Home / Sicurezza Alimentare (pagina 50)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

Italia a tavola 2011: Longo ripropone il progetto dell’Agenzia per la sicurezza alimentare che il governo ha cancellato due anni fa

Oggi Antonio Longo presidente del Movimento difesa del cittadino apre i lavori di “Italia a tavola 2011”, l’incontro annuale che focalizza l’attenzione sui controlli alimentari. Nel discorso di apertura Longo sottolinea la necessità di riaprire il dibattito sull’Agenzia nazionale per la sicurezza alimentare che doveva sorgere a Foggia, per “dare un senso alla molteplicità di soggetti che effettuano i tantissimi …

Continua »

Una sonda sviluppata dall`Iss per rilevare residui di antibiotici nel latte vince il premio Montana

In tutto il mondo, lo sviluppo di ceppi di batteri resistenti agli antibiotici è diventato un problema sanitario di primaria importanza e occorrono dunque sempre nuove strategie in grado di limitare la diffusione di tali microrganismi. Va esattamente in questa direzione la sonda batterica per la rilevazione di residui di particolari antibiotici (i chinolonici) nel latte, messa a punto da …

Continua »

Alberi per fertilizzare, fermare l`erosione, ottimizzare lo sfruttamento dell`acqua. La rivoluzione agricola in Africa

Li chiamano alberi fertilizzanti, e stanno rivoluzionando l’agricoltura di cinque paesi del Sud Africa senza bisogno di grandi progetti di collaborazione internazionale. Il motivo è semplice: gli alberi selezionati, tutti autoctoni e a crescita veloce, come alcuni tipi di acacia, se piantati in mezzo ai campi riescono a combattere l’erosione del suolo, a ottimizzare lo sfruttamento dell’acqua e, appunto, a …

Continua »

Fame nel mondo: nel 2050 sarà una catastrofe. Gli scienziati propongono come salvare il pianeta e l’umanità

Su un dato, al di là di differenze di opinione (talvolta abissali), i ricercatori che si occupano di ambiente e sostenibilità sono tutti d’accordo: presto, molto presto non ci sarà più cibo per tutti. La catastrofe arriverà attorno al 2050 se allora, come prevedono i demografi, la popolazione sfiorerà i 9 miliardi, e probabilmente anche in caso di un rallentamento …

Continua »

Bisfenolo A: l`agenzia francese per la sicurezza sanitaria ne vieta l`uso a partire dal 2014.

Il 27 settembre l’Agenzia nazionale della sicurezza sanitaria francese (ANSES) ha pubblicato due rapporti sulla valutazione del rischio relativi alla presenza di bisfenolo A (BPA) nei materiali a contatto con alimenti. I documenti evidenziano gli effetti dannosi del BPA sulla salute emersi da studi condotti su animali, e i sospetti emersi da ricerche realizzate su esseri umani anche a bassi …

Continua »

Giornata mondiale del cibo: perché il 16 ottobre non sia un giorno qualsiasi, possiamo fare la nostra parte contro la fame

Domenica 16 ottobre si celebra la “Giornata Mondiale del Cibo”. Lo stesso giorno avrà luogo il “Blog Action Day”dedicato all’alimentazione per chiedere a “chi gira le rotelle del mondo” di passare dalle parole ai fatti. L’obiettivo è sconfiggere la fame e la malnutrizione, segno dell’empietà e dell’indifferenza di un pianeta che da mezzo secolo ha saputo spedire un uomo sulla …

Continua »

Crisi alimentare in Africa, audizione al Parlamento Europeo

L’eco della fame in Africa risuona ancora a Strasburgo. Il 4 ottobre si è tenuta l’audizione pubblica sulla sicurezza alimentare in Africa, organizzata dalla Commissione per lo Sviluppo al Parlamento europeo. Già nel 2008 l’allora Presidente del Parlamento Europeo Hans-Gert Pöttering, aveva inaugurato il seminario “Chi nutrirà il mondo” ricordando che 850 milioni di persone soffrivano di denutrizione. Non abbastanza, …

Continua »

