Home / Archivio dei Tag: energy drink (pagina 2)

Archivio dei Tag: energy drink

Mosca, da maggio vietati gli energy drink alcolici. Riducono la percezione dell’ubriachezza e sono consumati dal 70% dei giovani

Il parlamento della città di Mosca ha deciso che dal 1° maggio sarà vietata la vendita degli energy drink che contengono anche alcol, che si sono molto diffusi tra i moscoviti. Come riferisce The Moscow Times, secondo un sondaggio online condotto su una piattaforma governativa e che ha coinvolto 280.000 persone, l’80% condivide il divieto. Secondo quanto affermato dal parlamentare …

Continua »

Gli energy drink in età scolare aumentano del 66% il rischio di iperattività e disattenzione. Le bibite zuccherate lo aumentano del 14%

Secondo una ricerca della Yale School of Public Health, pubblicata dalla rivista Academic Pediatrics, l’abuso di energy-drink in età scolare aumenta del 66% il rischio iperattività e distrazione. Lo studio ha coinvolto 1.649 studenti delle scuole medie di un distretto scolastico urbano del Connecticut, di cui il 47% ispanici e il 38% afro-americani, con un’età media di poco più di …

Continua »

Fino a 4 caffè al giorno per gli adulti: l’EFSA rassicura sul consumo di caffeina. Nel parere si parla anche di interazioni con altri composti contenuti negli energy drink

Caffe chicco

«Dosi singole di caffeina fino a duecento milligrammi e dosi quotidiane anche doppie non destano preoccupazioni in termini di sicurezza per gli adulti». Con queste poche righe l’Efsa (Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare), ha rassicurato tutti gli italiani che a colazione, a metà mattinata e dopo pranzo amano sorseggiare una tazza di caffè caldo. Sebbene il parere sia in …

Continua »

Energy drink: rapporto in USA con numeri da brivido su consumi e rischi. Aziende come:Red Bull, Coca-Cola Monster e Rockstar non collaborano. Pubblicità diretta a minori

Sugli energy drink, negli Stati Uniti, si muove il Parlamento e, in particolare, tre senatori, che da anni cercano di giungere a norme più restrittive soprattutto per quanto riguarda i minori. Le grandi aziende produttrici sembrano quasi del tutto indifferenti alla politica di moral suasion applicata finora, basata sugli inviti alla ragionevolezza, e per questo Edward Markey, John Rockfeller e …

Continua »

Forza Blu è il nuovo energy drink della Marina Militare. Secondo la pubblicità esercita un’azione benefica su metabolismo e sistema nervoso (!)

Ho visto in un bar una nuova bevanda appartenente alla categoria degli energy drink: Forza Blu. La mia meraviglia è stata notare che la bibita era sponsorizzata dalla Marina Militare italiana. Sul sito ufficiale ho trovato un comunicato stampa in cui Forza Blu viene descritta come un prodotto in grado di “comunicare valori coerenti con quelli propri della Marina Militare” …

Continua »

Cosa sono gli energy drink? Secondo uno studio danese, bambini, adolescenti e genitori sono poco consapevoli dei rischi

Gli energy drink sono determinanti nel superamento della dose giornaliera raccomandata di caffeina in molti bambini e adolescenti. Lo indica uno studio condotto dal National Food Institute della Technical University of Denmark, da cui emerge che il 20% dei ragazzini compresi tra i 10 e i 14 anni, quando beve energy drink, anche in quantità moderata, eccede nell’assumere la dose …

Continua »

Energy drink: allarme negli Stati Uniti. In tre anni il 40% dei pazienti che si sono rivolti ai centri antiveleno ha un’età inferiore ai 6 anni

Negli Stati Uniti, nel triennio compreso tra l’ottobre 2010 e il settembre 2013, oltre il 40% delle 5.146 persone che si sono rivolte ai centri antiveleno, a causa degli effetti degli energy drink, sono bambini al di sotto dei sei anni d’età, con seri sintomi cardiaci e neurologici, dopo un’assunzione non deliberata di queste bibite. È quanto emerso da uno …

Continua »

In Lituania scatta il divieto di vendita degli energy drink ai minorenni, perché possono causare dipendenza e iperattività

