Home / Archivio dei Tag: ISS (pagina 5)

Archivio dei Tag: ISS

Eliminare gli interferenti endocrini, è l’obiettivo di “Life Edesia”, il progetto europeo che punta a sostituire queste sostanze pericolose

piatti bicchieri utensili plastica melamina

Trovare soluzioni alternative e sicure per sostituire gli interferenti endocrini, sostanze potenzialmente pericolose e usati in moltissimi ambiti tra cui quello degli imballaggi alimentari: questo l’obiettivo di LIFE-EDESIA (Endocrine disruptors in silico/in vitro – Evaluation and Substitution for Industrial Applications), progetto europeo coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità e finanziato parzialmente dalla Commissione Europea*. Gli interferenti endocrini sono sostanze come il …

Continua »

Frutti di bosco surgelati: l’epidema di epatite A dopo Italia e Irlanda arriva in Francia. L’allerta continua. Le nuove indicazioni dell’Iss

frutti bosco misti

La task force sull’epidemia di epatite A causata da frutti di bosco surgelati contaminati dal virus, costituita dal Ministero della salute insieme all’Istituto Superiore di Sanità e all’Istituto zooprofilattico sperimentale della Lombardia ed Emilia, ha diffuso un documento sulla situazione. Nel testo che riportiamo integralmente  si ribadiscono tre concetti importanti: non si è ancora riusciti ad identificare il focolaio, l’epidemia …

Continua »

Tè Lipton: le nuove bustine di plastica a forma di piramide sono sicure per la salute e l’ambiente? Il parere degli esperti

bustina-te-pyramid- tazza

Il tè confezionato in bustine di plastica può essere un pericolo per la salute? A lanciare l’allarme è stato il blog americano Fooducate, secondo il quale le bustine a forma di piramide di tè (e tisane) presenti nella confezione di Lipton Pyramid, realizzate in materiale plastico, in seguito all’immersione in acqua bollente potrebbero rilasciare ftalati, sostanze chimiche plastificanti derivate dal …

Continua »

L’arsenico nel riso c’è, ma il consumatore non corre rischi. La ricerca propone nuove strategie per ridurre le quantità

riso

Leggero e facilmente digeribile il riso è un alimento d’elezione nella dieta degli italiani, tanto che anche la rivista Altroconsumo propone sul numero di febbraio un test  comparativo, rassicurando i lettori sulle inevitabili  contaminazioni dovute a cadmio e arsenico.   Nel caso del cadmio, le analisi condotte mostrano che la grande maggioranza dei risi esaminati contiene tracce trascurabili del metallo: …

Continua »

Carne di cavallo: quali pericoli corre chi mangia lasagne o tortellini? Risponde Umberto Agrimi dell’Istituto superiore di sanità

Lo scandalo della carne di cavallo aggiunta in modo fraudolento a lasagne, spaghetti alla bolognese, tortellini, ravioli, hamburger ha coinvolto 20 Paesi. I prodotti ritirati dal mercato il 26 febbraio erano oltre 180 e nell’elenco troviamo sia nomi di grandi aziende alimentari, sia le insegne delle principali catene di supermercati inglesi e francesi.  Le aziende italiane coinvolte sono per il …

Continua »

Interferenti endocrini: sei regole per tutelare la salute in cucina, elaborate dal Ministero dell’ambiente e dall’Iss

Gli esperti del progetto “Previeni”, promosso dal Ministero dell’ambiente in collaborazione con l’Istituto superiore di sanità, hanno elaborato un vademecum su come difendersi da un gruppo molto diffuso di sostanze chimiche pericolose dette interferenti endocrini (IE). La tutela riguarda l’esposizione a questi composti che possono influenzare lo sviluppo, la crescita, la riproduzione e in taluni casi anche il comportamento dei …

Continua »

Chiusura dell`Inran: il settimanale "Il salvagente" propone di accorparlo all`Istituto Superiore di Sanità

Pubblichiamo in anteprima l’editoriale sulla chiusura dell’Inran che Riccardo Quintili (direttore del settimanale di consumi “Il salvagente”) ha scritto per il giornale che sarà in edicola domani 19 luglio. Quintili propone di accorpare l’Istituto nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (Inran) che è stato soppresso per decreto, all’Istituto Superiore di Sanità piuttosto che al Consiglio per la …

Continua »

Caraffe filtranti: un`indagine dice che tolgono il cloro, un po` meno le altre sostanze. La questione dell`eventuale rilascio di sostanze del filtro

Le caraffe filtranti servono davvero? Se lo chiede 60 millions des consommateurs, il mensile francese di test comparativi, pubblicato dall’Istituto nazionale del consumo, che ha condotto nel mese di giugno un’indagine sull’efficacia e la sicurezza di otto dispositivi. L’argomento è anche di stretta attualità in Italia, dove continuano le indagini delle procure e le polemiche tra produttori di caraffe e …

Continua »

Il boom degli integratori: servono davvero? Il parere di Fabio Galvano dell’Università di Catania

ntegratori vegetali

Un italiano su tre usa gli integratori: lo sportivo che vuole ridurre la fatica o potenziare la performance, lo studente che desidera migliorare la memoria, i salutisti che cercano di prevenire le malattie stagionali per sé o per i loro bambini o, ancora, chi spera di di dimagrire o di rallentare il decadimento fisico ed estetico dovuto all’età. Risultato: il …

Continua »

I probiotici curano la diarrea, ma uno yogurt non basta

I probiotici riducono la durata dei sintomi e diminuiscono gli episodi di diarrea persistente: sono questi i risultati dei ricercatori Cochrane analizzando i dati emersi dagli  studi più significativi che hanno trattato  l’argomento. Gli studiosi hanno esaminato 63 sperimentazioni cliniche che hanno coinvolto oltre 8000 pazienti, di queste 56  focalizzano l’attenzione su bambini e adolescenti considerati in molti stati una …

Continua »

Troppo fantasiose le diete proposte da La Repubblica estrapolando uno studio di Science

La notizia di aumentare la speranza di vita mantenendosi in buona salute riducendo del 25-30% l’apporto calorico giornaliero, è stata ripresa da molti giornali. Lo studio  pubblicato su Science porta la firma di Luigi Fontana, direttore del Reparto di Nutrizione ed Invecchiamento dell’Istituto Superiore di Sanità, e responsabile di un progetto di collaborazione internazionale tra l’ISS e la Washington University …

Continua »