Home / Archivio dei Tag: olio di palma

Archivio dei Tag: olio di palma

Mulino Bianco: nella nuova casa non c’è più Banderas e anche il mulino a olio è scomparso, come pure l’olio di palma. Tutto come avevamo suggerito a Barilla

mulino bianco casa del mulino

Ricordate Antonio Banderas nella pubblicità del Mulino Bianco? Lo spot mostrava un mugnaio che macina grano in un mulino per olive, ricavando farina per biscotti preparati con l’olio di palma. Dopo avere narrato per anni il miracolo del mulino con grandi macine di pietra adatte a schiacciare olive che invece macinano grano, Barilla ha abbandonato le favole. Nella nuova casa Mulino …

Continua »

Olio di palma senza deforestazione, più facile dirlo che farlo. Uno studio dell’Imperial College London

Clearcut logging

Garantire che un prodotto a base di olio di palma sia assolutamente deforestation-free, cioè la sua provenienza da piantagioni di palma da olio che non hanno comportato alcuna deforestazione, è problematico. Lo sostiene uno studio condotto da ricercatori dell’Imperial College London e pubblicato dalla rivista Global Environmental Change. Lo studio identifica i maggiori ostacoli affrontati dalle aziende per garantire che …

Continua »

Olio di palma, la deforestazione continua. Video di Greenpeace sulla distruzione della foresta indonesiana e attacca quattro big del cibo

PT Megakarya Jaya Raya (PT MJR) Palm Oil Concession in Papua

Greenpeace torna alla carica contro l’olio di palma e la distruzione delle foreste tropicali in Indonesia. L’associazione ha diffuso un video, già condiviso da migliaia di utenti social, in cui vengono mostrate le immagini di un’enorme area di recente deforestazione all’interno della foresta pluviale di Papua per far posto alle piantagioni di palma da olio. La zona, da poco scoperta …

Continua »

Latte in polvere senza i contaminanti cancerogeni dell’olio di palma: ora c’è. Report riporta il problema al centro dell’attenzione

latte in polvere

La presenza di olio di palma tra gli ingredienti del latte artificiale per neonati continua a far discutere. Questa volta a parlarne è la trasmissione di Rai3 Report, che nel corso della puntata del 16 aprile 2018 ha dedicato un servizio, trattando anche la questione del grasso tropicale e dei suoi contaminanti. Il palma, infatti, è presente nella maggior parte delle formule …

Continua »

Iceland, prima catena di supermercati britannica a eliminare l’olio di palma dai prodotti a proprio marchio per combattere la deforestazione

Iceland supermercato surgelati

Iceland, specializzata in surgelati, ha annunciato che entro l’anno eliminerà l’olio di palma da tutti i prodotti a proprio marchio. È la prima catena di supermercati britannica a prendere questa decisione. Il grasso tropicale sarà eliminato da 130 prodotti, pari al 10% di quelli a marchio Iceland, per una quantità di oltre 500 tonnellate l’anno. “Finché lceland non può garantire …

Continua »

Olio di palma: secondo Greenpeace nessuna azienda può garantire la non distruzione delle foreste. Poca trasparenza sulla provenienza

Oil palm fruit

Si chiama Il momento della verità il rapporto di Greenpeace, che a gennaio ha chiesto a sedici grandi marchi di indicare da dove viene l’olio di palma. Scopo dell’indagine è capire a che punto è l’impegno assunto nel 2010, di eliminare entro il 2020 dalla catena di approvvigionamento l’olio tropicale frutto di deforestazione, distruzione delle torbiere e violazione dei diritti …

Continua »

Olio di palma: la deforestazione del Borneo continua. L’unica speranza sono i consumatori e le scelte consapevoli

olio di palma indigeni borneo indonesia 2018

Nell’ottobre 2015 Johan Reboul, un giovane liceale allora diciassettenne di Nimes, aveva lanciato sulla piattaforma Change.org una petizione per chiedere alla Lu, marchio francese di biscotti e prodotti da forno, di abbandonare l’olio di palma. A distanza di tre anni Reboul ha pubblicato un aggiornamento sulla spinosa questione. Lo youtuber Le Grand JD accompagnato dal giornalista  Bernard Genier (RTS), sono …

Continua »