Dall’inizio di novembre, in Lituania è vietato vendere energy drink ai minori di 18 anni. Chi viola la legge, votata dal parlamento lo scorso maggio con 88 voti a favore e sei astenuti, rischia una multa fino a 400 lite (116 euro). La multa è dimezzata per chi acquista gli energy drink per un minore. Il divieto riguarda le bevande …

Continua »

Energy drink: la risposta di Assobibe su autoregolamentazione ed etichette. La questione Red Bull

A seguito dell’ultimo articolo pubblicato sul sito a proposito di energy drink abbiamo ricevuto una lettera da Assobibe, che chiarisce alcuni punti.  Spett. redazione in riferimento all’articolo pubblicato su Il Fatto Alimentare in data 7 novembre scorso, dal titolo “Energy drink: secondo l’Oms la vendita e la pubblicità delle lattine andrebbero regolamentate”, si ritiene opportuno precisare i seguenti aspetti:   …

Continua »

Energy drink: secondo l’Oms la vendita e la pubblicità delle lattine andrebbero regolamentate

Le preoccupazioni della comunità scientifica e dell’opinione pubblica sui potenziali danni alla salute degli energy drink sono sostanzialmente fondate. È ciò che emerge dalle dichiarazioni degli esperti dell’ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che hanno riesaminato le varie ricerche pubblicate in merito a queste bevande e verificato come il rischio di tossicità acuta sia maggiore rispetto a ogni altro …

Continua »

Gli energy drink migliorano le prestazioni atletiche, ma provocano insonnia e nervosismo. L’effetto è dato dalla caffeina

Gli energy drink migliorano del 3-7 per cento le prestazioni degli atleti ma favoriscono insonnia, nervosismo e tensione muscolare dopo lo sforzo. Lo rileva uno studio durato quattro anni, pubblicato dal British Journal of Nutrition e condotto da alcuni ricercatori della spagnola Camilo José Cela Universidad.   La ricerca è stata condotta su atleti di varie discipline sportive – basket, …

Continua »

Red bull negli USA rimborsa 13 milioni di dollari ai clienti: non “mette le ali” come dice la pubblicità! In Italia la società ha collezionato diverse censure

Red Bull ha accettato di pagare 13 milioni di dollari (circa 10 milioni di euro) per evitare una class action contro lo spot della bibita resa famosa dallo slogan «Red Bull ti mette le ali». Secondo i consumator la pubblicità «induce in errore con unoo slogan che implicitamente promette un aumento delle prestazioni», quando in realtà una lattina della  bevanda …

Continua »

Energy drink: in Francia le autorità sanitarie segnalano otto decessi e un centinaio di casi con effetti collaterali a danno del cuore

Almeno otto decessi e decine di casi di effetti cardiaci e psichiatrici. È preoccupante il bilancio delle conseguenze del consumo di energy drink in Francia presentato al congresso europeo di cardiologia svoltosi nei giorni scorsi a Barcellona da 15 tra cardiologi, psichiatri, psicologi e neurologi guidati da Milou-Daniel Drici, e rappresenta una conferma delle cautele e perplessità espresse da molti  …

Continua »

Integratori alimentari e sport drink non dovrebbero sponsorizzare manifestazioni sportive. Si dà credibilità a prodotti non necessariamente utili

Le manifestazioni sportive dovrebbero rinunciare alla sponsorizzazione da parte di produttori di integratori alimentari e di sport drink, perché possono ingannare il pubblico, dal momento che la loro utilità e il loro beneficio per la salute non sono stati provati. Lo sostiene uno studio condotto dall’Institute of Sport, Exercise, and Active Living, dell’australiana Victoria University, pubblicato dal Journal of Medical …

Continua »

USA: sotto accusa le indicazioni salutistiche per promuovere sport ed energy drink

Uno studio dell’University of California Berkeley ha esaminato le indicazioni salutistiche con cui vengono promossi, nelle etichette e nei materiali pubblicitari, molti sport ed energy drink, tè e bibite alla frutta. La conclusione è che, in gran parte dei casi, si tratta di affermazioni ingannevoli, dato che la maggior parte di queste bibite ha piccoli o nulli benefici per la …

Continua »