La frutta italiana è sporca o pulita, dipende da come si guarda il bicchiere

La nostra frutta è “pulita” oppure no? Se Legambiente e Coldiretti sono abbastanza d’accordo quando si tratta di numeri sui pesticidi e antiparassitari, non lo sono più quando bisogna interpretarli. Lo stesso giorno, il 18 giugno, le due organizzazioni hanno diramato un proprio comunicato stampa sullo stesso tema. Il risultato? Fa girare la testa. Il primo comunicato è intitolato “Pesticidi …

Continua »

Escherichia coli O 104 nuovi casi in Germania e Francia. Il ceppo è molto simile a quello che ha provocato 50 morti in luglio

 In Francia e in Germania si registrano nuovi casi di infezione da Escherichia coli O 104 in persone che hanno soggiornato recentemente in Turchia. L’aspetto inquietante è che il ceppo  batterico sotto accusa è molto simile a quello responsabile dell’epidemia scoppiata in Germania pochi mesi provocando 50 morti e 1400 ricoveri. La notizia è stata diffusa dal ministero della Salute …

Continua »

Sicurezza alimentare: esce una guida alle strutture governative di 33 Stati europei

Il recente caso di epidemia da Escherichai coli che ha colpito la Germania ha dimostrato quanto sia necessaria la presenza di una efficace rete di autorità dedicate alla sicurezza alimentare. L’Istituto per la valutazione del rischio tedesco (BfR) ha pubblicato un almanacco sulla sicurezza alimentare, una sorta di guida alle strutture governative che operano nei 33 Paesi europei. «La cooperazione …

Continua »

La sicurezza alimentare secondo gli standard FS22000: una guida per gli operatori

Chi opera nel settore agroalimentare deve garantire la sicurezza e l’igiene in base agli standard imposti dalla disciplina comunitaria e nazionale, oltre a quelli del mercato. Per ottimizzare risorse ed energie l’ideale è che questo standard sia comune, unitario e riconoscibile a livello globale. Così è FS (FSSC) 22000, uno schema certificativo che si basa su ISO 22000:2005 e buone …

Continua »

Africa e rapina delle terre: l`Italia finalmente apre gli occhi sul land grabbing nei Paesi più poveri. La dichiarazione di Dakar

Il 22 settembre Oxfam ha pubblicato un report sulla rapina delle terre che va diffondendosi in tutto il mondo. Le confederazioni agricole italiane finalmente prendono atto di questo fenomeno e lo condannano. È ora di andare oltre i comunicati-stampa, e firmare l’Appello di Dakar contro il land-grabbing. Per saperne di più. Ilfattoalimentare.it ha da tempo denunciato la crescita esponenziale del …

Continua »

Bere latte crudo può essere rischioso soprattutto per i bambini. Le cautele da adottare e il parere degli esperti

Da quando nel 2004 in Italia è stata consentita la vendita diretta di latte crudo sono iniziate discussioni e polemiche a volte molto accese. Da una parte si sottolineano i rischi, limitati ma pur sempre presenti; dall’altra si è convinti della validità dell’equazione “crudo uguale a naturale” e “naturale uguale a buono”. Proviamo a fare il punto della situazione, tra …

Continua »

Escherichia coli: dopo la crisi tedesca più attenzione all`igiene.Il parere dell`Istituto superiore di sanità

Una cinquantina di morti, oltre 4.000 ricoveri, tanta disinformazione e panico, sono  alcuni effetti dell’infezione da Escherichia Coli O104:H4 che ha colpito questa primavera la Germania e l’Europa. A fronte di un risultato così drammatico, la crisi dei germogli è  servita a focalizzare l’attenzione su questi contaminanti, molto diffusi nel cibo e anche molto  pericolosi. Gli Stati Uniti hanno reso …

Continua »

Somalia: la gente continua a morire, ma il silenzio è assordante

Possiamo restare indifferenti alla morte di milioni di esseri umani in Somalia nei prossimi mesi? Sembrerebbe di sì. Le Nazioni Unite avevano già annunciato a inizio settembre che 4.000.000 persone sono “in crisi nera”. Delle centinaia che muoiono ogni giorno oltre la metà sono bambini. La siccità ha portato al collasso la produzione agricola, -75% rispetto a un livello storico …

Continua »