambini

Archivio dei Tag: bambini

Dieta mediterranea: maggiore è il tempo passato davanti a uno schermo, peggiore è l’alimentazione di bambini e ragazzi

Più aumenta il tempo che bambini e ragazzi passano davanti a uno schermo (del televisore, ma anche del computer, del cellulare, del tablet, dei videogame), il cosiddetto screen time, più la qualità della loro alimentazione si allontana dalla dieta mediterranea. Per questo i genitori hanno un ruolo fondamentale: dovrebbero educare i propri figli a non eccedere con i dispositivi e, …

Continua »

YouTube: il caso italiano di Me contro Te e i prodotti di McDonald’s. Che messaggi arrivano ai bambini?

Come dimostrato da uno studio pubblicato su Pedriatics, l’80% dei genitori di bambini con età inferiore ai 12 anni lascia che i figli guardino YouTube e il 35% dichiara che la piattaforma web è utilizzata con regolarità. Tali percentuali fanno di YouTube un luogo efficace per quello che viene definito “product placement”, cioè quella forma di pubblicità integrata nei video …

Continua »

Pubblicità di junk food dirette ai bambini: vincono le azioni di lobbying delle aziende. I risultati di uno studio canadese

Breaded chicken strips with two kinds of sauces and fried potatoes on a wooden Board. Fast food on dark brown background. with copy space

Nel 2016 il Parlamento canadese ha bocciato la legge S-228, lo Child Health Protection Act, con la quale si voleva introdurre il divieto di pubblicizzare il junk food in modo mirato ai bambini. Ora una dettagliata indagine ricostruisce che cosa è successo: le grandi aziende hanno esercitato un’ingombrante azione di lobbying, fino a ottenere il risultato desiderato. A raccontare tutta …

Continua »

La pubblicità dei prodotti per la colazione dei bambini contribuisce ad allontanarli dalla dieta mediterranea

Se i bambini dell’area del Mediterraneo stanno velocemente raggiungendo i coetanei americani e asiatici per quanto riguarda i poco edificanti record di obesità, la colpa è anche della pubblicità e, in particolare, di quella relativa ai prodotti per la prima colazione. Negli ultimi anni si è assistito al dilagare degli spot che promuovono alimenti ricchi di zuccheri e grassi, con …

Continua »

Regole più severe per la pubblicità in rete dei prodotti alimentari destinati ai bambini

Adorable girl playing game on digital tablet over dark background. Technology and lifestyle.

Dal 9 febbraio è entrato in vigore il nuovo Regolamento che l’Istituto dell’autodisciplina pubblicitaria (Iap) ha realizzato per normare la comunicazione commerciale in rete, relativa a prodotti alimentari e bevande destinate ai bambini. Si ampliano così le norme già presenti nell’art. 11 del Codice . “La Direttiva 1808/2018 sui servizi di media audiovisivi, non è stata ancora recepita in Italia …

Continua »

Alimentazione nella prima infanzia: fondamentale influenza sul metabolismo. Gli effetti restano per tutta la vita

Trendy ugly organic vegetables. Assortment of fresh eggplant, onion, carrot, zucchini, potatoes, pumpkin, pepper in craft paper bag over green background. Top view. Cooking ugly food concept. Non gmo vegetables

Ciò che si mangia da piccoli ha una grande influenza sul metabolismo, e i suoi effetti restano per tutta la vita, anche se si cambia tipo di alimentazione. In particolare, è vero – cioè dimostrato – se la dieta dei primi mesi è di cattiva qualità, ricca di grassi e zuccheri, almeno nei modelli animali. Secondo uno studio pubblicato sul …

Continua »

La dieta vegana potrebbe essere pericolosa per i bambini portando ad alterazioni del metabolismo

Una dieta strettamente vegana, dalla quale siano esclusi alimenti di origine animale, potrebbe portare e profondi e potenzialmente pericolosi squilibri nei bambini piccoli, anche quando i genitori forniscono supplementi di vitamine indispensabili quali la D e la B12, cercando di assicurare ai figli il necessario. Lo dimostra uno dei primi studi dettagliati condotti sul tema, pubblicato da una rivista scientifica …

Continua »

