Home / Archivio dei Tag: Tre Marie

Archivio dei Tag: Tre Marie

Uova di Pasqua e Colombe: confronto prezzi da Ipercoop, Esselunga e Carrefour. Kinder Ferrero il più caro, ma si trovano offerte molto convenienti a metà prezzo

La Pasqua, dopo il Natale, è il secondo periodo dell’anno in cui gli assortimenti di supermercati e ipermercati introducono i prodotti da ricorrenza: principalmente colombe e uova di cioccolato. Abbiamo focalizzato l’attenzione sui prezzi e sulle offerte di alcune catene per cercare di capire quali sono le strategie di vendita di alimenti che hanno una vita relativamente breve sugli scaffali. In …

Continua »

Galbusera, Tre Marie, Pavesi, Mulino Bianco: si allunga l’elenco delle aziende che abbandonano l’olio di palma. Anche gli Oro Saiwa cambiano

Galbusera, Tre Marie, Pavesi e Mulino Bianco Barilla entrano a pieno titolo nella lista delle aziende che hanno sostituito l’olio di palma. Si tratta di segnali che attestano una linea di tendenza ormai irreversibile, messa in dubbio solo da alcune aziende. Cambiare le ricette non è stato facile. Alcune ziende hanno impiegato 6 mesi, altre come Mulino Bianco oltre un …

Continua »

Sammontana: l’azienda risponde a un lettore sul ritiro dei 19 lotti di croissant: Tre Marie, Mongelo e Professional

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato la notizia del ritiro da parte di Sammontana di 19 lotti di croissant surgelati dei marchi: Tre Marie, Mongelo e Professional perchè potrebbero contenere dei piccoli filamenti di metallo (leggi articolo). L’avviso, riportato su diversi quotidiani, era rivolto in particolare ai gestori di bar e pubblici esercizi che sono soliti cuocere al mattino le brioche surgelate. Un lettore ci ha inviato …

Continua »

Sammontana richiama 19 lotti di croissant: Tre Marie, Mongelo e Professional per possibile presenza di filamenti metallici

Sammontana ha pubblicato su diversi quotidiani un annuncio che invita i gestori di bar e pubblici esercizi a non vendere  brioche per la prima colazione dei marchi: Tre Marie, Mongelo e Professional perchè potrebbero contenere dei piccoli filamenti di metallo. L’allerta riguarda i bar perchè stiamo parlando di croissant surgelati che i gestori dei bar sono soliti rinvenire e cuocere …

Continua »

I panettoni sono tutti uguali? La preparazione del dolce di Natale richiede da 2 a 3 giorni: ecco tutti i segreti. Prezzo e qualità non sono sempre correlati

Perché il prezzo del panettone venduto nei supermercati oscilla da 3 a 15 euro al chilo? Il listino è correlato alla qualità degli ingredienti o prevalgono altri fattori legati al marketing? Giustificare queste differenze è complicato perché la produzione del dolce tipico natalizio è regolamentata dal Decreto 22 luglio 2005, che prevede l’impiego di farina, burro, uova, uvetta e canditi. Solo …

Continua »

Panettone di marca o del supermercato? Le aziende che producono il dolce natalizio sono le stesse. Vi spieghiamo perchè il prezzo è inferiore a quello delle merendine

Il conto alla rovescia per il prezzo di panettoni e pandori è iniziato. I dolci natalizi firmati da: Bauli, Motta, Maina, Paluani, Vergani… a Milano sono venduti a circa quattro euro mentre quelli con il marchio dei supermercati (Coop, Auchan, Carrefour, Esselunga…) si possono acquistare con 2,5 – 3 euro. L’altro segreto di questa guerra dei prezzi è che i dolci …

Continua »

Panettoni e pandori: con le offerte a prezzi stracciati i supermercati perdono anche il 50%, ma recuperano con altri prodotti

