Home / Archivio dei Tag: arsenico

Archivio dei Tag: arsenico

“Mutti richiama passata di pomodoro” è una bufala della rete. La fake news che annuncia il ritiro per presenza di arsenico viaggia su WhatsApp

“Passata di pomodoro Mutti richiamata per tracce di arsenico”: la falsa notizia apparsa ieri sera su WhatsApp sta diventando virale. Si tratta dell’ennesima fake news che la rete regala ai consumatori. Questa volta la bufala è ben congegnata, perché accompagnata da un modulo di richiamo del Ministero della salute che però è stato modificato. La foto abbinata alla notizia segnala …

Continua »

Bangladesh, continua l’avvelenamento di massa da arsenico nell’acqua potabile. Nessuno si assume la responsabilità di affrontare il problema e gli investimenti restano insufficienti

acqua, pozzo, africa 115885100

Nonostante siano passati decenni da quando il problema è stato identificato, in Bangladesh milioni di persone sono ancora esposte all’arsenico nell’acqua potabile. Lo denuncia un articolo pubblicato dalla rivista The Lancet, che ricorda come la scoperta fu fatta nel 1990, quando si calcolò che fossero 58 milioni le persone del Bangladesh esposte al veleno, veicolarti attraverso i pozzi dell’acqua potabile. …

Continua »

Alimentazione dei bambini da zero a tre anni: rischi molto limitati, in regola oltre il 90% dei prodotti. I risultati di uno studio francese durato 6 anni

pappa bambini omogeneizzato broccoli

L’Anses, agenzia francese per la sicurezza alimentare, l’ambiente e il lavoro, ha pubblicato i risultati di un’indagine sull’alimentazione dei bambini fino a tre anni di età. Lo studio sull’alimentazione infantile (EATi) è durato sei anni e ha analizzato il 97% dei prodotti che rientrano nei regimi alimentari dei piccoli d’oltralpe. I ricercatori hanno acquistato poco meno di 5.500 referenze e eseguito 457 …

Continua »

Più alte concentrazioni di arsenico nelle urine dei bambini piccoli che mangiano riso. Importante alternarlo con altri cereali

riso

Sebbene il riso e i prodotti a base di riso siano tra gli alimenti tipici per i bambini  al di sotto dei tre anni, uno studio condotto dalla statunitense Dartmouth College School of Medicine e pubblicato dalla rivista Jama Pediatrics ha rilevato che i bambini che li mangiano hanno concentrazioni di arsenico nelle urine superiori, fino al doppio, rispetto ai …

Continua »

Arsenico nel riso: limiti sempre più stringenti in Europa e negli Usa per i prodotti destinati ai bambini

riso

La FDA, seguendo quanto già deciso dalla Commissione Europea in seguito ai suggerimenti dell’EFSA, e in risposta alle pressioni crescenti di molte associazioni di consumatori (Consumer Reports nel 2012 ha denunciato presenza eccessiva di arsenico in 60 prodotti) potrebbe introdurre dei limiti  stringenti per la concentrazione di arsenico inorganico nel riso e nei prodotti derivati destinati ai bambini. La proposta …

Continua »

Escherichia coli in mitili dalla Spagna e aflatossine in arachidi dall’Egitto… Ritirati dal mercato europeo 63 prodotti

Nella settimana n°6 del 2016 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 63 (8 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). Questa settimana nell’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non ci sono segnalazioni oggetto di allerta grave. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento …

Continua »

Cuocere il riso con il sistema di percolazione usato per il caffè rimuove l’85% dell’arsenico inorganico

arsenico

Alcuni ricercatori della Queen’s University di Belfast hanno individuato un metodo di cottura del riso, basato sulla tecnica della percolazione – come avviene nelle caffettiere domestiche – che consente di ridurre dell’85% il suo contenuto di arsenico inorganico, grazie al fatto che l’acqua di cottura viene fatta passare attraverso il riso in un flusso costante. Questo risultato è stato ottenuto …

Continua »

Nel riso si trova l’arsenico inorganico, ma non c’è da allarmarsi: attenzione però ai prodotti derivati

Il riso e i suoi derivati contengono quantità relativamente alte di arsenico inorganico. Lo indicano le analisi condotte dalle autorità di controllo tedesche, che hanno anche rilevato come il livello di questa sostanza sia più alto nei prodotti a base di riso che nei grani stessi. Un fatto che l’Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio (BfR) non riesce a spiegare e …

