Home / Richiami e ritiri / Richiamate scaloppine di tonno a pinne gialle Noriberica Frozen Food per istamina e polpette di pesce e seppia Yuchi per allergeni non dichiarati

Richiamate scaloppine di tonno a pinne gialle Noriberica Frozen Food per istamina e polpette di pesce e seppia Yuchi per allergeni non dichiarati

scaloppine tonno noriberica richiamo istaminaIl ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un lotto di scaloppine di tonno a pinne gialle surgelate a marchio Noriberica Frozen Food per la presenza di istamina oltre il limite consentito. Il prodotto interessato è distribuito in confezioni da 250 grammi con il numero di lotto P-19-039-18 e la data di scadenza 31/08/2020.

Le scaloppine di tonno richiamate sono state prodotte da Congelados Noriberica SA, nello stabilimento di Ronda Don Bosco 24, a Vigo in Spagna. L’avviso di richiamo specifica che il prodotto è stato distribuito solo nel Nord Italia.

A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare le scaloppine di tonno con il numero di lotto segnalato e restituirle al punto vendita d’acquisto, dove il prodotto sarà rimborsato.

Il ministero ha anche pubblicato l’avviso di richiamo di quattro lotti di polpette di pesce e seppia Yuchi (Yu Chi Ball) per la presenza degli allergeni soia e uovo non dichiarati in etichetta. Il prodotto oggetto del provvedimento è venduto congelato in confezioni da 360 grammi con i seguenti lotti e scadenze:

  • Lotto 27052019 e data di scadenza 27/05/2019
  • Lotto 12072019 e data di scadenza 12/07/2019
  • Lotto 02042020 e data di scadenza 02/04/2020
  • Lotto 13032020 e data di scadenza 13/03/2020

Le polpette richiamate sono state prodotte da Me Fu Shl SL nello stabilimento di calle Carlos Jiménez Diaz, ad Alcalá de Henares (Madrid), in Spagna. Il richiamo è stato diffuso attraverso il sistema Rasff.

In questo caso si raccomanda ai soggetti allergici a uova e soia di non consumare il prodotto indicato e di restituirlo al punto vendita d’acquisto. Per i consumatori che non soffrono di allergie alimentari, il prodotto è sicuro.

Dal 1° gennaio 2019, Il Fatto Alimentare ha segnalato 32 richiami, per un totale di 60 prodotti, e 3 revoche. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata

Se sei arrivato fino a qui...

...sei una delle 40 mila persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché diamo a tutti l'accesso gratuito. Il Fatto Alimentare, a differenza di altri siti, è un quotidiano online indipendente. Questo significa non avere un editore, non essere legati a lobby o partiti politici e avere inserzionisti pubblicitari che non interferiscono la nostra linea editoriale. Per questo possiamo scrivere articoli favorevoli alla tassa sulle bibite zuccherate, contrastare l'esagerato consumo di acqua in bottiglia, riportare le allerta alimentari e segnalare le pubblicità ingannevoli.

Tutto ciò è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni Il Fatto Alimentare

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

Richiamati capperi in aceto di vino Crai per corpi estranei e fagioli con l’occhio Nuova Terra per residui di pesticidi

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo precauzionale di un lotto di capperi in …