Home / Archivio dei Tag: corpi estranei (pagina 3)

Archivio dei Tag: corpi estranei

Frammenti di spago: Parmalat richiama yogurt Kyr. Coinvolti Auchan, Esselunga e altri 9 supermercati

parmalat kyr yogurt bianco pappa reale

Parmalat ha richiamato due lotti di yogurt Kyr per la possibile presenza di frammenti di spago nel prodotto. Il richiamo è stato diffuso dalle catene Auchan, Esselunga (solo gusto pappa reale), Carrefour, Coop, Unicoop Tirreno, Gros Cidac, Simply, Tigros, Basko, Bennett e Iper. Simply fa sapere che il provvedimento interessa tutti gli ipermercati, supermercati e punti vendita in franchising della catena. Il richiamo interessa esclusivamente …

Continua »

Auchan, Simply, Lidl, Esselunga e Carrefour richiamano tortine: possibile presenza frammenti metallici. Coinvolti numerosi lotti in tutta Italia

tortine stabinger milbona

Aggiornamento del 20/02: il Ministero della salute ha pubblicato un avviso di richiamo più ampio di quanto comunicato dall’azienda, probabilmente deciso in via precauzionale, dei dolci prodotti da Stabinger, che comprende 27 tortine, torte e strudel di vari pesi e formati, per un totale di 92 lotti coinvolti. Per vedere quali sono i prodotti interessati clicca qui. Auchan e Simply hanno richiamato due …

Continua »

Richiamato prodotto a base di zenzero Sushigari proveniente dalla Cina per frammenti di vetro. L’avviso del Ministero della salute: non consumare

Il Ministero della salute ha pubblicato un avviso ai consumatori per la possibile presenza di frammenti di vetro in un lotto di Sushigari, un prodotto a base di zenzero. Le confezioni interessate dall’allerta fanno parte del lotto 18081 con scadenza al 2 giugno 2018. Il prodotto a base di zenzero è venduto in vasetti di vetro da 140 g l’uno, …

Continua »

Pezzetti di plastica nello yogurt “Pascoli italiani” venduto dai supermercati Eurospin: richiamati vasetti in tutta Italia

Aggiornamento del 26 gennaio 2018: il Ministero della salute precisa che sono stati richiamati tutti i lotti di yogurt richiamati fino alla data di scadenza del 01/03/2018. Il Ministero della Salute ha dato comunicazione del richiamo da parte della catena di supermercati Eurospin Italia di alcuni yogurt con il marchio “Pascoli italiani”per la possibile presenza di frammenti di plastica dura …

Continua »

Pezzi di legno in patatine bio dai Paesi Bassi e pietre in verdure surgelate dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 94 prodotti

Nella settimana n°47 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 94 (14 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende cinque casi: corpi estranei (pietre) in verdure surgelate dalla Spagna; corpi estranei (pezzi di legno) in patatine biologiche della marca …

Continua »

Richiamato un lotto di salame di Norcia Lanzi per la possibile presenza di corpi estranei

Il Ministero della salute ha pubblicato l’avviso di richiamo di un lotto di salame di Norcia prodotto da Lanzi, per la possibile presenza di corpi estranei. Nel prodotto potrebbero essere presenti frammenti di plastica gialla e blu. Il provvedimento riguarda esclusivamente il salame in formato da 400 grammi appartenente al lotto di produzione L117, con scadenza a 90 giorni. Si …

Continua »

NaturaSì richiama un lotto di pesto alla genovese Ecor per la possibile presenza di frammenti di vetro

NaturaSì ha pubblicato il richiamo di un lotto di pesto alla genovese biologico Ecor per possibile presenza di corpi estranei. Il prodotto potrebbe contenere frammenti di vetro. Il pesto è prodotto da Cereal Terra per EcorNaturaSì. Il lotto di pesto alla genovese richiamato è da consumarsi preferibilmente entro il 25/06/2019 e viene venduto in vasetti da 90 grammi. NaturaSì invita …

Continua »

Penny Market richiama un lotto di Acqua Monteverde minerale naturale per possibile presenza di corpi estranei. Il ritiro in Toscana, Liguria ed Emilia Romagna

