Home / Archivio dei Tag: pesca sostenibile

Archivio dei Tag: pesca sostenibile

L’81% del tonno pescato arriva da banchi in buona salute, ma restano ancora specie troppo sfruttate. Il rapporto 2019 dell’IFSF

tonno pesca peschereccio

Otto tonni su dieci (81%) tra tutti quelli pescati per scopi commerciali arrivano da banchi che sono considerati in salute, il 15% da stock in overfishing (che, cioè, dovrebbero essere protetti perché in stato di depauperamento) e il 4% da situazioni intermedie. Questi sono i numeri principali contenuti nel rapporto dell’International Food Sustainability Foundation, una coalizione alla quale partecipano molti ricercatori, …

Continua »

SOS tonno: è allarme pesca insostenibile. Catture aumentate del 1000% negli ultimi 60 anni grazie ai sistemi industriali

tonno pesca

Il tonno potrebbe presto diventare un alimento raro, da consumare saltuariamente, se non si metteranno in atto provvedimenti volti a proteggerlo e a permettere il ripopolamento dei mari. Negli ultimi decenni, infatti, la pesca è diventata sempre meno sostenibile, ha depauperato i banchi di tutto il mondo e oggi le diverse varietà sono quasi tutte a rischio. È questo il quadro …

Continua »

Pesca sostenibile: Findus ottiene la certificazione MSC. Il bollino blu comparirà già a fine marzo. Dubbi e smentite sul valore della certificazione

Cresce l’impegno di Findus nell’approvvigionamento di pesce in maniera responsabile, con la certificazione di sostenibilità del Marine Stewardship Council (MSC), la più importante organizzazione nell’ambito della tutela degli ecosistemi marini e pesca sostenibile. Già a partire dalla fine del mese di marzo, compariranno sui banchi dei surgelati le prime confezioni con il bollino blu del MSC, accompagnato dallo slogan “Insieme …

Continua »

Pesce fresco: le cose da sapere prima dell’acquisto. Viaggio nelle pescherie di Bologna tra etichette poco chiare e sigle di additivi da decodificare

pescheria pesce

«Vorrei preparare una cena a base di pesce. Mi raccomando, però, senza lische!» Non è raro sentire una frase come questa davanti al banco del pesce. Nei primi sei mesi del 2016 gli italiani hanno consumato meno carne e più prodotti ittici, avvicinandosi ai 26 chili l’anno, anche se per molti si tratta ancora di un alimento piuttosto “misterioso”. È …

Continua »

Migros e WWF insieme per vendere solo pesce “sostenibile”. La catena di supermercati svizzeri è la prima a fare questa scelta

pesce stock

La catena di supermercati svizzera Migros dal primo ottobre vende pesce e i frutti di mare proveniente da fonti “sostenibili” certificato da un  marchio. Sostenibile significa che gli articoli vantano un marchio di certificazione (Migros Bio, ASC o MSC) oppure che la provenienza rientra tra le categorie classificate come  «consigliata» o «consigliata con cautela» dal WWF.  Sui rischi della pesca il WWF …

Continua »

Una guida tascabile di Greenpeace per l’acquisto del pesce sostenibile. Sei consigli per scegliere in modo responsabile

Greenpeace ha pubblicato una guida tascabile per l’acquisto responsabile del pesce. Lo scopo è di aiutare i consumatori a leggere le etichette, valorizzare la pesca artigianale e sostenibile, conoscere le specie e le diverse modalità. La guida è scaricabile dal sito FishFinder ed è stata pubblicata dopo che un sondaggio condotto dall’Istituto Ixè ha indicato che il 91% degli italiani è …

Continua »

Pesce di allevamento: è possibile rendere il settore ecologicamente sostenibile? Intervista agli esperti

pesce trota allevamento iStock_000004008314_Small

È possibile rendere l’allevamento del pesce ecologicamente sostenibile? A prima vista le “fish farm” dove si allevano pesci graditi ai consumatori e al mercato servono proprio a evitare l’esaurimento delle risorse marine. La realtà però è più complessa, visto che in genere i pesci sono allevati con farine e oli ricavati da pescato meno pregiato catturato in mare. L’impatto ambientale …

Continua »

Contrordine: il pesce scartato ributtato in mare non è uno spreco, perchè contribuisce a equilibrare l’ecosistema e aiuta le specie a rischio

Le norme dell’Unione europea (Common Fisheries Policy, CFP) sul divieto di ributtare in mare  il pescato di taglia piccola o comunque invendibile, potrebbe essere controproducente. Le direttive, entrate in vigore il primo gennaio scorso, volte a eliminare il fenomeno tra il 2015 e il 2019, non avrebbero un effetto positivo, ma al contrario comportano conseguenze negative per l’ambiente marino.   Lo sostiene uno …

Continua »

Pesca sostenibile: una bella sorpresa, Europa, Cina e gli ambientalisti hanno le stesse idee

pesca barca

Una data memorabile per la salvaguardia dell’eco-sistema marino, il 7 febbraio 2013. Da una sponda del pianeta all’altra, il Parlamento europeo ha votato a larga maggioranza una drastica riforma della Common Fishery Policy mentre il Governo della Repubblica Popolare Cinese ha annunciato il proprio progetto sul medesimo tema. Una rotta comune, verso criteri e metodi di pesca sostenibili.   Greenpeace …

Continua »

Allarme tonno: secondo uno studio condotto a livello internazionale in 50 anni la diminuzione è arrivata al 60%

I tonni e gli sgombri stanno sparendo. Da più di 50 anni li si pesca senza limiti, in modo più o meno legale, al punto che, rispetto a mezzo secolo fa, le loro popolazioni sono diminuite, in media, del 60%.   Sono drammatici i numeri contenuti in uno studio internazionale pubblicato su PNAS da un gruppo di biologi canadesi ed …

Continua »

Tonno e rischio estinzione: la nuova campagna As do Mar punta sul rispetto. Del mare, dei pesci e del suoi dipendenti

Ilfattoalimentare.it si è occupato spesso delle problematiche relative alla pesca sostenibile del tonno, una delle specie ittiche più sfruttate e a rischio. Tra l’altro, segnalando le campagne di Greenpeace che hanno messo in luce le aziende alimentari più corrette (poche, accanto a tante “bocciate” sul piano ecologico) nella produzione della conserva più consumata al mondo. Tra queste As Do Mar, …

Continua »

Pesca sostenibile: McDonald`s e Wal Mart certificano con Msc i filetti per i panini e il banco pescheria. Ma sarà una vera eco-label?

La sostenibilità della pesca – Ilfattoalimentare.it se ne è occupato spesso (1) – è un passaggio fondamentale per garantire che non solo le imprese di trasformazione e i loro utenti, ma anche i produttori – possano agire nel rispetto dell’ambiente e dei diritti umani fondamentali, oltre a ricevere equi compensi per le loro attività e sostegno alle comunità disagiate. Ecco …

Continua »

Eco-etichette "salva pesce": una buona idea, ma non basta

Il portale GreenBiz.com racconta un’interessante iniziativa di etichettatura volta ad aumentare la consapevolezza del consumatore sul problema dell’eccessivo sfruttamento delle riserve ittiche marine attraverso metodi di pesca non rispettosi dell’ambiente. Il meccanismo è quello, eloquentissimo, del semaforo. Verde: via libera. Il pesce che state per comprare è stato pescato nel suo ambiente e secondo metodi – per qualità e quantità …

Continua »