Olio di palma: “una crociata salutista senza fondamento scientifico” scrive Il Venerdì di Repubblica. Ma le cose non stanno proprio così

il venerdì di repubblica marzo 2018

In un articolo pubblicato il 16 marzo 2018 su Il Venerdì di Repubblica, Silvia Bencivelli scrive che la questione dell’olio di palma è nata dalla lobby dei produttori dell’olio di soia negli USA negli anni 80′, poi è arrivata in Francia dove è stata sposata dai produttori dell’olio di colza, e infine in “Italia si è trasformata in una crociata salutista senza fondamento scientifico. Il …

Continua »

“Miraggi alimentari”, Marcello Ticca smentisce 99 bufale e credenze sul cibo. Ma si dimentica alcuni temi scottanti

Mangiare la pasta di sera fa ingrassare? Il pesce fa bene alla memoria? I superfood sono curativi? Per dimagrire bisogna bandire i grassi dal piatto? Certi miti alimentari sono duri a morire, soprattutto nell’era della post-verità e delle fake news. Per aiutarci a distinguere le informazioni corrette dalle bufale, è arrivato il libro “Miraggi alimentari – 99 idee sbagliate su …

Continua »

Biscotti Conad addio all’olio di palma. La catena di supermercati sostituisce il grasso tropicale in tutti i prodotti alimentari

Anche la catene di supermercati Conad ha sostituito l’olio di palma dall’intero assortimento dei biscotti con l’olio di girasole e di mais. Si tratta dell’ultima grande catena di supermercati italiani che ha deciso di abbandonare l’olio tropicale (ingrediente considerato dai nutrizionisti  di mediocre qualità per l’eccesso di grassi saturi e criticato dagli ambientalisti perché le coltivazioni  incrementano a dismisura il …

Continua »

Cracker TUC: l’etichetta mi ha ingannato, sostiene una lettrice. Solo il 3% di olio di oliva. L’avvocato Dario Dongo risponde

tuc erbe aromatiche 2018 cracker

Ieri ho acquistato una confezione di cracker TUC, attirata dalle diciture sul pacchetto: “con olio d’oliva, rosmarino ed erbe aromatiche” e “Cotti al forno”, che mi hanno indotto a ipotizzare si trattasse di un prodotto dieteticamente equilibrato. Ottimi al gusto, devo dire, ma dopo averli consumati mi viene un dubbio e vado a leggere l’elenco degli ingredienti e trovo questa …

Continua »

“Senza OGM” e “senza olio di palma”: sono corrette queste due scritte? L’avvocato Dario Dongo risponde

Vorrei ricevere delucidazioni in merito alla questione della scritta “OGM free” o “senza OGM” che leggo spesso su diversi prodotti. Al supermercato ho trovato alcune aziende produttrici di biscotti tipo frollini che inseriscono tra i loro claim anche OGM free (vedi fotografie). È corretto inserire questa scritta, dal momento che gli OGM, se eventualmente presenti, devono essere dichiarati in etichetta? In questo …

Continua »

Nutella, Novi, Pernigotti… Cos’è cambiato negli ultimi anni tra le creme spalmabili al cacao e nocciole

nutella creme nocciola cacao spalmabili novi pernigotti

Nutella è la crema spalmabile al cacao e nocciole più famosa nel mondo occidentale. Come già visto in un articolo di confronto realizzato alcuni anni fa, ci sono altre aziende italiane che propongono creme spalmabili a base di nocciole e cacao come: Novi, Pernigotti e diversi vasetti con le marche dei supermercati come: Carrefour, Coop ed Esselunga. A distanza di tre …

Continua »

Nutella: nutrizionisti francesi contro la nuova pubblicità: “Una bomba calorica con un valore nutrizionale quasi nullo”, afferma l’Anses

Ferrero ha lanciato in Francia una nuova campagna pubblicitaria della Nutella con lo slogan “7 ingredienti di qualità. Ed è tutto”. Come osserva la rivista dei consumatori Que Choisir, la campagna valorizza la qualità degli ingredienti, distogliendo l’attenzione dal valore nutrizionale della Nutella. E  questo sta suscitando la reazione dei nutrizionisti. Il fatto che Ferrero presenti l’olio di palma come …

Continua »

Sostituire l’olio di palma senza modificare il gusto del cibo è possibile. Le alternative proposte dai ricercatori dell’Università di Udine

L’olio di palma è stato per lungo tempo il grasso vegetale più utilizzato dell’industria alimentare perché è solido a temperatura ambiente, economico e versatile. Ma è anche ricco di grassi saturi e ha un impatto ambientale da non trascurare. Non è sempre possibile rimpiazzare questi grassi utilizzando oli vegetali ricchi di grassi insaturi, come l’olio di girasole o di oliva. …

Continua »