Home / Archivio dei Tag: agrumi

Archivio dei Tag: agrumi

Pane con fibra di agrumi: buccia, polpa e semi di arance e limoni per migliorare il profilo nutrizionale

I ricercatori del Crea (Centro Cerealicoltura e Colture Industriali e del Centro di Olivicoltura, Frutticoltura e Agrumicoltura), hanno messo a punto un pane ad alto contenuto di fibre, arricchito con farina di agrumi. La prima novità è l’integrazione del pane con un prodotto considerato uno scarto della lavorazione degli agrumi chiamato pastazzo. Si tratta di un miscuglio costituito da buccia, …

Continua »

Arance dello Zimbabwe a Catania. È giustificato l’allarme? Polemiche dopo un post su Facebook. Il parere dell’agronomo Corrado Vigo

“Sotto casa a Catania, stasera, all’interno di un punto vendita di una importante catena della Gdo, arance dello Zimbabwe. A Catania. Fa riflettere, no? A me sì! Ma non contro lo Zimbabwe…”. Ha sollevato clamore questo post su Facebook della presidente del Distretto degli agrumi di Sicilia, Federica Argentati, accompagnato da una foto di arance “Valencia” provenienti dal paese africano e vendute a 1,79 …

Continua »

Chinotto e cedrata: un terzo di quelle vendute al supermercato non contengono agrumi, ma solo zucchero, acqua e aromi. La denuncia di Great Italian Food Trade

Chinotto e cedrata sono forse le bibite più radicate nella tradizione italiana ma anche quelle che destano più perplessità per quanto riguarda la composizione e le etichette. Per valutare meglio la situazione abbiamo esaminato 18 prodotti riscontrando diverse anomalie. Il chinotto è un agrume, Citrus x myrtifolia, il cui sapore vagamente richiama l’arancio amaro. Probabilmente è una pianta di antica …

Continua »

Il Chinotto Crai non contiene frutta: solo acqua, zucchero, aromi e coloranti. È corretto? L’avvocato Dario Dongo e l’azienda rispondono ai dubbi di una lettrice

Di recente ho notato che tra gli ingredienti del Chinotto (marca Crai), non figura in alcun modo il chinotto stesso. Ecco la lista degli ingredienti che ho copiato dall’etichetta: acqua, zucchero, anidride carbonica, coloranti e 150d, aromi, acidificanti: acido citrico e acido fosforico. A questo punto mi chiedo se sia lecita la denominazione del prodotto, o se invece sia ingannevole. …

Continua »

Prodotti naturali ma colori artificiali. Le aziende colorano oltre alla frutta e alle olive per renderle appetibili, anche le uova e la carne

Quando facciamo la spesa, il colore del prodotto gioca un ruolo fondamentale nella scelta come ben sanno gli esperti di marketing sempre molto attenti a questo aspetto. Se in molti cibi industriali confezionati i coloranti, naturali o artificiali, sono una presenza quasi costante, nei prodotti non trasformati è difficile pensare che ci sia stato un intervento per modificare le tonalità. …

Continua »

Trattamenti sulle bucce degli agrumi: è giusto indicarne la presenza sugli imballaggi? Intervista a Roberto Pinton, segretario di AssoBio

Recentemente, la Corte di Giustizia Ue ha confermato la necessità di riportare sugli imballaggi di limoni, arance e mandarini indicazioni precise sugli eventuali agenti conservanti o sostanze chimiche utilizzate nei trattamenti effettuati sulla superficie esterna. La Corte ha respinto il ricorso della Spagna, che riteneva la norma discriminatoria rispetto ad altri frutti.  La discriminazione in realtà non sarebbe tale poiché gli …

Continua »

Agrumi e chimica: la Corte di Giustizia Ue conferma che gli imballaggi devono indicare se sono stati trattati con sostanze chimiche dopo la raccolta

La Corte di Giustizia dell’Unione europea ha respinto un ricorso della Spagna, confermando che gli imballaggi di limoni, arance e mandarini devono contenere indicazioni sugli eventuali agenti conservanti o le altre sostanze chimiche utilizzate nei trattamenti effettuati sulla superficie esterna  dopo la raccolta. La Spagna chiedeva l’annullamento di questa disposizione, perché in contrasto con una norma non vincolante adottata dalla …

Continua »

Etichetta arance e agrumi resta obbligatoria l’indicazione in etichetta delle sostanze aggiunte dopo la raccolta. La tesi ribadita dal Tribunale UE

La Commissione Europea ha ragione quando pretende di mantenere l’obbligo di indicare sull’etichetta delle arance e degli agrumi i trattamenti realizzati con conservanti e altre sostanze chimiche nella fase successiva alla raccolta.  La normativa europea sulla commercializzazione degli agrumi (limoni, mandarini e arance) stabilisce che gli imballaggi di tali frutti devono recare un’etichettatura che indichi gli agenti conservanti o le …

Continua »

Come scegliere gli agrumi? Tutte le proprietà dei mandarini spiegate da Antonello Paparella. Guarda il video

Antonello Paparella* ospite alla trasmissione Geo, in onda ogni pomeriggio su Rai Tre e condotto da Sveva Sagramola, nel video agrumi spiega agli spettatori tutti i segreti su come scegliere. La puntata che riproponiamo affronta in particolare le numerose qualità e proprietà nutrizionali dei mandarini… Inoltre c’è un interessante approfondimento sui succhi e le spremute in vendita nei supermercati, con …

Continua »

Arance e agrumi italiani possono essere trattati con additivi? Sì ma solo in superficie risponde l’esperto Corrado Vigo

arance

Il blogger Paolo ci manda una lettera, pubblicata sul suo blog il 27 novembre con il titolo “All’Esselunga le clementine trattate con 3 additivi, ma non solo…”.   Alcuni giorni fa ero all’Esselunga e a un certo punto la Signora K mi chiama e mi fa notare il cartello relativo alle clementine (Origine: Italia) sul quale, oltre al prezzo, era …

Continua »