Home / Archivio dei Tag: sicurezza (pagina 2)

Archivio dei Tag: sicurezza

Carne bio: quanto è sicura e migliore? Qual è l`impatto ambientale? Gli aspetti positivi e i limiti di un prodotto ancora poco diffuso

La gente compra bio perché non vuole trovare nel piatto una quantità esagerata di residui chimici, perché si preoccupa giustamente dell’impatto ambientale.  In realtà sulle effettive caratteristiche nutrizionali, ambientali e sulla sicurezza delle carni biologiche si sa ancora poco. Ma ora un libro scritto a più mani da vari esperti del settore cerca di fare il punto della situazione della …

Continua »

Germogli di soia : sono sicuri solo cotti e il lavaggio serve poco. Bruxelles pensa a nuovi controlli, ma servirebbero anche nuove etichette

La voglia di consumare germogli crudi di soia, di fieno greco, di senape e di altre 15 piante non si è attenuata dopo la triste vicenda tedesca di un anno fa, dove 50 persone sono morte e 4.000 sono state colpite seriamente da un tipo di Escherichia coli particolarmente virulento.   Basta entrare in un qualunque supermercato per trovare nel …

Continua »

Nanoparticelle negli alimenti e nel packaging: la tossicità è allo studio all`Istituto superiore di sanità

Le nanoparticelle sono sempre più diffuse nel settore alimentare: soprattutto nel packaging, ma anche nei cibi. Grazie a nuovissimi processi tecnologici, la materia viene strutturata in dimensione nanometrica (nm), ossia un miliardesimo di metro  e utilizzato  su substrati (per rendersi conto basta dire che 1 nanometro è 40mila a 80mila volte più sottile di un capello). Ridurre materiali come argento, …

Continua »

Sicurezza alimentare: in rete il nuovo blog di Agostino Macrì e Unione Nazionale Consumatori

È in rete il nuovo blog dell’Unione Nazionale Consumatori sulla sicurezza alimentare. Affidato al professore Agostino Macrì, biologo e veterinario molto noto nell’ambiente, che ha lavorato fino a un anno fa all’Istituto superiore di sanità.   Il blog si pone diversi obiettivi. Innanzitutto vuole informare in modo trasparente e indipendente sulle novità che scaturiscono dalla ricerca scientifica, ospitando l’opinione di …

Continua »

Il lotto in etichetta rimane obbligatorio, a salvaguardia della sicurezza alimentare. Con una vistosa (e ingiusta) eccezione

Nell’e-book L’etichetta avevamo annotato che il legislatore europeo, nell’elencare le normative di carattere generale da ricomprendere nel nuovo regolamento sull’informazione al consumatore relativa ai prodotti alimentari (reg. UE n. 1169/2011), aveva dimenticato la cosiddetta “direttiva lotto”. A scanso di equivoci, il 16 dicembre 2011 è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale L 334 la direttiva 91/2011/UE relativa alle diciture o marche …

Continua »

Germogli, Escherichia coli e sicurezza alimentare: le crisi sono frequenti. Da rivedere la normativa che li considera materia prima e non cibi delicati da consumare crudi

La crisi dei germogli – la contaminazione da Escherichia coli di germogli prodotti da alcune partite semi di fieno greco importati dall’Egitto e venduti in diversi paesi europei – ha causato 48 decessi in Germania e uno in Svezia, e 4.100 contagi tra Europa e Nord America. Questo caso recente è stato il più grave tra gli “sproutbreak”, appunto “le …

Continua »

Bisfenolo: non sempre la scritta “BPA-free” è garantita. I materiali ricoperti con resine epossidiche non sono sicuri

baby food omogeneizzato frutta ciotola plastica

Dopo la pubblicazione di dati sempre più inquietanti sui possibili effetti nocivi del Bisfenolo A (BpA), sostanza organica rilasciata da molte plastiche e, soprattutto, dai contenitori per alimenti in policarbonato, numerosi paesi (tra i quali Francia, Svezia, Cina e Canada) hanno intrapreso iniziative restrittive e la stessa Unione europea ha vietato la vedita di biberon realizzati con plastiche che rilascino …

Continua »

Rischio alimentare delle nanoparticelle: le Linee Guida dell`Efsa per individuarlo in tutte le fasi della filiera produttiva

L’11 maggio 2011 l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) ha pubblicato una guida per la valutazione della sicurezza delle applicazioni dei nanomateriali ingegnerizzati (engineered nano materials, ENM) in alimenti e mangimi. Un lavoro unico nel suo genere, proposto dal comitato scientifico dell’Autorità, che offre indicazioni pratiche per  individuare i potenziali rischi per la sicurezza dei consumatori derivanti dall’impiego di …

Continua »

Barbecue che passione: sì, ma non troppo hot

È tempo di grigliate: in spiaggia o in campagna, in giardino o sul terrazzo, il barbecue è ormai una consuetudine anche per gli italiani. Da praticare però con prudenza: la cottura degli alimenti a temperature elevata, e in particolare se a contatto diretto con la fiamma, porta alla formazione sulla superficie dei cibi di composti chimici. Alcuni dei quali, come …

Continua »