Latte artificiale: cause ed effetti del boom di vendite e le politiche “carenti” per il sostegno all’allattamento al seno

latte in polvere

Un recente studio pubblicato sulla rivista Maternal & Child Nutrition evidenzia come tra il 2005 e il 2019 le vendite a livello mondiale di latte artificiale siano cresciute del 115%, più precisamente si è passati da 3,5 kg di latte di formula per bambina/bambino a 7,4 kg. Tale aumento coinvolge tutti i tipi di latte: quello per neonati (0-6 mesi), …

Continua »

Dieta vegetariana e vegana per bambini: ribatte la Società scientifica di nutrizione vegetariana – Ssnv, e risponde la SIPPS

Prosegue il dibattito sull’opportunità o meno di far adottare ai bambini una dieta vegetariana o vegana. Dopo la prime due pubblicazioni (l’articolo sulla posizione dei pediatri italiani e la lettera di risposta della Società scientifica di nutrizione vegetariana – Ssnv) abbiamo pubblicato il commento a nome della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps) al quale adesso ribatte nuovamente la Ssnv. …

Continua »

Il latte di asina non è adatto all’alimentazione dei bambini sotto i 2 anni

È netto il parere di Margherita Caroli, pediatra e nutrizionista della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS), “il latte di asina non è adatto all’alimentazione dei bambini sotto i 2 anni e soprattutto dei lattanti”. La necessità di questa presa di posizione è sorta in seguito alle informazioni diffuse nel corso della trasmissione di Rai1 “Linea Verde” andata …

Continua »

In Italia il 30% dei bambini è obeso o in sovrappeso, lo dice il progetto OKkio alla salute dell’Istituto superiore di sanità

I bambini italiani sono poco attivi e mangiano male: c’è di più uno su cinque è in sovrappeso e uno su dieci obeso. Sono questi i dati diffusi dal servizio Epicentro dell’Istituto superiore di sanità, il sistema di sorveglianza coordinato dal Centro nazionale per la Prevenzione delle malattie e Promozione della salute che è stato di recente designato come centro …

Continua »

Sedersi a tavola con lo scrittore poeta Gianni Rodari. L’articolo sull’Almanacco della scienza del Cnr di Sandra Fiore

Proponiamo ai nostri lettori questo articolo di Sandra Fiore pubblicato pochi giorni fa sull’Almanacco della scienza del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr). L’autrice, attraverso l’esame delle filastrocche del poeta scrittore Gianni Rodari, racconta quali sono i cibi migliori e gli abbinamenti ideali per i bambini. L’aspetto interessane è che nei testi lo scrittore denota una certa maestria nell’indirizzare i piccoli …

Continua »

Dieta vegetariana e vegana per bambini: dura critica dalla Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale

Non si ferma il vivace dibattito sull’opportunità o meno di far adottare ai bambini una dieta vegetariana o vegana. Dopo la pubblicazione dell’articolo sulla posizione dei pediatri italiani riguardo la possibilità di adottare questo tipo di alimentazione ai più piccoli, e la lettera di risposta della presidentessa della Società scientifica di nutrizione vegetariana (Ssnv), Luciana Baroni, pubblichiamo di seguito il commento a nome della …

Continua »

Merendina o torta fatta in casa? La nutrizionista Margherita Caroli critica l’inchiesta dell’industria alimentare

Quando per la merenda dei bambini propongono una fetta di torta fatta in casa, le mamme italiane sette volte su dieci preparano porzioni troppo abbondanti, che pesano quasi il triplo di una merendina confezionata. È il risultato di un’inchiesta effettuata dalla Doxa, su incarico dell’Unione italiana food, associazione che riunisce le maggiori industrie alimentari italiane. L’inchiesta, che ha coinvolto 600 …

Continua »

In arrivo lo “Zuccherometro”, un programma per calcolare lo zucchero che ogni giorno i più giovani consumano

Il servizio di Educazione Nutrizionale Grana Padano, il settore del Consorzio che promuove e diffonde i principi di un’alimentazione equilibrata, ha realizzato lo Zuccherometro, uno strumento che consente di calcolare lo zucchero che ogni giorno si consuma. Si tratta di un sistema creato da nutrizionisti e pediatri fruibile da smartphone, tablet o PC e pensato per maschi e femmine da …

Continua »