Home / Richiami e ritiri / Aggiornamento 11/12: richiamo revocato dopo un anno. Molino Rossetto richiama tre preparati per torte per presenza dell’allergene arachide

Aggiornamento 11/12: richiamo revocato dopo un anno. Molino Rossetto richiama tre preparati per torte per presenza dell’allergene arachide

Molino Rossetto richiamo preparato per dolciAggiornamento dell’11 dicembre 2019: dopo quasi un anno dalla pubblicazione del richiamo, il ministero della Salute comunica che le analisi di revisione sui preparati per torte prodotti da Molino Rossetto sono favorevoli e non è stata rilevata la presenza dell’allergene arachide. Pertanto il richiamo è stato revocato.

Il ministero della Salute informa che sono stati richiamati tre preparati per torte prodotti dall’azienda Molino Rossetto, per la possibile presenza di allergene (arachide) non dichiarato in etichetta. I prodotti interessati sono venduti in confezioni  da 400 grammi, riportano come numero di lotto il codice LZ108, e indicano come termine minimo di conservazione la data del 18/04/2020.

Il problema riguarda il Preparato per torta Margherita, il Preparato per Tanti Dolci e Cuore di Miscela per Tanti Dolci, tutti preparati nello stabilimento Molino Rossetto di via San Fausto 98, 35029 Pontelongo (Padova). I preparati sono stati distribuiti in diverse catene di supermercati come Esselunga e Cadoro.

A scopo precauzionale, si raccomanda ai consumatori allergici o intolleranti alle arachidi di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita per la sostituzione o per il rimborso. I preparati non presentano problemi per i consumatori che non sono affetti da allergie o intolleranze ai semi di arachidi. Per informazioni contattare il produttore al numero 324 0537682.

Dal 1° gennaio 2018, Il Fatto Alimentare ha segnalato 142 richiami, per un totale di 261 prodotti, e 7 revoche. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

Per capire come funziona il servizio di allerta alimentare e come viene effettuato il ritiro dei prodotti dai punti vendita leggi il libro “Scaffali in allerta” edito da Il Fatto Alimentare. È l’unico testo pubblicato in Italia che rivela i segreti e le criticità di un sistema che ogni anno riguarda  almeno 1.000 prodotti alimentari. Nel 10-20% dei casi si tratta di prodotti che possono nuocere alla salute dei consumatori, e per questo scatta l’allerta. Il libro di 169 pagine racconta 15 casi di richiami che hanno fatto scalpore. I lettori interessati a ricevere l’ebook, possono fare una donazione libera e ricevere in omaggio il libro in formato pdf  “Scaffali in allerta”, scrivendo in redazione all’indirizzo ilfattoalimentare@ilfattoalimentare.it

© Riproduzione riservata

  Roberto La Pira

Roberto La Pira
Giornalista professionista, laurea in Scienze delle preparazioni alimentari

Guarda qui

richiamo salame nostrano dolce aglio

Positività alla Salmonella: richiamati salame nostrano dolce e salame con aglio prodotti da Mariga Giuseppe & C. Sas

Il ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di salame nostrano dolce …

2 Commenti

  1. Avatar
    Francesco Medici

    Buongiorno, ho notato che c’è un errore nella descrizione dell’allergene nella seguente frase:

    “A scopo precauzionale, si raccomanda ai consumatori allergici o intolleranti al LATTOSIO(???) di non consumare il prodotto e di restituirlo al punto vendita per la sostituzione o per il rimborso. I preparati non presentano problemi per i consumatori che non sono affetti da allergie o intolleranze ai semi di arachidi. Per informazioni contattare il produttore al numero 324 0537682.

    Cordiali Saluti