Home / Richiami e ritiri / Un altro richiamo di cannella bio in polvere per possibile presenza di anidride solforosa

Un altro richiamo di cannella bio in polvere per possibile presenza di anidride solforosa

cannella principio attivoIl ministero della Salute ha segnalato un altro richiamo precauzionale di cannella biologica in polvere per la possibile presenza dell’allergene anidride solforosa non dichiarato in etichetta. Si tratta della cannella a marchio Principio Attivo, venduta in vasetti di vetro da 40 grammi con i numeri di lotto 1224 e termine minimo di conservazione (Tmc) 12/2023, e lotti 1246 e 1253 con il Tmc 12/2024.

La cannella richiamata è commercializzata dall’azienda Principio Attivo Soc. Coop. di via Carriona 42, a Carrara, in provincia di Massa-Carrara.

In precedenza erano stati segnalati altri richiami di cannella biologica per la presenza di anidride solforosa non dichiarata. Si tratta della cannella a marchio La Finestra sul Cielo, realizzato da BiotoBio srl (clicca qui per i dettagli,) e del mix a base di cannella a marchio Lo Conte, prodotto da Ipafood Srl (clicca qui per i dettagli) e della spezia con i marchi Artigiano del Bio e Pensa Bio, realizzate dall’azienda Food For All Snc (clicca qui per i dettagli).

A scopo precauzionale, si raccomanda alle persone allergiche all’anidride solforosa di non consumare il prodotto con i numeri di lotto segnalati. La cannella richiamata è sicura per le consumatrici e i consumatori che non sono allergici all’anidride solforosa.

Dal primo gennaio 2022 Il Fatto Alimentare ha segnalato 158 richiami, per un totale di 288 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata Foto: Depositphotos (copertina), ministero della Salute

Ogni anno vengono ritirati dagli scaffali dei supermercati centinaia di prodotti alimentari pericolosi o non idonei alla vendita.
Il Fatto Alimentare ha lanciato un servizio completamente gratuito, che permette di ricevere in tempo reale una notifica ogni volta che viene pubblicata un'allerta o un richiamo.
Se volete rimanere informati iscrivetevi al nuovo canale Telegram de Il Fatto Alimentare https://t.me/ilfattoalimentareallerta, oppure al servizio di allerta via email cliccando il pulsante qui sotto.

  Giulia Crepaldi

Guarda qui

salame affettati insaccati

Salame morbido richiamato per Listeria. Semi per uccelli ritirati per ambrosia in eccesso

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo da parte del produttore di un lotto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *