Home / Archivio dei Tag: norovirus (pagina 4)

Archivio dei Tag: norovirus

Norovirus in ostriche francesi e mercurio in pesce spada spagnolo… Ritirati dal mercato europeo 62 prodotti

Nella settimana n°7 del 2015 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 62 (9 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: mercurio in pesce spada congelato dalla Spagna; presenza di norovirus in ostriche dalla Francia.   Nella lista …

Continua »

Frammenti di vetro in crema al malto e nocciole biologica e porcini secchi irradiati… Ritirati dal mercato europeo 25 prodotti

Nella settimana n°53 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 25 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato (Xiphias gladius) dalla Spagna; Policlorobifenili diossina-simili in prodotti caseari dalla Romania; frammenti …

Continua »

Rucola con Salmonella e pesto italiano infestato da muffe… Ritirati dal mercato europeo 72 prodotti

Nella settimana n°51 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 72 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: cadmio in carne di cavallo refrigerata dalla Romania, via Belgio; norovirus in cozze pre-cotte e congelate provenienti dalla …

Continua »

Salmonella in pollo congelato dalla Francia e norovirus in mitili spagnoli… Ritirati dal mercato europeo 79 prodotti

pollo

Nella settimana n°47 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 79 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende due casi: Salmonella Hadar in pollo congelato, pronto da cuocere, dalla Francia; norovirus (presenza del genoma virale) in mitili precotti …

Continua »

Riso basmati con pesticidi e tonno italiano con troppi metalli pesanti… Ritirati dal mercato europeo 56 prodotti

Nella settimana n°45 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 56 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   Nell’elenco dei prodotti distribuiti in Italia non ci sono casi oggetto di allerta, mentre tra i prodotti che non implicano un intervento urgente troviamo: norovirus in mitili precotti e congelati …

Continua »

Negli Stati Uniti, le patologie causate dagli alimenti comportano spese per 15,6 miliardi di dollari l’anno e oltre mille decessi

pollo crudo Campylobacter

Il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense ha pubblicato i dati dettagliati sui costi delle principali malattie di origine alimentare, causate dai quindici principali agenti patogeni, responsabili di oltre il 95% delle infezioni alimentari negli Stati Uniti. I dati, pubblicati su fogli Excel, si riferiscono al 2013 e contengono i disturbi specifichi causati da questi agenti patogeni, comprese le morti e i disturbi …

Continua »

Cozze con norovirus dalla Spagna e aflatossine in pistacchi turchi… Ritirati dal mercato europeo 50 prodotti

Nella settimana n°36 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 50 (4 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   Tra i prodotti distribuiti in Italia non ci sono segnalazioni di allerta gravi. Nella lista delle informative sui prodotti diffusi in Italia che non implicano un intervento urgente troviamo: Norovirus in …

Continua »

Salmonella in kebab congelato dalla Germania e nichel da colini per il tè… Ritirati dal mercato europeo 64 prodotti

kebab

Nella settimana n°35 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 62 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende quattro casi: presenza di Salmonella in kebab congelato dalla Germania; pesticida (carbendazim) in frutti di pitahaya (detto anche dragon fruit) …

Continua »

Intossicazioni alimentari: in Gran Bretagna oltre 1 milione di casi l’anno. Campylobacter tra i principali responsabili

L’agenzia per la sicurezza alimentare britannica, la Food Standards Agency (FSA), ha pubblicato una nuova ricerca sui casi di intossicazione alimentare che si registrano annualmente in Gran Bretagna e quali sono i cibi maggiormente coinvolti. Di solito le statistiche ufficiali sottostimano questi fenomeni e segnalano solo i casi più gravi. La maggior parte delle persone infatti non si rivolge al …

Continua »

Salmonelle e norovirus nei frutti di bosco: colpa di acqua e attrezzature contaminate

L’acqua infetta, le attrezzature contaminate e le precipitazioni sono i fattori che determinano la presenza di virus molto aggressivi nei frutti di bosco. Sono queste le conclusioni di un report pubblicato dall’EFSA sulla contaminazione dei frutti di bosco freschi o congelati da parte di Salmonella e Norovirus. I Norovirus (NoVs) sono particolarmente aggressivi e sono ritenuti in tutto il mondo …

Continua »

Tossina di Shiga in manzo dall’Olanda e Listeria in salmone polacco… Ritirati dal mercato europeo 84 prodotti

Nella settimana n°25 del 2014 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 84 (10 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende un’allerta per la presenza di tossina di Shiga, prodotta dal gruppo Escherichia coli, in carne di manzo confezionato sotto vuoto dai Paesi Bassi.   Nella lista dei lotti …

Continua »

Notizie dal mondo: olio di palma, cibo tossico per cani e gatti, diffusione del norovirus, energy drink vietati ai minorenni e conferenza Nestlé boicottata

Le notizie dal mondo di questa settimana arrivano da Asia, Stati Uniti, Inghilterra, Lituania e Scozia   Olio di palma: Marks & Spencer a fianco dei governi di Indonesia e Malesia contro le pressioni per renderlo sostenibile “I consumatori ambientalisti sono abituati a concentrarsi su una singola questione e non si rendono conto che intorno all’olio di palma c’è un’industria …

Continua »

Nei ristoranti il Norovirus dilaga e rappresenta la prima causa di infezione alimentare: complice la paura di perdere il posto dei dipendenti infetti

Ogni anno, circa venti milioni di americani contraggono il norovirus, che provoca disturbi gastrointestinali, entrando a contatto con persone infette o attraverso il cibo. Il norovirus è infatti la prima causa d’infezione di origine alimentare. Le epidemie che si registrano sulle navi da crociera fanno spesso notizia ma rappresentano solo l’uno per cento dei focolai. La principale fonte di contagio …

Continua »

Ritiri e rischi alimentari in Europa: il bilancio del primo trimestre 2014. L’Italia è il paese che fa più segnalazioni e l’ottavo per le irregolarità

La Relazione sul sistema di allerta alimentare europeo (Rapid Alert System for food and feed, RASFF) relativa al primo trimestre 2014, con le sue 787 notifiche, evidenzia una buona tenuta del sistema di controllo comunitario che ha consentito di individuare e togliere tempestivamente dal mercato prodotti non idonei al consumo e mangimi destinati agli animali.   Negli ultimi 15 anni …

Continua »

Notizie dal mondo: intossicazione sulla Crown Princess, stop alle offerte, cibi crudi a rischio, agricoltura biologica e succo di canna evaporato

Le notizie dal mondo di questa settimana arrivano da Stati Uniti e Inghilterra   Per ridurre i rifiuti alimentari, la Camera del Lord britannica chiede ai supermercati lo stop delle offerte “paghi uno e prendi due” La Camera dei Lord britannica chiede alle grandi catene di supermercati di agire in modo più responsabile, sia verso i consumatori sia verso gli …

Continua »