Home / Archivio dei Tag: prezzi

Archivio dei Tag: prezzi

Un’anguria da 5.000 euro! Ecco i tre frutti più cari al mondo venduti in Giappone raccontati in un articolo di Italia Fruit News

meloni frutta giappone coltivare serra

La rivista online Italia Fruit News ha pubblicato un interessante articolo su alcuni costosissimi frutti venduti in Giappone, firmato da Francesco Mattioli, che di seguito vi proponiamo. La perfezione dei frutti giapponesi ha un costo altissimo; così elevato che, quando veniamo a conoscenza delle cifre in gioco, rimaniamo a bocca aperta. Lo stupore davanti a certi prezzi è normale, ma …

Continua »

Supermercati: a Torino oltre 1230 euro di risparmio scegliendo il punto vendita meno caro. Altroconsumo indica Esselunga e Mercatò come più convenienti.

supermercato carrello spesa

A Torino le differenze di prezzi tra un supermercato e l’altro sono più marcate rispetto alle altre città. A rilevarlo è l’indagine annuale di Altroconsumo che ha calcolato il costo di una spesa standard. Al vertice della classifica con un indice di 107 e 108 troviamo Esselunga corso Traiano e Esselunga Superstore di Rivalta. Per capire il significato dell’indice basta …

Continua »

Napoli: la spesa più economica da Sigma seguita da IperFamila e IperCoop. Nel discount vince Eurospin

Una famiglia di quattro persone che a Napoli deve fare la spesa al supermercato in un anno spende 7.840 € praticamente la stessa cifra di Milano (7.887 €). È quanto emerge dall’indagine annuale di Altroconsumo che evidenzia anche un risparmio  tra il punto vendita più caro e il meno caro di oltre  700 euro. I supermercati napoletani più virtuosi sono …

Continua »

Biologico, polemiche sulla guerra dei prezzi di Carrefour in Belgio. In Italia, invece, la catena non vuole penalizzare i produttori

frutta verdura sacchetto carta

In Belgio, la catena di supermercati Carrefour ha annunciato di voler offrire ai clienti prodotti biologici che siano i meno cari del mercato, con un prezzo non solo più economico rispetto a quello dei concorrenti ma addirittura inferiore rispetto ai prodotti non biologici. Come riferisce il quotidiano La Libre Belgique, l’annuncio di Carrefour ha provocato la reazione dei produttori valloni, che …

Continua »

Vaniglia, prezzi alle stelle! Cifre decuplicate in 4 anni, tra speculazione e domanda in crescita. Test della trasmissione À Bon Entendeur

Bacche di vaniglia

La vaniglia è uno degli aromi più diffusi in cucina, nei prodotti cosmetici e per la casa, ma è anche la seconda spezia più costosa al mondo dopo lo zafferano. Per questo motivo, la filiera delle bacche di vaniglia è minacciata dalla speculazione di trader e dalla criminalità organizzata, tanto che alcuni esportatori la paragonano al traffico di droga. Un retroscena …

Continua »

Quanto costa un cono gelato artigianale? Da 2 a 3,5 euro. Prezzi non sempre correlati alla qualità

gelato frutta dolci

Quando ero piccolo a Pozzallo, in Sicilia, d’estate passava don Emilio con il triciclo dei gelati (precursore dello street food) e vendeva coni a 10, 15 e 20 lire. Sono passati alcuni decenni e oggi per mangiare un buon gelato nella Gelateria l’Artigianale dislocata sul lungomare Pietrenere, ci vogliono 2,00 € (quasi 4 mila lire). A Milano in piazza Gae …

Continua »

Noci, snack salutari sempre più amati. Crescono le importazioni da Cile, Francia e Usa, ma quelle italiane costano di più

Noci

Da alcuni anni i consumi di frutta secca sono in aumento e l’incremento è collegato anche alla comparsa sul mercato di piccole confezioni di frutta mista, proposte al pubblico come snack salutari. A parte le bacche essiccate di goji, aronia o physalis – arrivate da poco sul mercato e classificate in modo improprio come superfood – queste confezioni contengono noci, …

Continua »