Continua »

Arsenico: anche l’ultimo farmaco usato come additivo nel mangime per animali è stato ritirato dalla FDA negli Stati Uniti

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha disposto il ritiro dal mercato, entro la fine dell’anno, dello Histostat, il cui principio attivo è il nitarsone, l’ultimo farmaco all’arsenico utilizzato come additivo nel mangime per il pollame, soprattutto tacchini, ancora in commercio negli Usa. Il nitarsone è utilizzato per prevenire l’istomoniasi o malattia della testa nera, causata da un parassita. …

Continua »

Arsenico nell’acqua potabile: ancora allarme nel Viterbese. I problemi si ripercuotono sulla catena alimentare

In Tuscia è emergenza per l’acqua potabile  in cui è stata riscontrata la presenza di arsenico e fluoro oltre la soglia consentita. In 40 comuni (su un totale di 60) sono in vigore specifiche ordinanze che vietano il consumo dell’acqua del rubinetto e l’uso per cucinare,  lavarsi i denti e fare la doccia (soprattutto se ci sono patologie cutanee). In …

Continua »

L’arsenico nel riso c’è, ma il consumatore non corre rischi. La ricerca propone nuove strategie per ridurre le quantità

riso

Leggero e facilmente digeribile il riso è un alimento d’elezione nella dieta degli italiani, tanto che anche la rivista Altroconsumo propone sul numero di febbraio un test  comparativo, rassicurando i lettori sulle inevitabili  contaminazioni dovute a cadmio e arsenico.   Nel caso del cadmio, le analisi condotte mostrano che la grande maggioranza dei risi esaminati contiene tracce trascurabili del metallo: …

Continua »

Arsenico nel riso: livelli troppo alti nei prodotti Usa, ma una ricerca condotta in Sardegna potrebbe risolvere il problema

La battaglia di Consumer Reports, l’associazione americana di consumatori, contro l’arsenico nei cibi, è giunta a una nuova puntata. Dopo il processo al succo di mele di qualche mese fa, è ora la volta del riso, uno degli alimenti più diffusi al mondo, e anche uno di quelli dove è più facile l’accumulo del metallo, soprattutto a causa delle condizioni …

Continua »

ERRATA CORRIGE – ll pangasio è l`unico pesce senza arsenico. Lo scrive Altroconsumo dopo un test su 100 campioni di pesci e frutti di mare

L’ARTICOLO SUL PANGASIO PUBBLICATO IL 1 APRILE  SUL SITO (VEDI SOTTO) CONTIENE INFORMAZIONI SBAGLIATE, COME HA SCRITTO NEI COMMENTI FRANCESCO CUBADDA. SECONDO CUBADDA È SCORRETTO STABILIRE UNA RELAZIONE TRA LA QUANTITÀ DI ARSENICO TOTALE (ORGANICO E INORGANICO)  TROVATA NEI PESCI, E L’ARSENICO INORGANICO CONSIDERATO TOSSICO COME HA FATTO ALTROCONSUMO. La correlazione fatta dalla rivista non è scientificamente corretta, come spiega …

Continua »

Acqua minerale con troppo arsenico, scatta il ritiro in Europa ma in Italia non si avvertono i consumatori

Il 14 marzo 2012 il ministero della Salute ha inviato una comunicazione al sistema si allerta rapido europeo (Rasff) segnalando il ritiro dal  mercato italiano di una marca di acqua minerale naturale con un’eccessiva quantità di arsenico.   La segnalazione è pubblica solo perchè le bottiglie sono esportate in Portogallo e in questi casi la norma europea prevede l’obbligo di …

Continua »

Arsenico: uno studio americano trova livelli eccessivi in prodotti con malto di riso, niente allarmismi, ma un`occasione per riflettere

Un equivoco piuttosto comune nel mondo del biologico è che il cibo senza pesticidi sia sempre sinonimo di sano e incontaminato. Lo  stesso equivoco riguarda anche i cibi integrali. Le cose però non sono necessariamente così, come dimostra uno studio sul malto di riso integrale biologico (utilizzato come dolcificante) pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives.   Un gruppo di ricercatori …

Continua »