Home / Archivio dei Tag: prezzi

Archivio dei Tag: prezzi

Ingredienti pregiati presenti in quantità irrisorie nei prodotti… Quando le etichette ci illudono

Giovane donna con cestino sotto braccio sceglie chips dagli scaffali degli snack del supermercato

Quando acquistiamo un alimento “industriale”, come una pasta ripiena, un secondo, un sugo, o anche una bevanda alla frutta o un prodotto da forno, spesso la scelta non è semplice perché l’offerta è sempre più ricca. Allora è facile affidarsi a ciò che ci colpisce di più, sulla confezione: l’immagine, la denominazione e gli ingredienti posti in evidenza. Sappiamo che …

Continua »

La rosticceria americana che vale 113 milioni di dollari. L’articolo di Valori.it

Lo strano caso della rosticceria statunitense quotata in borsa per 113 milioni di dollari. Ne parla in dettaglio un articolo di Alessandro Longo pubblicato da Valori. Prendi un piccolo negozietto di provincia. Crea un’azienda che ha come sola attività quel negozietto. Quotala in Borsa in un segmento poco regolamentato. Aggiungi un po’ di speculazione e di escamotage più o meno …

Continua »

Prezzi dei supermercati: dove conviene fare la spesa a Milano. L’inchiesta di Altroconsumo

coronavirus carrello guanti spesa supermercato

Anche quest’anno Altroconsumo ha realizzato una rilevazione in 67 città per fare la classifica dei supermercati, ipermercati e discount più convenienti dove fare la spesa. L’indagine ha interessato 1161 punti vendita rilevando 1,67 milioni di prezzi in 126 categorie di prodotti. Il carrello preso in considerazione comprende prodotti di marche famose oltre ai beni di consumo con il marchio del supermercato …

Continua »

Inchiesta supermercati Altroconsumo, i dubbi sulla rilevazione sollevati da Rubinelli

La ricerca su quanto costa fare la spesa nei supermercati italiani e nei discount realizzata da Altroconsumo condotta fra il 7 marzo e il 1° aprile 2022 e pubblicata il 1 settembre (ne parliamo qui), secondo me ha una scarsa validità. I motivi sono diversi. L’aumento dei prezzi da aprile ad agosto è stato ben superiore alla comparazione fatta da Altroconsumo …

Continua »

Grano: la crisi degli approvvigionamenti e dei prezzi che salgono non è solo colpa della guerra. C’è anche speculazione

ripresa economica, Spighe di grano

L’inserto L’Economia del Corriere della sera del 4 luglio 2022 propone un interessante articolo sul problema dell’approvvigionamento e delle scorte di grano tenero e cereali fermi nei silos ucraini a causa della guerra. La nota è firmata dafirmato da Alessandro Giraudo (docente di Finanza internazionale e Storia economica della finanza presso l’Institut supérieur de gestion – Isg di Parigi). La questione …

Continua »

Prezzo del bio: calano le differenze con il convenzionale, ma non per tutti i prodotti

carote e cetrioli che spuntano dalla terra, concept: bio

A partire dagli anni ’80, l’Europa è stata la prima area al mondo a regolamentare gli standard di produzione biologica, seguita da Usa, America Latina e Asia. Dal 2012 ha inoltre reso obbligatorio l’utilizzo del marchio che identifica la produzione bio. Da allora questo settore dell’agricoltura biologica europea è in costante crescita: aumenta il fatturato (+18% rispetto al 2018, pari …

Continua »

Il prezzo dell’alcol è un valido strumento per ridurre consumo e danni, lo conferma l’Oms

vini, due calici di vino bianco con bottiglia in atto di versare e il sole sullo sfondo, concept: alcol

Le politiche sui prezzi e la tassazione dell’alcol sono ormai considerate tra le misure più efficaci ed economicamente vantaggiose per ridurre il consumo di alcolici e i danni correlati. Ciò nonostante  la maggior parte dei Paesi della Regione europea dell’Oms non utilizza al massimo questo sistema. Il 21 giugno 2022 l’Ufficio europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie …

Continua »

Shrinkflation o sgrammatura: ecco svelato l’inganno di quando il rincaro c’è ma non si vede

I prezzi sugli scaffali restano gli stessi ma i prodotti costano di più: è la cosiddetta shrinkflation: una strategia ingannevole ma legale usata dalle aziende per camuffare l’inflazione e messa in pratica contando su un consumatore frettoloso o disattento. L’attività, definita in italiano con il termine sgrammatura, consiste nel mantenere invariato il prezzo della confezione riducendone però il contenuto. Il …

Continua »

Perché i prezzi degli alimenti sono in costante crescita? Altroconsumo segnala: + 43% olio di girasole,+17% pasta, +4% caffè…

consumatori, offerte ingannevoli supermercati 463520903

L’aumento del prezzo dei prodotti alimentari è un fatto ormai appurato nel mercato. Questa situazione che si sta delineando sugli scaffali italiani è figlia di molteplici componenti, tra le quali la crisi economica generata dalla pandemia e la difficoltà nel reperimento di alcune materie prime dovute ad eventi climatici particolari e raccolti non soddisfacenti. Il tutto ulteriormente aggravato dal conflitto …

Continua »

Pasqua: Altroconsumo indica i listini più convenienti per colombe e uova di cioccolato. Prezzi ridotti sino a 5 volte

Altroconsumo ha rilevato i prezzi di 45 marche di colombe e uova di cioccolato  in 25 negozi e supermercati di Roma e Milano oltre a sei negozi online. La prima cosa che balza all’occhio è la differenza di listini. Per una colomba classica da un chilo si spende da un minimo di 2,74 euro (Maina) a un massimo di quasi 17 …

Continua »

Guerra e aziende agricole: l’aumento dei costi è notevole. I numeri dell’impatto presentati dal Crea

Parlamento Ue

L’invasione russa dell’Ucraina e la guerra hanno sconvolto i mercati energetici e il settore agroalimentare. I due Paesi rappresentano insieme oltre il 30% del commercio mondiale di frumento e orzo, il 17% del mais e oltre il 50% dell’olio di girasole. Anche una significativa quota di soia non ogm proviene dai due paesi in guerra. Il commercio di questi prodotti …

Continua »

Pane: il Covid ha cambiato le geografie degli acquisti e i consumi sono in graduale ripresa

Sono tanti gli aspetti della vita che sono cambiati durante la pandemia. Nel 2020 e nel 2021 molte abitudini sono state modellate dalle norme imposte per ridurre il rischio di contagio. Che cosa ne è stato del pane, alimento simbolo per antonomasia del pasto degli italiani? Con il convegno ‘Il pane dopo la tempesta’, l’Associazione italiana bakery ingredients, che rappresenta …

Continua »

I prezzi dei prodotti alimentari aumentano, non è solo colpa delle materie prime. Vediamo perché

Bread, flour bag, wheat and measuring cup on black

I problemi della guerra tra Russia e Ucraina non riguardano solo la fornitura di gas e di energia, ma coinvolgono anche l’approvvigionamento di materie prime alimentari molto importanti come: grano, girasole, soia, mais e altri cereali. La situazione si fa sempre più critica e i prezzi, che già erano cresciuti nell’ultimo trimestre del 2021, continuano a salire in modo preoccupante …

Continua »

Consumi 2021: il rapporto Ismea evidenzia la voglia di stare bene e l’aumento della spesa

carrello verdura latte spesa supermercato

Nel 2021, come nel 2020, abbiamo mangiato preferibilmente a casa, abbiamo però speso di più rispetto all’anno precedente e, nel carrello, sono comparsi prodotti più pregiati, come il pesce fresco, ma anche snack: segnali della voglia di ripresa, di normalità e di ‘conforto’. È questo ciò che emerge dall’ultimo rapporto Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare), che …

Continua »

Prezzo minimo sugli alcolici al via anche in Irlanda, con l’obiettivo di ridurre i consumi

Con l’inizio dell’anno in Irlanda è diventata operativa la nuova legge sul prezzo minimo degli alcolici, introdotta per cercare di contenere i consumi, che hanno raggiunto livelli molto preoccupanti. In base alle nuove norme, una bottiglia di vino non potrà costare meno di 7,40 euro, una lattina di birra meno di 1,70 euro, una di superalcolici con vodka o gin …

Continua »