Home / Archivio dei Tag: deforestazione (pagina 5)

Archivio dei Tag: deforestazione

Diminuiscono le piantagioni di caffè arabica pregiato di montagna, sostituite da coltivazioni intensive al sole che minacciano la biodiversità e depauperano i terreni

caffè

Sono sempre più intensive e sempre meno sostenibili le piantagioni di caffè nel mondo. Negli ultimi vent’anni le coltivazioni sono diventate distese di terreno in pieno sole, gestite con moderne tecniche agroindustriali, nonostante le tendenze commerciali vadano in tutt’altra direzione. Stanno sparendo i campi di montagna, all’ombra, coltivati ai margini delle foreste, che permettono il mantenimento della biodiversità. Tutto ciò …

Continua »

Addio alla tazzina di caffè? Stando all`ultima ricerca, alcune varietà Arabica sono destinate a scomparire entro il 2020

Presto il caffè della varietà Arabica potrebbe diventare un ricordo o, nella più ottimistica delle previsioni, una merce preziosa e molto cara. Perché se le previsioni degli esperti del Royal Botanic Garden di Kew, in Gran Bretagna, e di alcuni loro colleghi etiopi saranno confermate, entro 70 anni la specie sarà estinta quasi ovunque a causa del cambiamento climatico. Questa …

Continua »

L`olio di palma è presente in centinaia di prodotti. Forse conviene evitarlo ma è difficile trovare cibi "palm oil free"

L’olio di palma e i suoi derivati sono ingredienti fondamentali per quasi tutti i prodotti da forno. Il ruolo da protagonisti è dovuto alle caratteristiche del grasso che ha una composizione acidica simile a quella del burro, permettendo così di dare consistenza ai dolci e di abbassare drasticamente i costi delle materie prime. A questo punto è lecito chiedersi se …

Continua »

Ambiente, disastro annunciato: uno scenario da brivido per il 2050 se non si corre subito ai ripari. Il rapporto Oecd

Pochi hanno dedicato attenzione all’ultimo rapporto sull’ambiente pubblicato dall’Oecd (Organisation for Economic Co-operation and Development) il 15 marzo. Rapporto che si conclude con un monito: gli Stati impegnati ad affrontare emergenze di conti pubblici e disoccupazione non devono trascurare le questioni di medio-lungo termine. Intervenire ora per prevenire danni altrimenti irreversibili.   «I governi dovrebbero affrontare i problemi odierni affidandosi …

Continua »