Home / Sicurezza Alimentare / Negli Stati Uniti, le patologie causate dagli alimenti comportano spese per 15,6 miliardi di dollari l’anno e oltre mille decessi

Negli Stati Uniti, le patologie causate dagli alimenti comportano spese per 15,6 miliardi di dollari l’anno e oltre mille decessi

allerta listeria salmone 466518071
I quasi 1.600 casi d’infezione causati dalla Listeria, con 247 morti, sono costati 2,8 miliardi

Il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense ha pubblicato i dati dettagliati sui costi delle principali malattie di origine alimentare, causate dai quindici principali agenti patogeni, responsabili di oltre il 95% delle infezioni alimentari negli Stati Uniti. I dati, pubblicati su fogli Excel, si riferiscono al 2013 e contengono i disturbi specifichi causati da questi agenti patogeni, comprese le morti e i disturbi cronici che ne derivano, le spese di cura ambulatoriale e di degenza, i costi in termini di minori guadagni da parte dei pazienti . Il dossier comprende anche una stima sulla disponibilità delle persone a pagare di più per ridurre la mortalità legata a queste malattie di origine alimentare.

 

Secondo i dati pubblicati dal governo statunitense risulta che lo scorso anno un importo di spese superiore a  3,6 miliardi di dollari, siano stati associati alle infezioni causate dalla Salmonella, che ha colpito oltre un milione di persone, con 378 morti. Seguono 3,3 miliardi di costi associati a più di 86.000 casi di toxoplasmosi, con 327 morti, otto neonati nati morti e otto deceduti dopo la nascita. I quasi 1.600 casi d’infezione causati dalla Listeria, con 247 morti, sono costati 2,8 miliardi. Le infezioni da Norovirus sono state più di 5,4 milioni, con 149 decessi e un costo di oltre 2,2 miliardi. Le infezioni da Campylobacter hanno colpito 845.000 persone, con 162 morti e un costo di oltre 1,9 miliardi di dollari.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: iStockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

sushi tonno

Meglio i cibi crudi o cotti? Dipende dall’alimento. Tutti i consigli di Antonello Paparella a Elisir

È meglio mangiare il pesce crudo o cotto? È vero che il cibo cotto perde …