Home / Nutrizione / Bocciata in California la proposta di legge che avrebbe obbligato ad avvertire che le bibite zuccherate contribuiscono all’obesità, al diabete e alla carie

Bocciata in California la proposta di legge che avrebbe obbligato ad avvertire che le bibite zuccherate contribuiscono all’obesità, al diabete e alla carie

bibite zuccherate
La proposta di etichettare le bibite zuccherate con le avvertenze sugli effetti su obesità e diabete è stata bocciata

I deputati della Commissione salute dell’Assemblea legislativa della California hanno bocciato la proposta di legge, già approvata dal Senato, che prevedeva l’obbligo di scrivere sui contenitori di bibite zuccherate, contenenti 75 o più grammi di zucchero ogni 330 ml, l’avvertenza che queste bibite zuccherate possono contribuire a provocare obesità, diabete e carie ai denti. La proposta ha ricevuto otto voti contrari e sette a favore, con quattro astenuti. Da un’idea dal senatore democratico Bill Monning, il disegno di legge è stato criticato da esponenti del suo stesso partito, oltre che dai repubblicani.

 

I produttori si sono opposti al provvedimento, contestando il fatto che prendesse di mira un solo tipo di prodotto, ignorandone altri come torte e caramelle, giudicandolo punitivo e ingiusto. Il cammino della proposta di legge non è definitivamente pregiudicato, perché è stata garantita la possibilità di riesame da parte della commissione che l’ha respinta, se il proponente ne farà richiesta.

 

Beniamino Bonardi

© Riproduzione riservata

Foto: istockphoto.com

sostieniProva2

Le donazioni si possono fare:

Con PayPal: clicca qui

Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

intestato a Ilfattoalimentare.it di Roberto La Pira indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Flight attendant serving drinks to passengers on board.

Mangiare in aereo: attenzione al sale e alle bevande calde servite a bordo. L’analisi delle compagnie americane

Come avviene ormai da qualche anno, in occasione delle imminenti festività del Giorno del Ringraziamento …