;
Home / Archivio dei Tag: california (pagina 2)

Archivio dei Tag: california

Foie gras: stop alla produzione ottenuta da animali nutriti in modo forzato. Il provvedimento adottato in California confermato dalla Corte Suprema USA

foie gras

La legge della California che ha bandito il foie gras ottenuto attraverso l’alimentazione forzata delle anatre mediante tubi, per ingrossare il fegato, resta in vigore, perché non interferisce con il commercio interstatale. Lo ha deciso la Corte Suprema USA, che ha rigettato, senza nemmeno discuterlo, il ricorso presentato da una catena di ristoranti e da produttori di foie gras newyorkesi …

Continua »

Bocciata in California la proposta di legge che avrebbe obbligato ad avvertire che le bibite zuccherate contribuiscono all’obesità, al diabete e alla carie

I deputati della Commissione salute dell’Assemblea legislativa della California hanno bocciato la proposta di legge, già approvata dal Senato, che prevedeva l’obbligo di scrivere sui contenitori di bibite zuccherate, contenenti 75 o più grammi di zucchero ogni 330 ml, l’avvertenza che queste bibite zuccherate possono contribuire a provocare obesità, diabete e carie ai denti. La proposta ha ricevuto otto voti …

Continua »

Avocado a rischio? I cambiamenti climatici incidono sulla produzione, ma gli esperti sono cauti: pochi dati a disposizione

La cucina messicana dovrà davvero fare a meno del guacamole, la caratteristica salsa a base di avocado? Come ricorderete, l’allarme è stato lanciato dalla catena americana Chipotle Mexican Grill, secondo la quale esiste il forte rischio di una progressiva riduzione delle rese dei raccolti di avocado, con corrispondente aumento dei prezzi. Tutto per colpa di una grave siccità che ha …

Continua »

Salsa guacamole in pericolo: la siccità in California potrebbe mettere a rischio la disponibilità di avocado

La produzione di guacamole (una salsa messicana a base di avocado la cui origine risale al tempo degli Aztechi) potrebbe essere a rischio, a causa dell’aumento della «variabilità meteorologica a lungo termine nei modelli globali, compresi alcune variazioni associate al cambiamento climatico globale, che potrebbero avere un significativo impatto sul prezzo o sulla disponibilità di alcuni nostri ingredienti».     …

Continua »

Produttori californiani di olio d’oliva contro la lobby newyorkese: i primi vogliono regole più severe per le importazioni dall’Europa, gli altri li bloccano

L’olio d’oliva europeo copre il 97% del mercato statunitense. I consumatori americani lo preferiscono, perché lo ritengono più autentico e perché ha un minor prezzo, mentre i produttori locali  sostengono che l’olio extra vergine europeo non sia così puro come si pensa, perché spesso è miscelato con olio di qualità inferiore.   L’olio di produzione statunitense, in maggioranza fatto con …

Continua »

In California richiamo di 4 milioni di kg di carne pericolosi e commercializzati senza ispezione completa

Un richiamo di carne per 4 milioni di kg: è ciò che è successo ai prodotti dell’azienda Rancho Feeding Corporation, a Petaluma, in California che utilizzava allevamenti di animali malati. L’azienda non era stata sottoposta ai controlli e non aveva ottenuto il permesso da parte degli organi federali per produrre e commercializzare queste partite di carne. Per questo motivo il Food …

Continua »

Pepsi fuorilegge in California per l’uso di caramello artificiale: se la concentrazione supera i 29 microgrammi bisogna indicarlo in etichetta. Un successo per le associazioni di consumatori

Le bibite Pepsi One e Malta Goya sono fuorilegge in California perchè secondo una nuova indagine pubblicata su Consumer Reports contengono una quantità di caramello artificiale superiore alla concentrazione stabilita da una normativa del 2012 non indicata sulla confezione. La legge impone ai produttori di indicarne la presenza ogni qualvolta la concentrazione del caramello artificiale superi i 29 microgrammi per …

Continua »

La tassa sulle bevande zuccherate funziona, ma non bastano pochi centesimi a lattina, bisogna arrivare al 20%

zucchero, bevande analcoliche

Tassare le bevande dolci può essere uno strumento efficace per ridurne il consumo e contribuire al contenimento del sovrappeso e dell’obesità? Secondo un gruppo di ricercatori dell’Università di Oxford, in Gran Bretagna, la risposta è sì, ma solo se l’imposta risulta sufficientemente alta da scoraggiare i clienti.   Gli studiosi inglesi per verificare gli effetti di una tassazione del 20%, …

Continua »

Pepsi Cola: dopo un anno il colorante sospetto 4-MEI c’è ancora. Negli Usa si salva solo la California e la Coca-Cola

A un anno dalla promessa dell’azienda di ridurre il colorante denominato 4-MEI nella Pepsi Cola venduta negli Stati Uniti, la sostanza è ancora presente. Il problema però è un altro, il sospetto è che sia cancerogeno.   Tutto inizia negli Stati Uniti diversi mesi fa quando, come riferito da Il Fatto Alimentare, il Center for Science in the Public Interest …

Continua »

Ogm: referendum in California per l`obbligo di indicazione in etichetta

A novembre è previsto il referendum sugli Ogm nel più popoloso stato degli Usa, la California. Da questa consultazione si capirà in che direzione stanno andando i consumatori e, quindi, l’opinione pubblica americana e non solo. Con il consueto understatement anglosassone, il quesito è stato chiamato Proposition 37. Un nome anonimo che, però, sottende una questione cruciale, perché al suo …

Continua »

OGM: referendum in California per segnalarli in etichetta

L’11 giugno 2012 è stata una giornata molto importante per il movimento americano “Just label it” che si pone l’obiettivo di rendere obbligatoria l’etichettatura dei prodotti alimentari contenenti OGM. Quel giorno il Segretario dello Stato della California ha annunciato che le 971.126 firme raccolte erano sufficienti per richiedere un referendum di iniziativa popolare da votare il prossimo novembre.   L’evento …

Continua »

Coca Cola e Pepsi: stop al caramello sospettato di essere cancerogeno. Ma la formula cambia solo in California!

Continua la battaglia del CSPI (Center for Science in the Public Interest), l’ente di ricerca no profit statunitense, nei confronti del caramello artificiale aggiunto alle bevande gassate tipo cola per infondere colore e sapore. Dopo la svolta di marzo, che ha visto Coca e Pepsi Cola ridurre drasticamente  la quantità di questi additivi nelle bibite vendute in California, dove esiste …

Continua »

I tonni pescati in California trasportano per 12 mila km gli isotopi radioattivi di Fukushima

Hanno percorso quasi 12.000 chilometri e sono arrivati al largo delle coste della California, destando allarme in tutto il versante orientale del Nord e Centro America. Sono i tonni rossi orientali (Thunnus orientalis) di Fukushima, veri giganti del mare che, ad alcuni mesi di distanza dall’incidente alla centrale Dai-ichi e allo sversamento in mare di ingenti quantità di isotopi, sono …

Continua »

Junk food, in California funziona la legge che limita il cibo spazzatura nei licei, uno studio illustra i primi risultati

In California si iniziano a vedere i primi risultati scaturiti dalle norme contro il cibo spazzatura. Secondo i primi calcoli un ragazzo che vive in California e frequenta un liceo ogni giorno assume 160 calorie in meno, rispetto a un suo coetaneo residente in un altro Stato dove non ci sono norme specifiche sul cibo venduto e distribuito a scuola. …

Continua »

Mais Ogm: negli Usa aumenta la produzione, ma le etichette non dicono che il cibo è transgenico

mais-campo

Il mercato del mais americano OGM è in continua espansione. Lo ha ben sottolineato Ken McCauley, l’ex presidente dell’associazione maiscoltori americana, durante il suo intervento alla terza Giornata mondiale del mais, che si è tenuta lo scorso marzo a Cremona. Il prossimo anno negli USA ben 37,3 milioni di ettari saranno coinvolti nella produzione di mais, di cui il 90% …

Continua »