Home / Prezzi / Quanto costa il panettone? Da 2 a 13 euro. Altroconsumo conferma i dati rilevati da Il fatto alimentare all`inizio di dicembre

Quanto costa il panettone? Da 2 a 13 euro. Altroconsumo conferma i dati rilevati da Il fatto alimentare all`inizio di dicembre

Quanto costa il panettone? Difficile rispondere a questa domanda perchè i listini cambiano ogni settimana. A Milano a novembre i dolci natalizi firmati Bauli, Motta, Balocco, Maina, Melegatti erano venduti a 6-8 €/kg, mentre  quelli con il marchio del supermercato costavano il 30% in meno. A distanza di un mese la situazione è completamente cambiata perché si è scatenata la concorrenza e i listini sono scesi in modo incredibile.

 

Sui giornali impazzano le  pagine pubblicitarie delle varie catene  di ipermercati e domenica si è vista una promozione per un dolce di marca a 1,99 euro, che nel punto vendita distante poche centinaia di metri costa il doppio. Una rilevazione prezzi condotta da Altroconsumo pochi giorni fa a Roma e Milano in un gruppo di supermercati, ipermercati e hard discount (vedi tabella), conferma le enormi differenze che Il fatto alimentare ha riscontrato i primi giorni di dicembre. La media oscilla  da tre a otto euro per i dolci firmati dalle grandi Marche.

 

L’unica eccezione riguarda il panettone Le tre marie che, per motivi difficilmente comprensibili, mantiene il prezzo di listino  originale e costa  da 11 a 13 euro.  Altroconsumo ha anche effettuato la rilevazione dei prezzi in 10 pasticcerie di Milano, riscontrando listini variabili da 23 euro a 34 euro/chilo per il dolce artigianale.

 

La regola per chi vuole risparmiare senza rinunciare alla qualità, è comprare un panettone o un pandoro con il marchio del supermercato, che si porta a casa  con 2 – 3 euro. La corsa al ribasso non deve però svilire l’immagine dei dolci natalizi, perché siamo di fronte ai  migliori prodotti della pasticceria industriale, preparati  con una lievitazione naturale che dura due giorni. C’è di più la ricetta è definita da norme precise, per cui si usano  ingredienti di pregio come burro, uvetta, uova fresche e canditi, in genere poco presenti nelle ordinarie merendine.

 

 C’è un altro elemento che pochi conoscono, le grandi aziende come Bauli, Motta, Balocco, Maina, Melegatti e Borsari oltre ai loro dolci natalizi, preparano e confezionano anche panettoni  e pandori esposti sugli scaffali con  il marchio del supermercato  (come ad esempio Coop, Esselunga, Conad, Auchan, Carrefour…). Se avete dei dubbi provate a confrontare l’elenco degli ingredienti e l’indirizzo dello stabilimento e scoprirete molte similitudini. Il  segreto dei listini stracciati è semplice: i supermercati vendono a metà prezzo un prodotto che hanno pagato doppio. Insomma un vero regalo.

 

 Roberto La Pira

   PREZZO MINIMO  PREZZO MASSIMO
Paluani panettone classico 1 kg 2,99 2,99
Favorina (Lidl) panettone 1 kg 3,29  3,29 
Carrefour panettone classico 900 g 3,90  3,90 
Melegatti panettone classico 1 kg 2,99  4,99 
Balocco il panettone 1 kg 3,32  5,99 
Coop panettone classico 1 kg 4,50  4,90 
Maina il gran panettone 1 kg 2,99  5,80 
Le grazie (Esselunga) ricetta classica 1 kg 4,96  4,96 
Motta il panettone ricetta originale 1 kg 4,79  7,90 
Bauli il panettone 1 kg 4,59  7,90 
Tre Marie panettone milanese classico 1 kg 10,99  12,95 

Fonte della tabella Altroconsumo 17 dicembre 2012

 

Guarda qui

kinder gran sorpresa

Uova di Pasqua: ma quanto ci costano? Il prezzo può lievitare di 12 volte. Il prodotto più venduto ha solo il 50% di cioccolato!

“Buona Pasqua” titola il volantino di Carrefour che in seconda pagina mostra la foto di …

3 Commenti

  1. Se non capite perchè il panettone 3 Marie costa il triplo, vi consiglio di assaggiarlo (e di leggere bene gli ingredienti).

    Altro punto: la frase "Il segreto dei listini stracciati è semplice: i supermercati vendono a metà prezzo un prodotto che hanno pagato doppio. Insomma un vero regalo." è incomprensibile

  2. Ingredienti Panettone TreMarie (Sammontana) a 13 euro: farina di frumento, uva sultanina 17% burro, zucchero, agrumi canditi 8,5% (scorza dâ

  3. Ma penso anche che le lavorazioni incidano sui costi,poi cmq tremarie ottimo x chi ama il panettone milanese,balocco e’ mandorlato mi pare sempre buono ma bisogna vedere i costi anche sotto il profilo della lavorazione….saluti e buon anno !