Bimby, quanto ci costi! Consumatori arrabbiati per i prezzi altissimi di riparazioni e ricambi. La denuncia di 60 Millions de consommateurs

il-bimby tm5 robot multifunzione

Acquistare un Bimby, si sa, comporta una spesa rilevante: l’ultimo modello, il TM5, costa 1.169 €. Quello che i  proprietari del famosissimo robot multifunzione non sanno è l’importo dei pezzi di ricambio nel malaugurato caso di guasto. La denuncia arriva dal magazine francese 60 Millions des consommateurs, edito dall’Istituto nazionale del consumo francese che ha raccolto numerose segnalazioni giunte in …

Continua »

Supermercati: quando il sottocosto è una presa in giro. Un documento dell’Antitrust descrive le furberie inventate dalla grande distribuzione per illudere i consumatori

Quando compriamo un chilo di pasta con “il 30% di sconto” o “sottocosto” siamo sicuri di fare un affare? Chi si accolla l’onere della promozione?  Le spese da sostenere per supportare tutte queste iniziative sono a carico delle aziende. I produttori infatti per ogni pacco di pasta venduto nella settimana del sottocosto e/o ogni volta che il prodotto viene fotografato sul …

Continua »

Continua il successo del biologico. Nel 2017 le vendite sono cresciute fino al 30% rispetto allo scorso anno

frutta verdura mercato

In Italia il settore del biologico continua il suo trend positivo, arrivando al 3,4% delle vendite totali dell’alimentare (Confezionato, Bevande, Freddo, Fresco, Pets). Secondo i dati forniti da Nielsen, nei supermercati le vendite di referenze bio sono cresciute del +21,9% e negli ipermercati addirittura del +29,3% in più rispetto allo scorso anno. Tra i fattori alla base di questo successo …

Continua »

Roma: come risparmiare 1.200 € al supermercato. La classifica di Altroconsumo vede in testa Esselunga che stacca Panorama e Ipercoop

Come per Milano anche a Roma il supermercato più conveniente fa parte della catena Esselunga. È quanto emerge dall’inchiesta che ogni anno Altroconsumo realizza in 67 città della penisola. Nella capitale sono stati visitati 69 supermercati e il punto vendita Esselunga Superstore di via Palmiro Togliatti, ha meritato la prima posizione (vedi tabella sotto). Seguono con dieci punti percentuali di …

Continua »

Sale iodato Esselunga e Oro Italkali: la provenienza è la stessa, ma il prezzo cambia. Ecco spiegate le differenze

Il sale è un prodotto economico e il consumatore acquista spesso il pacco firmato dalla catena del supermercato venduto a un prezzo inferiore, tanto che queste confezioni rappresentano circa un terzo delle vendite in valore. Le principali aziende del settore sono le stesse che confezionano anche il sale per le insegne della distribuzione moderna. In un superstore Esselunga di Desenzano …

Continua »

In Italia il cibo costa l’11% in più della media Ue, le bevande analcoliche il 7% in meno. Pubblicati i dati Eurostat relativi al 2015

Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, ha pubblicato i dati sui prezzi dei prodotti alimentari e delle bevande analcoliche nell’Ue nel 2015, da cui emergono diverse differenze tra i vari paesi, con la Danimarca che risulta il più caro con prezzi pari al 145% della media Ue e la Polonia il meno caro, con il 63%. In Italia i prezzi sono …

Continua »

Secondo i consumatori i cibi più cari sono anche più sani. I risultati di un’interessante ricerca americana

Il consumatore medio ritiene che più un alimento è costoso, più è sano. Viceversa pensa che il cibo a buon mercato non possa avere un valore nutrizionale particolarmente elevato. Questa tesi ben nota agli esperti di marketing, è stata dimostrata in uno studio che sarà pubblicato sul Journal of Consumer Research. Gli psicologi ed esperti dell’Università dell’Ohio, coordinati da Rebecca …

Continua »

Pasta al farro: tante proposte, piccoli formati e grandi prezzi. È davvero un’alternativa più salutare? Il confronto con una normale pasta di frumento integrale

Negli scaffali di supermercati e ipermercati è aumentato il numero di prodotti alimentari tradizionali proposti in versione alternativa. La tendenza non ha risparmiato la pasta che ormai viene presentata sotto forma di specialità gastronomiche oppure con una veste salutistica. Accanto alla tradizionale pasta di semola e a quella integrale o senza glutine troviamo paste a base di cereali diversi dal …

Continua »