Home / Sicurezza Alimentare (pagina 50)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

Igiene al ristorante: le regole per mangiare fuori casa senza inconvenienti

Il mal di pancia notturno dopo la cena al ristorante o in pizzeria è un incidente che si ripete più di frequente durante l’estate, quando la temperatura raggiunge livelli elevati e si mangia più spesso fuori casa. Se il malore coinvolge più persone del gruppo conviene fare una segnalazione presso il Dipartimento di Prevenzione dell’ASL che dovrebbe immediatamente verificare le …

Continua »

Igiene in cucina: le regole fondamentali per la sicurezza alimentare domestica

Le regole da seguire in cucina quando si prepara il pranzo per grandi e piccini stanno cambiando. L’abitudine di comprare alimenti che richiedono meno tempo per la preparazione e cuociono in fretta comporta un maggiore rispetto delle norme igieniche.   Come avviene nel resto del mondo occidentale, anche in Italia la Salmonella è la causa principale delle infezioni alimentari seguita …

Continua »

Igiene in cucina: le regole fondamentali per la sicurezza alimentare domestica

Le regole da seguire in cucina quando si prepara il pranzo per grandi e piccini stanno cambiando. L’abitudine di comprare alimenti che richiedono meno tempo per la preparazione e cuociono in fretta comporta un maggiore rispetto delle norme igieniche.   Come avviene nel resto del mondo occidentale, anche in Italia la Salmonella è la causa principale delle infezioni alimentari seguita …

Continua »

Germogli: un produttore ci scrive e spiega perchè, in attesa delle nuove regole, bisogna fidarsi

Dopo un nostro articolo sulla sicurezza alimentare dei germogli, abbiamo ricevuto una lettera da parte di un produttore, con alcune precisazioni, che pubblichiamo.   Sono uno dei pochissimi produttori di germogli italiani, l’unico sul territorio nazionale a produrre oltre 50 varietà di germogli diversi. Un mio cliente mi ha inviato copia del vostro articolo pubblicato il 22 maggio inerente i …

Continua »

Germogli: un produttore ci scrive e spiega perchè, in attesa delle nuove regole, bisogna fidarsi

Dopo un nostro articolo sulla sicurezza alimentare dei germogli, abbiamo ricevuto una lettera da parte di un produttore, con alcune precisazioni, che pubblichiamo.   Sono uno dei pochissimi produttori di germogli italiani, l’unico sul territorio nazionale a produrre oltre 50 varietà di germogli diversi. Un mio cliente mi ha inviato copia del vostro articolo pubblicato il 22 maggio inerente i …

Continua »

Anche gli Usa contro il Bisfenolo nei biberon. Forse nuove restrizioni in Europa alla fine dell`anno

Anche l’Agenzia americana che vigila sulla sicurezza di farmaci e alimenti (Food and Drug Administration, FDA) si schiera contro il bisfenolo A (BPA) nei biberon e nelle stoviglie per bambini. Rispetto alle altre autorità sanitarie lo fa con insolita lentezza, dopo una specifica sollecitazione dei produttori, e specificando che le nuove regole valide per i contenitori in policarbonato dei bambini …

Continua »

Mangiare in aeroporto: un`indagine condotta in tre scali del nord-Italia ha valutato la sicurezza igienica del cibo

I piatti pronti serviti negli aeroporti italiani sono sicuri, lo dice un’indagine che ha testato 800 alimenti serviti in 44 punti vendita di tre grandi scali del Nord Italia. In queste settimane i viaggi saranno più frequentati del solito e a molti capiterà, tra un volo e l’altro, di usufruire del servizio catering di qualche self-service, bar o ristorante.   …

Continua »

McDonald`s usa tovagliette non adatte "per alimenti": la legge vieta qualsiasi tipo di foto, colori o immagini

A causa del grande caldo decidete di entrare in un fast food per un pranzo veloce. Al banco delle ordinazioni c’è un vassoio vuoto su cui è accuratamente disposta una tovaglietta di carta colorata piena di informazioni, che attira la vostra attenzione. Il testo riporta i valori nutrizionali delle specialità, le offerte promozionali e ci sono anche le immagini dei …

Continua »

Hamburger e spiedini alla griglia? Sì ma solo ben cotti: le regole da seguire per evitare il mal di pancia

Poche settimane fa 19 cittadini  belgi sono stati colpiti da una infezione alimentare, dopo avere mangiato carne cruda contaminata  da Escherichia coli. In estate i disturbi gastrointestinali causati dall’ingestione di cibo contaminato da batteri patogeni come Salmonella e Campylobacter si ripetono spesso. I cibi più insidiosi sono i piatti di tartare e carpaccio crudi, oltre ad hamburger e salsicce poco …

Continua »

Attenzione agli energy drink. È l`allerta lanciata dal Ministero della Salute che evidenzia i rischi correlati alla miscelazione con alcolici

Bisogna prestare molta attenzione alle bevande classificate come “energy drink”. Comincia così il comunicato del Ministero della Salute che rilancia il parere espresso dal nuovo Comitato nazionale per la sicurezza alimentare sui rischi collegati al consumo eccessivo di queste bevande miscelate con alcol. Tra le più note ricordiamo Red Bull, Burn, Tiger Shot, Red Devil, Drinkoof.   Il Comitato fa …

Continua »

Acqua del rubinetto: secondo Altroconsumo è buona come quella in bottiglia. Cosa scegliere allora?

L’acqua fornita dall’acquedotto, da alcuni etichettata come “l’acqua del sindaco” è di buona qualità al pari di quella in bottiglia. È questa la conclusione della rivista Altroconsumo (luglio2012), dopo aver messo a confronto 40 tra le minerali più vendute in Italia con l’acqua di otto fonti pubbliche di grandi città italiane come: Milano, Roma, Napoli, Cagliari… Il primo risultato emerso …

Continua »

Red Bull, Monster, Burn….gli energy drink sono sempre più diffusi, ma l`allerta rimane alta perchè i rischi esistono

Gli energy drink, sono sempre più popolari, soprattutto tra i giovani che li usano come stimolanti quando devono affrontare sforzi fisici o mentali. Ma le istituzioni sanitarie in tutta Europa lanciano l’allarme: possibili effetti collaterali. Il Ministero della salute francese nel proprio sito internet ricorda che queste bibite non sono altro che degli stimolanti del sistema nervoso, e quindi vanno …

Continua »

In Europa troppe carenze negli allevamenti e macelli di polli, secondo l`Efsa bisogna modificare gli schemi. La diossina continua ad esserci ma in quantità ridotta

Le ispezioni veterinarie nei capannoni e nei macelli di polli, non sono adeguate e non assicurano un controllo sufficiente sulle possibili contaminazioni da Campylobacter, Salmonelle e altri batteri.   È questa la conclusione del nuovo rapporto pubblicato dall’Efsa (Autorità europea per la sicurezza alimentare con sede a Parma) sugli allevamenti e i macelli di polli. La relazione evidenzia molte lacune …

Continua »

Coca Cola e Pepsi: stop al caramello sospettato di essere cancerogeno. Ma la formula cambia solo in California!

Continua la battaglia del CSPI (Center for Science in the Public Interest), l’ente di ricerca no profit statunitense, nei confronti del caramello artificiale aggiunto alle bevande gassate tipo cola per infondere colore e sapore. Dopo la svolta di marzo, che ha visto Coca e Pepsi Cola ridurre drasticamente  la quantità di questi additivi nelle bibite vendute in California, dove esiste …

Continua »