Home / Video News / Come scongelare la carne nel modo giusto. Il video dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie

Come scongelare la carne nel modo giusto. Il video dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie

scongelare carne temperatura ambienteScongelare la carne nel modo corretto impedisce la proliferazione di microrganismi che possono alterare gusto, colore e odore del prodotto. Nel peggiore dei casi, possono causare infezioni o intossicazioni alimentari. Per ricordare ai consumatori quali sono cosa fare e cosa evitare quando si scongela la carne, gli esperti dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie hanno realizzato un breve video della serie 100 secondi.

Per prima cosa non bisogna scongelare la carne a temperatura ambiente, e nemmeno sul termosifone per accelerare il processo. Inoltre, è meglio evitare di manipolarla troppo, anche quando è congelata, se non è protetta da un sacchetto: ogni volta che viene toccato o appoggiato su una qualsiasi superficie, il prodotto si contamina ulteriormente.

Il procedimento più sicuro prevede di scongelare lentamente la carne in frigorifero, su un piatto o in un contenitore per raccogliere i liquidi, preferibilmente nel ripiano più basso, quello più freddo. Se si ha fretta si può invece optare per il microonde, utilizzando l’apposita funzione di scongelamento. In alternativa, alcuni tagli, come lo spezzatino o la trita, ad esempio, si possono cuocere direttamente da congelati. Una volta scongelata, la carne non può essere ricongelata, a meno di non averla prima cucinata.

Ecco il video dell’IzsVe:

Fonte video: Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie

© Riproduzione riservata

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

video batteri resistenti agli antibiotici

Cos’è la resistenza agli antibiotici, spiegato bene: il video dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie

Gli antibiotici sono un’arma indispensabile per eliminare i batteri patogeni, o impedirne una proliferazione. Un’arma …

4 Commenti

  1. Avatar

    Ho sempre saputo che la carne va scongelata lentamente in frigorifero e la cosa mi ha sempre destato un dubbio: per uno scongelamento totale in frigorifero di circa mezzo kg. di carne ci vogliono quasi due giorni ma durante questo periodo la carne non si deteriora? Cioè, subisce un maggior deterioramento in 3/4 ore a temperatura ambiente che non in due giorni in frigo?

  2. Avatar

    Ho un ricordo, purtroppo vago e privo di riferimenti, di un articolo che invece affermava in pratica il contrario, ovvero che per preservare le proprietà organolettiche della carne, il processo di scongelamento dovesse essere il più veloce possibile. Questo mi Pare in contraddizione con la proposta dello scongelamento in frigorifero. Sono teorie obsolete? Oppure semplicemente mi ricordo male io, cosa senz’altro possibile?
    Grazie

  3. Avatar

    https://ilfattoalimentare.it/freezer-scongelamento.html

    Scongelamento: come farlo nel modo migliore? Secondo uno studio svedese può essere fatto in fretta sotto l’acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *