Home / Supermercato (pagina 10)

Supermercato

categoria supermercato

Lidl toglie dolci e merendine dalle casse di 600 supermercati inglesi e li sostituisce con frutta fresca e succhi

La catena di discount Lidl ha deciso di eliminare caramelle, chewing-gum, dolci e cioccolato dalla zona delle casse dei suoi 600 supermercati in Gran Bretagna, sostituendoli con frutta fresca e secca, succhi di frutta e biscotti d’avena. L’amministratore delegato, Ronny Gottschlich, ha sottolineato che Lidl è il primo supermercato ad aver adottato questa nuova politica, che vuole rendere meno difficoltosa …

Continua »
spesa supermercato

Per essere razionale, la spesa deve essere veloce: dopo si perde la concentrazione, si spendono più soldi e si fanno acquisti inutili

Al supermercato, di fronte al sovraccarico di informazioni su sconti e offerte speciali, il nostro cervello si comporta in modo illogico. Recenti studi hanno dimostrato che il 20 per cento tende a mettere nel carrello prodotti in offerta anche se sono più costosi del prodotto che normalmente acquisterebbero, mentre circa la metà sceglie un solo prodotto anche quando c’è l’offerta …

Continua »

A caccia di promozioni on line: si trovano sconti utili, ma attenzione alle trappole che inducono all’acquisto

Basta utilizzare le parole chiave “promozioni supermercati”, “volantini”, “offerte” su Google o altri motori di ricerca per avere una panoramica di siti web che promettono di aiutarci a trovare l’offerta giusta. Per ricevere via mail gli aggiornamenti delle promozioni in atto nella nostra città è obbligatorio registrarsi al sito, lasciando i nostri dati.   Le mail che riceviamo, a volte …

Continua »

Arrivano le cavallette e le formiche al supermercato: in Francia Carrefour e Auchan vendono dolci e cioccolatini guarniti con insetti

Dopo alcuni ristoranti di grido gli insetti approdano anche nei supermercati. In un punto vendita Auchan vicino a Montpellier si possono acquistare snack salati a base di cavallette e crema di cipolle, oppure vermi insaporiti con la soia e anche larve del bambù al curry. Di fronte a queste specialità gastronomiche le reazioni dei cittadini europei si dividono solitamente in …

Continua »

Sconti e coupon on line sono una buona trovata pubblicitaria da sfruttare con intelligenza, per evitare inutile spreco di tempo e denaro

Si chiama BuonperTutti ed è uno degli ultimi siti, a firma del Corriere della Sera, che consente di scaricare buoni sconto. Ha un approccio immediato che permette di ottenere i coupon in tre semplici passaggi. L’impegno è minimo: ci si registra, si selezionano i buoni sconto, si stampano e si usano per fare la spesa. Al termine della registrazione si …

Continua »

Uno studio belga sullo spreco alimentare nei supermercati: i consigli per ridurlo. Ancora troppe le reticenze sui dati

La quantità di cibo che si butta via è tutto sommato contenuta, ma lo spreco alimentare si può ridurre ulteriormente. Sono queste in estrema sintesi le conclusioni di uno studio francese sugli sprechi da parte dei supermercati, realizzato dal Centro di ricerca e informazione delle organizzazioni dei consumatori del Belgio (Crioc). Si tratta di un’analisi qualitativa più che quantitativa, basata …

Continua »
torino città italia

Fare la spesa a Torino: per Altroconsumo scegliendo il supermercato giusto si possono risparmiare quasi 700 euro

Anche quest’anno Altroconsumo pubblica la classifica di supermercati e ipermercati dove conviene fare la spesa. L’inchiesta è stata realizzata in 907 punti vendita situati in 68 città.   A Torino la rivista ha valutato i listini di 29 supermercati, constatando un buon livello di competitività. Fare la spesa nel supermercato più conveniente permette di risparmiare 700 euro l’anno rispetto all’insegna …

Continua »

“Via il cibo spazzatura dalle casse dei supermercati”: l’iniziativa inglese vuole togliere gli snack al momento di pagare

