;
Home / Archivio dei Tag: semi

Archivio dei Tag: semi

Semi cinesi e sorgo americano: le nuove sfide per la biodiversità e contro i cambiamenti climatici

Si sta intensificando, un po’ in tutto il mondo, la ricerca sulle piante edule alternative alle poche coltivate negli ultimi decenni, allo scopo di individuare i semi delle specie più resilienti ai cambiamenti climatici, e aumentare l’agro-diversità. Tra le diverse testimonianze delle esperienze in corso, negli ultimi giorni sono stati pubblicati due studi che aiutano a capire in che modo …

Continua »

L’Europa chiede più bio, ma per farlo servono i semi giusti, non quelli delle multinazionali

Secondo la Fao negli ultimi 100 anni, è scomparso il 75% delle specie vegetali impiegate in agricoltura. Tra le principali cause della perdita di biodiversità troviamo l’uso di poche varietà vegetali che vengono coltivate su terreni sempre più estesi. L’altro elemento su cui riflettere è che il 60% dei semi venduti in tutto il mondo proviene da quattro aziende, che …

Continua »

Mandorle ancora in testa tra i “superfood” per l’Osservatorio Immagino. Boom di avocado e semi

mandorle

Le mandorle mantingono la prima posizione nella classifica dei prodotti benefici più venduti in Italia. Ma è boom di vendite per l’avocado, più che raddoppiate nel periodo in esame, e cresce in maniera generalizzata l’intera categoria dei semi. Sono questi i dati principali che emergono dall’ottava edizione dell’Osservatorio Immagino di GS1 Italy, che tra gli oltre 73 mila prodotti alimentari …

Continua »

Richiamati sei lotti di semi di sesamo e corpo estraneo in panini dalla Francia… Ritirati dal mercato europeo 110 prodotti

Nella settimana n°43 del 2020 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 110 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende 9 casi: sostanza non autorizzata (ossido di etilene) in semi di sesamo dall’India, attraverso il Belgio (marca: Salliselta; la confezione …

Continua »

Il curioso caso dei semi mai ordinati: americani e canadesi hanno ricevuto misteriosi pacchetti dalla Cina. Sono le conseguenze di una truffa

semi cina truffa

Un fatto curioso sta accadendo negli Stati Uniti e in Canada. Decine e decine di cittadini si vedono recapitare pacchetti di semi dalla Cina che, però, non hanno mai ordinato. E che spesso indicano sull’etichetta un contenuto diverso, come giocattoli o gioielli. Come riferisce Il Post, il Dipartimento dell’Agricoltura americano e il suo omologo canadese hanno avvisato i consumatori di non piantare, …

Continua »

Cattivo odore per i semi di lino. La segnalazione di una lettrice e la risposta della catena di supermercati In’s Mercato

Di seguito pubblichiamo la segnalazione di una lettrice circa il cattivo odore in una confezione di semi. A seguire la risposta della catena di supermercati In’s Mercato. Ho acquistato da In’s Mercato 3 confezioni di semi di lino biologici, confezionati nello stabilimento di 64 Marin Popov Str, 5400 Sevlievo, Bulgaria. Aprendole si viene investiti da un forte odore di plastica. …

Continua »

Semi di chia, mirtilli, avocado, acqua di cocco: è boom di super food. I dati dell’Osservatorio Immagino su Help Consumatori

I “Super food” e gli ingredienti miracolosi, ci sono sempre stati, ma cambiano nel tempo seguendo più le mode che il buon senso. Nell’articolo di Sabrina Bergamini pubblicato su Help Consumatori che riproponiamo, si analizza il boom delle vendite di questi alimenti in Italia. Il magico mondo degli ingredienti benefici che finiscono nel carrello della spesa è uno dei fenomeni più …

Continua »

Coop e Gros Cidac richiamano i semi di cumino biologici Nuova Terra per possibile presenza di Salmonella. Aggiornamento: revoca per scadenza

richiamo semi di cumino nuova terra

Aggiornamento del 4 dicembre 2018: il ministero della Salute ha revocato il richiamo dei semi di cumino biologici Nuova Terra per la scadenza del prodotto Coop e Gros Cidac hanno pubblicato il richiamo di numerosi lotti di semi di cumino biologici a marchio Nuova Terra per la possibile presenza di Salmonella. I prodotti interessati sono venduti in buste trasparenti da 120 …

Continua »

Semi: scambi, banche e burocrazia. Occorre restituire alle sementi il fondamentale ruolo di bene comune

coltivare agricoltura semi piante

Basta andare sul sito di Rete Semi Rurali, una delle numerose associazioni che si occupa di valorizzare la diversità agricola, per verificare il fitto calendario di iniziative che prevedono lo scambio di sementi. “Una Babele di semi” questo il titolo della giornata di scambio di semi autoprodotti che si è svolta a Torino domenica scorsa. La condivisione di piccole quantità …

Continua »

Eurospin ritira semi per panificazione e di sesamo delle marche “Terra e sole” e “Fertitecnica” per possibile inquinamento

La catena di supermercati Eurospin ha ritirato dagli scaffali diversi tipi di confezioni di semi, alcuni per la panificazione e altri di sesamo. Il richiamo a scopo cautelativo è stato richiesto dal fornitore per la possibile presenza di sostanze inquinanti non ben precisate. I prodotti possono riportare la marca “Terra e sole” o “Fertitecnica”.   L’azienda invita i clienti che li avessero acquistati …

Continua »

L`allerta su semi e germogli di fieno greco sospettati di contaminazione da Escherichia coli O104 estesa a tutta l`Europa. Alto Adige ritira dal commercio

Il Sistema di allerta rapido europeo (Rasff) ha invitato l’Italia e altri 24 paesi a ritirare dal commercio le partite di germogli e di semi di fieno greco. Il sospetto è che possano essere contaminate da Escherichia coli O 104: H4  il batterio che nei mesi di maggio e giugno ha causato 53 morti e 4000 persone colpite da disseteria …

Continua »

Escherichia coli, il batterio dei germogli responsabile dell`epidemia in Germania colpisce ancora, una decina di casi in Francia

In Francia è arrivato  l’incubo dell’Escherichia coli O 104 veicolato  dei germogli  contaminati. Probabilmente si tratta dello stesso batterio che  in Germania nel mese di maggio e giugno 2011 ha provocato la più grave epidemia in Europa dopo la vicenda della  Mucca pazza. Le persone ricoverate sono una decina, ed è quasi  certo che la causa sia lo stesso batterio …

Continua »