Home / Sicurezza Alimentare (pagina 39)

Sicurezza Alimentare

categoria sicurezza alimentare

tir trasporti

Camion che trasportano cibo e spazzatura: in Inghilterra è polemica per l’igiene nelle procedure dei supermercati Tesco

La principale catena di supermercati britannica, Tesco, è sotto accusa per scarso rispetto delle norme igieniche, a seguito della pubblicazione di un articolo sul quotidiano The Guardian in cui si descriveva come, gli stessi camion che trasportano gli alimenti ai supermercati vengono utilizzati anche per prelevarne i rifiuti e i prodotti invenduti, da portare nei centri di smaltimento. Secondo il …

Continua »

Anche negli USA la carne separata meccanicamente viene indicata in etichetta. Una scelta obbligata dopo le proteste dei consumatori contro la poltiglia rosa

Cargill, il più grande trasformatore mondiale di carni bovine, con sede negli Stati Uniti, ha annunciato di avere modificato le diciture sulle etichette dei suoi prodotti. La decisione è maturata a seguito della crescente insofferenza dei consumatori verso il cosiddetto pink slime (poltiglia rosa), meglio nota in Italia come carne separata meccanicamente.   Il pink slime si ottiene spremendo le …

Continua »

Sono arrivati pesci palla velenosi nel Mediterraneo: quali rischi per i consumatori? Rispondono Tepedino di Eurofishmarket e Ferri di SIMeVeP

La notizia della presenza nel canale di Sicila di una specie di pesce palla velenosa ha suscitato molto interesse tra i lettori de Il Fatto Alimentare. Il problema non va sottovalutato, per questo abbiamo chiesto ai nostri esperti di spiegare quali rischi corrono i consumatori.   I “pesci palla” chiamati dagli anglosassoni “puffer fish” e in giapponese “fugu”, appartengono alla …

Continua »

Allerta epatite: 700 persone colpite dall’inizio dell’anno per i frutti di bosco. Il Ministero non avverte in modo adeguato i cittadini. I supermercati devono mettere i cartelli

Non mangiate frutti di bosco surgelati se non sono stati cotti per 2-3 minuti. Questo messaggio, timidamente suggerito dal Ministero della salute a distanza di quattro mesi dall’inizio dell’epidemia di epatite A, dovrebbe invece essere diffuso con una certa rilevanza, visto che sino ad ora le persone colpite sono oltre 700. La situazione è fuori controllo e non si sa …

Continua »
cucinare_

Le etichette indicano di “consumare previa cottura”, ma non spiegano come e quanto cuocere per eliminare i batteri patogeni

“Consumare previa cottura”: questa è la dicitura che troviamo sui prodotti destinati a essere consumati cotti, dal pollo crudo al cotechino. La scritta però compare anche nell’etichetta di alimenti come il salmone affumicato o i wurstel, che vengono comunemente consumati così come sono. Si tratta di una forma di autotutela del produttore che cerca di declinare ogni responsabilità attraverso una  …

Continua »

Riso rosso, il lievito presente negli integratori riduce il colesterolo ma è un farmaco. L’agenzia francese invita alla precauzione: ricevute 25 segnalazioni

Il “lievito di riso rosso” è un ingrediente naturale usato in molti integratori alimentari per abbassare il livello di colesterolo (Ldl) del sangue. L’Agenzia francese per la sicurezza alimentare (Anses) dopo avere ricevuto 25 segnalazioni di effetti collaterali indesiderati – probabilmente associati al consumo di questi integratori alimentari – a carico dei muscoli e del fegato, ha lanciato un appello a non assumere questi integratori. …

Continua »
energy drink lattine

Emendamento Red Bull: in Francia il governo dichiara guerra agli energy drink. Prevista tassa di un euro al litro

Continua la guerriglia tra i produttori di energy drink e le autorità francesi. Forte del rapporto dell’ANSES appena pubblicato, che documenta molti casi di gravi effetti indesiderati (compresi alcuni decessi certi), il deputato Gerard Bapt, del partito socialista, ha presentato alla Camera quello che è stato subito ribattezzato come “Emendamento Red Bull”. Nella mozione si chiede l’introduzione, a partire dal …

Continua »
piatti bicchieri utensili plastica melamina

Eliminare gli interferenti endocrini, è l’obiettivo di “Life Edesia”, il progetto europeo che punta a sostituire queste sostanze pericolose

