Home / Video News / Nanomateriali negli alimenti: vantaggi e potenziali rischi per la sicurezza alimentare in un video dell’IzsVe

Nanomateriali negli alimenti: vantaggi e potenziali rischi per la sicurezza alimentare in un video dell’IzsVe

nanomateriali izsveQuello dei nanomateriali è un campo di studio in grande fermento e si prospettano già applicazioni vantaggiose nell’industria alimentare. Ad esempio l’uso di nanoparticelle dotate di attività antimicrobica nel packaging può favorire la conservazione e la qualità degli alimenti. Tuttavia è ipotizzabile che questi nanomateriali possano dare origine a nuovi fenomeni di tossicità, ancora largamente sconosciuti, spesso correlati alle loro interazioni con altre sostanze. Ne parla un video dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della serie IzsVe e Scienza.

I nanomateriali infatti possono manifestare proprietà chimico-fisiche peculiari, da cui derivano i vantaggi tecnologici citati, ma anche interagire in maniera particolare con le membrane biologiche degli organismi viventi, determinando nuovi fenomeni di tossicità. Un nanomateriale al centro dell’attenzione è il biossido di titanio che, impiegato da decenni per decine di applicazioni (anche alimentari), si è scoperto di recente avere effetti indesiderati. Per esempio, se disperso nell’ambiente può interagire con contaminanti organici persistenti delle acque, favorendone il bioaccumulo, mentre non è stato possibile escluderne la genotossicità sugli esseri umani. Per questo la Commissione europea ne ha recentementemente vietato l’uso come additivo alimentare.

Ecco il video dell’Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie:

© Riproduzione riservata Video: Istituto zooprofilattico sperimentale delle Venezie

Il Fatto Alimentare da 12 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Street food: come evitare i rischi per la salute? Il video dell’Istituto zooprofilattico delle Venezie

Il cibo da strada è senza dubbio una delle tendenze più in voga negli ultimi …

Un commento

  1. Vietato l’uso come additivo alimentare…ma come coadiuvante nei processi produttivi?