In Inghilterra è stata lanciata la campagna “Via il cibo spazzatura dalle casse (dei supermercati)” con l’intento di rimuovere snack, caramelle e tutti gli spuntini dagli scaffali posizionati in prossimità delle casse nei punti vendita. L’iniziativa, promossa dalla Children’s Food Campaign e da alcune associazioni di medici (tra cui British Dietetic Association’s (BDA’s), Dietitians in Obesity Management (DOM UK) e …

Continua »

Promozioni e sconti al supermercato? Qualche dubbio sull’autenticità. L’ Antitrust rivela tutte le furberie (le aziende versano alle catene fino al 40% del listino)

Sconti, offerte volantino, carte fedeltà, 3×2: oggi più che mai il consumatore è caccia al prezzo migliore. Pochi sanno che spesso dietro le promozioni si nascondono veri e propri atteggiamenti vessatori delle catene di ipermercati e supermercati nei confronti delle aziende di dimensioni medio piccole, costrette a sottoscrivere condizioni contrattuali inique pur di non vedere sfumare l’accordo. È quanto emerge …

Continua »

Articolo 62, il TAR conferma la validità della norma ma pochi la rispettano. Serve intervento dell’Antitrust

L’articolo 62 della legge 27/2012 è in vigore e va rispettato. Lo ha confermato il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio respingendo il ricorso n. 11126 del 2012, proposto da Chefaro Pharma Italia Srl “dato atto, alla stregua delle condivisibili considerazioni espresse dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, della piena – e perdurante – vigenza dell’art. 62 del decreto …

Continua »

Grecia, cibo scaduto venduto a metà prezzo nei supemercati: non è vero. Allarmismo inutile, si tratta di alimenti commestibili

La Grecia ha deciso: dal 1 settembre i supermercati possono esporre e vendere a metà prezzo, o meno, alimenti che hanno superato da poco tempo il termine minimo di conservazione (Tmc) riportato in etichetta. La norma dovrebbe favorire i cittadini con grosse difficoltà economiche. La notizia è stata ripresa da molti giornali con toni eccitati, creando un certo  sbigottimento. Il …

Continua »

Fare la spesa a Roma: per Altroconsumo si possono risparmiare 1.300 euro, basta scegliere il supermercato giusto

A Roma, secondo la classifica dei supermercati più convenienti pubblicata in questi giorni da Altroconsumo, il primo posto del risparmio spetta all’ipermercato Auchan di via Alberto Lionello. Si tratta del punto vendita meno caro, selezionato tra gli oltre 50 visitati dai rilevatori della rivista (vedi tabella). In seconda posizione troviamo il capolista dell’anno scorso, l’iper Leclerc Conad di via Arola …

Continua »
supermercato uomo

Fare la spesa a Milano: per Altroconsumo scegliendo il supermercato giusto si possono risparmiare 900 euro

Anche quest’anno Altroconsumo pubblica la classifica di supermercati e ipermercati dove conviene fare la spesa. L’inchiesta è stata realizzata in 907 punti vendita situati in 68 città. A Milano la rivista ha valutato i listini di 37 supermercati, constatando un buon livello di competitività. Fare la spesa nel supermercato più conveniente permette di risparmiare 900 euro l’anno rispetto all’insegna più …

Continua »
ragazza supermercato spesa

Risparmiare 1.000 euro al supermercato si può! La classifica della convenienza nell’inchiesta di Altroconsumo realizzata in 68 città

Secondo un’indagine pubblicata questo mese sulla rivista Altroconsumo visitando 907 punti vendita situati in 68 città, la spesa annuale fatta al supermercato da una famiglia oscilla dai 6 ai 7 mila euro. L’importo varia in funzione della città in cui si vive e della catena che si sceglie. La rilevazione è stata condotta registrando i prezzi di 500 articoli di …

Continua »
frutti di bosco mirtilli

Non consumate frutti di bosco surgelati! In Italia c’è un’epidemia di epatite A: 2 malati al giorno, 300 dall’ inizio dell’anno. I supermercati non avvisano i consumatori in modo adeguato

Ogni giorno due persone vengono colpite dal virus  dell’epatite A perchè mangiano frutti di bosco surgelati comprati al supermercato. Nessuno scrive che migliaia di confezioni di frutti di bosco surgelati contaminate sono nel freezer di ignari consumatori e che c’è una grave epidemia in corso ormai fuori controllo. La situazione è allarmante ma nessuno lo dice chiaramente. Nei primi sei …

Continua »