Trovare soluzioni alternative e sicure per sostituire gli interferenti endocrini, sostanze potenzialmente pericolose e usati in moltissimi ambiti tra cui quello degli imballaggi alimentari: questo l’obiettivo di LIFE-EDESIA (Endocrine disruptors in silico/in vitro – Evaluation and Substitution for Industrial Applications), progetto europeo coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità e finanziato parzialmente dalla Commissione Europea*. Gli interferenti endocrini sono sostanze come il …

Continua »

Polli: nel’84% dei capi macellati ci sono batteri resistenti agli antibiotici. Non è emergenza, ma il problema va affrontato. In Svezia solo il 40%

Nei giorni scorsi si è parlato molto dell’indagine realizzata da Altroconsumo sulla presenza di batteri antibiotico-resistenti nelle carni di pollo, individuati nell’84% dei campioni esaminati. Un dato da non sottovalutare, che rappresenta un campanello d’allarme a livello ambientale, ma non un rischio immediato per i consumatori.   La resistenza agli antibiotici è un problema diffuso e grave, perché rischia di …

Continua »
silicone plastica utensili cucina stampo162537355

Mestoli, teglie e stampi di plastica sono sicuri? Ancora molti dubbi. Meglio essere prudenti e scegliere con attenzione gli utensili da usare in cucina

Colorate, pratiche ed economiche le materie plastiche sono presenti nelle nostre cucine in mille forme,  ci sono gli stampi per dolci in silicone, i mestoli e le schiumarole in nylon, e anche la melamina utilizzata per ciotole, piatti e vasellame spesso destinato ai bambini. Da qualche anno però si moltiplicano le preoccupazioni sulle sostanze che questi utensili  possono rilasciare, in …

Continua »

Energy drink: il rapporto francese dell’Anses mette in luce i rischi (257 segnalazioni di eventi indesiderati) e chiede limiti per la pubblicità

Gli energy drink sono associati a possibili effetti indesiderati anche gravi, e per questo sarebbe giunto il momento di regolamentare con maggiori vincoli sia la commercializzazione sia la pubblicità. Questo, in sintesi, il messaggio dell’ultimo rapporto dell’Agenzia per la sicurezza alimentare francese, Anses, sul tema, pubblicato il 6 settembre scorso.  I dubbi che circolano da tempo su queste bevande trovano …

Continua »

Cuocere gli hamburger? A volte non basta osservare il cambiamento di colore per essere sicuri di avere eliminato i batteri patogeni

Se l’hamburger vi sembra ben cotto non fidatevi perchè il metodo di confezionamento e conservazione scelto dal produttore può influenzare il colore durante la cottura e trarre in inganno. Cuocere bene la carne macinata è importante, perchè è l’unico sistema per eliminare batteri patogeni potenzialmente pericolosi che, quando il muscolo viene tritato, si riproducono con facilità (tritare la carne provoca …

Continua »

Epatite A e frutti di bosco: tutto quello che bisogna sapere per evitare alimenti a rischio. Il decalogo dell’Istituto superiore di sanità

Sono oltre 450 le persone che in Italia negli ultimi 5 mesi si sono ammalate di epatite A per avere ingerito frutti di bosco surgelati contaminati. Le stime ancora incomplete riferiscono di 40 casi in agosto e 20 (dato parziale) in settembre. Altri elementi forniti dagli addetti ai lavori lasciano intuire che il problema non sia ancora risolto e che …

Continua »
energy drink lattine

Le relazioni pericolose fra energy drink e alcolici: la ricerca è spesso finanziata dalle aziende e i dati sui rischi sono ancora insufficienti

Un articolo pubblicato sulla rivista British Medical Journal lancia una nuova allerta sul consumo combinato di energy drink e alcolici e mette in guardia dai messaggi rassicuranti che deriverebbero da studi sponsorizzati dalle aziende produttrici. A dispetto di quanto dicono questi ultimi, un numero crescente di indagini epidemiologiche mostra che l’associazione fra i due tipi di bevande può spingere a …

Continua »
house working

Lavastoviglie Bosch a rischio incendio: l’azienda sostituisce il pezzo difettoso gratuitamente

La Bosch ha diffuso un’allerta per avvisare i clienti che alcune lavastoviglie a causa di un difetto di costruzione potrebbero favorire un principio di incendio. L’azienda, leader nel settore degli elettrodomestici, attraverso il comunicato spiega come identificare i lotti difettosi e provvedere alla sostituzione gratuita del componente incriminato. Non è chiaro quante siano le lavastoviglie coinvolte, visto che nel testo si …

Continua »