La lista dei prodotti civetta venduti sottocosto nel periodo natalizio comprende cotechino, formaggio grana, ananas ma soprattutto panettoni e pandori proposti a prezzi decisamente inferiori rispetto a quanto sono pagati dalle catene dei supermercati ai fornitori. Il risultato di questa politica di ribasso selvaggio è che il miglior prodotto di pasticceria industriale, realizzato con un sistema quasi artigianale (7 ore …

Continua »

Il mistero del prezzo del panettone. L’unico prodotto industriale che viene messo in vendita già scontato

Quanto costa il panettone? È una domanda difficile anche per un esperto di prezzi che difficilmente potrà rispondere in modo semplice e chiaro. Stiamo parlando di un prodotto di ricorrenza esposto per un breve periodo dell’anno sugli scaffali dei supermercati, che nel 90% dei casi è venduto sottocosto e utilizzato come prodotto civetta. Il listino dovrebbe oscillare tra 6 e …

Continua »

Barilla e il grano ammuffito: arriva la seconda puntata di una bufala diffusa in rete. La smentita ufficiale

Tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012, è cominciata a circolare in rete una bufala inquietante, secondo cui Barilla, azienda ormai in mani americane, farebbe uso di grano contaminato da micotossine e si darebbe a orrende speculazioni sulla materia prima.   Il Fatto Alimentare è stato uno dei primi siti a denunciare la falsità di questa storia inventata. …

Continua »

Quanto costa il panettone? Da 2 a 13 euro. Altroconsumo conferma i dati rilevati da Il fatto alimentare all`inizio di dicembre

Quanto costa il panettone? Difficile rispondere a questa domanda perchè i listini cambiano ogni settimana. A Milano a novembre i dolci natalizi firmati Bauli, Motta, Balocco, Maina, Melegatti erano venduti a 6-8 €/kg, mentre  quelli con il marchio del supermercato costavano il 30% in meno. A distanza di un mese la situazione è completamente cambiata perché si è scatenata la …

Continua »

I prezzi del pandoro al supermercato variano tantissimo. A Milano si può spendere anche il triplo. Marca privata o firma famosa?

pandoro

Dopo la rilevazione sui prezzi dei panettoni venduti nei supermercati di Milano Il fatto alimentare insieme a Klikkapromo – sito on line specializzato nella ricerca delle offerte promozionali – il 3 e 4 dicembre ha realizzato la medesima indagine sui listini del pandoro.   Anche questa volta è stato fatto un confronto tra i dolci firmati: Bauli, Balocco, Maina, Melegatti, …

Continua »

Il prezzo dei panettoni a Milano varia da 2,39 a 12 euro. Da Esselunga risparmio assicurato. Più convenienti le marche dei supermercati

Quanto costa il panettone a Milano? Difficile dirlo, perché i listini cambiano ogni settimana. Già all’inizio di novembre sugli scaffali si trovano quelli di marca a fianco dei dolci con il nome del supermercato. I primi costano 6-8 €/kg, mentre per gli altri  si spendono circa 2 € in meno.   La situazione resta abbastanza tranquilla sino ai primi giorni …

Continua »

Altroconsumo boccia l`intera produzione industriale di panettoni! Ma i criteri sono proprio quelli giusti

Altroconsumo  boccia  l’intera produzione industriale di panettoni. Un test comparativo pubblicato sul numero di dicembre, ritiene insufficiente la qualità sensoriale del dolce di Natale firmato da: Bauli, Bistefani, Balocco, Battistero, Paluani, Maina, Motta e Melegatti. L’unico giudizio positivo ma non entusiasmante è attribuito a Tre Marie. Secondo la rivista il gusto dei panettoni non è quello tipico dei dolci a …

Continua »

La guerra dei panettoni è iniziata. I prezzi scendono, confronto tra marchi leader e marche dei supermercati

A Milano la guerra dei prezzi per panettoni e pandori è iniziata. Nei supermercati  Esselunga il marchio Battistero alla fine di novembre era venduto ai possessori della carta fedeltà a 2,98 €/kg, Iper sui giornali pubblicizzava il pandoro Melegatti da 750 g  a 2,99 €, Billa proponeva un panettone Balocco con una bottiglia di  spumante a 3,99 €. Si tratta …

Continua »