Home / Archivio dei Tag: data di scadenza

Archivio dei Tag: data di scadenza

Lo spreco alimentare per ignoranza: la confusione sulla data di scadenza spinge a gettare via cibo ancora commestibile. Lo studio americano

manufacture date and expiry date printed on the bottom of aluminum cans on blue cement table background, Information of for consumer, top view

Lo spreco di cibo deriva anche dalla scarsa conoscenza del vero significato della data di scadenza riportata sulle etichette. Lo dimostra uno studio pubblicato su Waste Management dai ricercatori del Johns Hopkins Centre for a Livable Future di Baltimora, nel quale oltre mille persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni sono state interrogate sulle abitudini domestiche e …

Continua »

NaturaSì, richiamata aringa dolce affumicata Naturaqua: indicata la data di scadenza errata

naturaqua aringa dolce affumicata richiamo

NaturaSì ha pubblicato l’avviso di richiamo di due lotti di aringa dolce affumicata Naturaqua perché alcune etichette indicano una data di scadenza errata: 28/11/2019 invece di 28/11/2018. Le confezioni interessate sono quelli con i numeri di lotto L.800487 e L.800601. L’aringa dolce affumicata richiamata è stata prodotta dall’azienda Friul Trota di Pighin Srl nello stabilimento di via Aonedis 10, a San …

Continua »

Istamina oltre i limiti: via dagli scaffali vasetti di alacce sott’olio. Richiamate anche aringhe argentate per scadenza errata

alacce in olio di semi di girasole capricci di franciacorta vasetti

Aggiornamento del 16 marzo 2018:  il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di numerosi altri lotti di alacce in olio di girasole a marchio Capricci di Franciacorta per presenza di istamina oltre i limiti. I prodotti interessati dal nuovo provvedimento sono: Alacce in vasetto di vetro da 580 ml (peso netto 520 g), lotto AB356 con scadenza 05/2019. Alacce …

Continua »

Ortoromi richiama estratto Smile finocchio Insal’arte: data di scadenza errata. Nessun rischio per i consumatori

ortoromi insalarte estratto finocchio smile

Carrefour, Bennet e Tigros hanno diffuso il richiamo di un lotto di estratto al finocchio Smile Insal’arte per un errore di etichettatura: sulle confezioni è riportata la data di scadenza errata 14/04/2020, invece di 14/04/2018. Il prodotto interessato (EAN 8018708956620) è venduto in bottigliette di plastica da 250 ml e fa parte del lotto L.586803003. Anche Unes ha comunicato il richiamo ai …

Continua »

Etichette: nel Regno Unito nuovi simboli e diciture per la conservazione in frigo e freezer e per le date di scadenza. Progetto di Wrap, Fsa e Defra

etichette nutrizionali

Nel Regno Unito arrivano le nuove linee guida sulla scadenza dei prodotti alimentari e sulle informazioni per la conservazione da indicare sulle etichette. Le modalità sono state sviluppate da Wrap (Waste and resources action programme), una non-profit specializzata nell’uso sostenibile delle risorse e  nella lotta allo spreco, in collaborazione con la Food Standards Agency e al Dipartimento per gli affari …

Continua »

Video. Data di scadenza: va sempre rispettata? Un vademecum per capire quando è meglio consumare i prodotti freschi

Consumare o no il cibo dopo la data di scadenza? La domanda è frequente, ma la risposta non è semplice perché ogni prodotto ha le sue regole. A parer nostro ci vuole una certa flessibilità che permette di ridurre gli sprechi. Prima di redigere questo vademecum ci siamo consultati con esperti del settore che lo hanno condiviso. Vediamo insieme alcuni esempi …

Continua »

Esselunga richiama un lotto di treccia di mozzarella di bufala campana La Marchesa per un errore di etichettatura: la data di scadenza è sbagliata

Esselunga ha diffuso il richiamo di un lotto di treccia di mozzarella di bufala campana a marchio La Marchesa per un errore di etichettatura. Sulle buste ritirate è stata, infatti, stampata la data di scadenza sbagliando l’anno : 07/08/2018 invece di 07/08/2017. Oggetto del provvedimento sono le confezioni di treccia di mozzarella di bufala campana da 250 grammi (peso sgocciolato), …

Continua »

Grissini torinesi San Carlo: dov’è il termine minimo di conservazione? L’azienda risponde ai dubbi di una consumatrice

