Home / Richiami e ritiri / Ritirato pepe nero macinato Italpepe dai supermercati Simply e Auchan per una presunta non conformità di natura microbiologica

Ritirato pepe nero macinato Italpepe dai supermercati Simply e Auchan per una presunta non conformità di natura microbiologica

pepe nero macinato italpepe2L’azienda Italpepe, specializzata in spezie ed erbe aromatiche, ha ritirato dal mercato a titolo precauzionale un lotto di pepe nero macinato. Il prodotto ha rispecchiato una presunta non conformità di natura microbiologica. Il richiamo riguarda la confezione da 30 grammi con termine minimo di conservazione 07/10/2018 corrispondente anche al numero di lotto e codice EAN 8 005525 022324.

L’avviso è stato rilanciato anche dalle catene di supermercati Auchan e Simply che sui loro siti hanno pubblicato la comunicazione del ritiro del medesimo lotto.

italpepe2 logoLa Italpepe si scusa per il disagio e invita tutti coloro avessero acquistato il prodotto, a non consumarlo né utilizzarlo e a restituire le confezioni al punto di vendita per la sostituzione. Per ulteriori chiarimenti o segnalazioni si prega di contattare l’Ufficio Qualità dell’azienda produttrice: +39-06-9345040-41, info@italpepe.com

© Riproduzione riservata

sostieni

Le donazioni si possono fare:

* Con Carta di credito (attraverso PayPal): clicca qui

* Con bonifico bancario: IBAN: IT 77 Q 02008 01622 000110003264

 indicando come causale: sostieni Ilfattoalimentare

 

  Redazione Il Fatto Alimentare

Guarda qui

Donna mangia nachos o tortillas

Possibile presenza di alcaloidi tropanici: richiamo per un altro marchio di tortilla chips bio

Eataly e NaturaSì hanno pubblicato il richiamo precauzionale da parte del produttore di un diversi …

5 Commenti

  1. Andando a spulciare il sito del RASFF (Sicurezza alimentare europea) si scopre che la non conformità microbiologica dovrebbe essere la presenza di Salmonella Saphra. Riporto la riga del RASFF:
    Salmonella Saphra (presence /25g) in ground black pepper from Italy. Il campionamento risulta fatto il 30 Marzo, quasi un mese fa…

    • gentilissimo Luca, la notifica del Rasff da lei individuata non è detto sia la medesima. Non sappiamo se si tratta dello stesso ritiro.

    • Si, è vero, non è detto sia la medesima (anche se questo vorrebbe dire che c’è ancora una qualche partita di pepe contaminato presente negli scaffali dei nostri supermercati)

  2. GIUSEPPE URBANO

    ma non dovrebbero controllare la merce prima di metterla in bottiglia ?

    • Tutti controllano (c’è chi lo fa benee e chi è distratto ) ma gli incidenti (frutto di errori occasionali o di problemi sistematici) sono una normale routine in tutti i paesi