Penny Market ha diffuso il richiamo di un lotto di Acqua Monteverde minerale naturale prodotto da Sorgente Orticaia Srl per la possibile presenza di corpi estranei, in particolare di pulviscolo e particelle di natura inorganica inerte. Oggetto del richiamo sono le bottiglie di acqua minerale naturale in formato da due litri (codice EAN 8010421000543) appartenenti al lotto LP 159, con …

Continua »

Usa, richiamate 3.264 tonnellate di salsicce e hot dog. Presenza di corpi estranei, soprattutto frammenti di ossa

Negli Stati Uniti sono state richiamate 3.264 tonnellate di salsicce e hot dog di manzo e maiale, prodotti tra il 17 marzo e il 4 luglio da un’azienda di New York, la Marathon Enterprises, a causa della possibile presenza di corpi estranei, soprattutto frammenti di ossa e cartilagine. La decisione è stata assunta dal Food Safety and Inspection Service (FSIS) …

Continua »

Richiamato lotto di filetti di sgombro in olio di girasole Puros per possibile presenza di corpi estranei. L’azienda tranquillizza: “Prodotto già rintracciato e ritirato dalla vendita”

Il Ministero della salute ha pubblicato sul portale dedicato alle allerta alimentari il richiamo di un lotto di filetti di sgombro in olio di semi di girasole a marchio Puros. Il provvedimento si è reso necessario per la possibile presenza di corpi estranei nel prodotto. Oggetto del richiamo è il lotto di filetti di sgombro numero 135A, in confezioni da …

Continua »

Pezzetti di metallo, di vetro o di plastica negli alimenti? Il problema è la causa di grandi campagne di richiamo come è accaduto a Barilla, Mars… Adesso ci sono i raggi X

attenzione-pericolo-allerta

Ogni anno in Italia vengono richiamati dagli scaffali dei punti vendita un centinaio di prodotti alimentari perché potrebbero creare danni alla salute dei consumatori. Alcune volte la causa è la presenza nell’alimento di corpi estranei (frammenti metallici, vetro, plastica, sassolini, ecc…). Per far fronte a questo inconveniente, la tecnologia ha messo a punto macchinari in grado di individuare i contaminanti …

Continua »

Istamina in tonno pinna gialla dall’Italia e residui di pesticidi in melograni del Sudafrica… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

tonno

Nella settimana n°22 del 2017 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi (Rasff) sono state 88 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano). L’elenco dei prodotti distribuiti in Italia oggetto di allerta comprende tre casi: mercurio in pesce spada congelato proveniente dalla Spagna; focolaio alimentare (avvelenamento da istamina) causato da tonno pinna gialla …

Continua »

C’è un insetto nel piatto! Un articolo sulla rivista Ristorando pone l’accento su come l’indignazione a volte non c’entra con la sicurezza alimentare.

Proponiamo ai lettori questo interessante articolo  di Corrado Giannone e Monica May, ripreso dalla rivista Ristorando che ne ha autorizzato la pubblicazione, dove gli autori  focalizzano l’attenzione su come l’indignazione  per la presenza di un insetto nel piatto di un bambino possa focalizzare molta più attenzione rispetto a un serio di problema di igiene in un ristorante cinese. Navigando in …

Continua »

San Giorgio richiama numerosi lotti di crostini per la possibile presenza di fibre non alimentari

San Giorgio srl ha richiamato a scopo precauzionale numerosi lotti di crostini di diversi marchi per la possibile presenza di fibre non alimentari, oltre ai tre lotti di crostini dorati a marchio Pam Panorama (che potete trovare qui). La notizia del provvedimento è stata pubblicato sul portale dedicato ai richiami di prodotti alimentari del Ministero della salute. I lotti sottoposti …

Continua »

Allerta alimentare: nel 2015 è diminuito il numero di segnalazioni. L’Italia si conferma come il Paese con più comunicazioni

La Commissione Europea ha pubblicato il Rapporto annuale 2015 sul Rasff (Rapid Alert System for Food and Feed), il Sistema di allerta rapido europeo per la notificazione di un rischio diretto o indiretto per la salute pubblica dovuto ad alimenti o mangimi. Complessivamente, nel 2015 si sono avute 2.967 notifiche contro le 3.097 del 2014 e le 3.136 del 2013. La diminuzione …

Continua »