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera di una consumatrice alle prese con i grissini San Carlo. La scorsa settimana ho acquistato un pacco di Grissini torinesi. Erano immangiabili perché vecchi. Ho cercato disperatamente l’indicazione del termine minimo di conservazione (impropriamente detto scadenza) ma non l’ho trovata nè sul sacchetto della confezione né sui singoli pacchetti dei grissini. Poi, grazie al suggerimento …

Continua »

Esselunga ritira due tipi di torte della marca Nuova Pasticceria per errata data di scadenza sulle confezioni

La catena di supermercati Esselunga ha richiamato due differenti tipi di torte dell’azienda milanese Nuova Pasticceria s.r.l. perché presentano in etichetta una data di scadenza errata. Si tratta della torta Pere & Cioccolato e della Yo-Cake Pesche e Amaretto, vendute in confezione da 400 grammi della marca Nuova Pasticceria. Per entrambe le tipologie il lotto ritirato è esclusivamente il numero 46/2 …

Continua »

Pane: si può usare la data di scadenza come numero di lotto? Risponde l’avvocato Dario Dongo

Gestisco un panifico insieme alla mia famiglia e vorrei porre un quesito un quesito: giornalmente imbustiamo il pane da distribuire ai supermercati con un’etichetta che contiene  oltre ai riferimenti di legge   anche la data di produzione e di scadenza, queste due  informazioni possono fungere anche da numero di lotto? Angela Abbiamo chiesto un parere all’avvocato Dario Dongo esperto di diritto alimentare …

Continua »

Anche la cannabis ha una data di scadenza. Un problema da affrontare per i paesi che l’hanno legalizzata.

A close up view of cured weed buds along with a marijuana plant that has a flower growing.

Bisogna redigere linee guida per stabilire la data di scadenza della cannabis utilizzata come ingrediente dei prodotti alimentari. La questione è stata posta negli Stati Uniti, dove 9 stati si apprestano a votare norme che  legalizzazione la marijuana a scopo medico ma anche ricreativo come ingrediente di dolci e specialità culinarie. La cannabis  in realtà è già autorizzata a scopo …

Continua »

Olio extravergine: sparisce la scadenza! La nuova bufala dei giornali. In realtà la nuova norma valorizza il made in Italy e informa il consumatore

“Olio extravergine sparisce la data di scadenza, così le aziende potranno vendere l’olio vecchio”. È questo il tono degli articoli apparsi su giornali e siti online, per commentare la norma approvata dal parlamento italiano che modifica gli articoli 1 e 7 della legge “Salva olio” e recepisce la legge europea 2015/16.  Come spesso capita quando si parla di alimenti, le …

Continua »

Coop ritira salsa di soia Kikkoman per un errore di etichettatura. La data di scadenza è sbagliata

La catena di supermercati Coop ha pubblicato online un avviso per il richiamo della salsa di soia Kikkoman nella confezione da 150 ml. Il prodotto è stato richiamato dalla stessa azienda distributrice, la Eurofood S.p.a., per un errore di etichettatura. Il ritiro riguarda esclusivamente il lotto numero L15331 e codice EAN 8715035110106. L’errore di etichettatura riporta sul tappo una data …

Continua »

Diciture in etichetta: ancora troppa confusione. Indagine su spreco alimentare, date di scadenza e termine minimo di conservazione

tichette, alimentari, cibo, italian sounding 105938384

Eurobarometro, il servizio di ricerca e analisi demoscopica dell’Unione europea, ha condotto un’indagine sui temi dello spreco alimentare e del comportamento dei cittadini di fronte alle date di scadenza e al termine minimo di conservazione (TMC). In particolare, l’indicazione “consumare preferibilmente entro il …”, se interpretata scorrettamente, può contribuire ad aumentare i rifiuti alimentari, incoraggiando i consumatori a gettare prodotti …

Continua »

Granarolo ritira dal mercato formaggio Squacquerone per un errore nella data di scadenza

Granarolo ha ritirato dal mercato il formaggio  Squacquerone di Romagna D.O.P. perché la confezione riporta una data di scadenza errata. Il lotto riporta sull’etichetta la data del 31/08/2015, ma in realtà il formaggio  scadeva un mese  prima il 31/07/2015. L’annuncio è stato diffuso dal sito  della catena di supermercati Coop e Auchan. Le confezioni  non si trovano più sugli scaffali e i …

Continua »