;
Home / Richiami e ritiri / Tartare di scottona richiamata per presenza di Listeria monocytogenes in un’unità campionaria. Aggiornamento: revoca per scadenza

Tartare di scottona richiamata per presenza di Listeria monocytogenes in un’unità campionaria. Aggiornamento: revoca per scadenza

Aggiornamento del 17 maggio 2021: il ministero della Salute ha revocato il richiamo della tartare di scottona Filè per il superamento di tutte le date di scadenza dei lotti coinvolti.

Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo precauzionale di alcuni lotti di tartare di scottona a marchio Filè in seguito alla rilevazione della “presenza di Listeria monocytogenes in una unità campionaria”. L’avviso del ministero, tuttavia, specifica che “la quantificazione è inferiore ai limiti di rilevabilità del sistema analitico (10 ufc/g prodotto)”. La tartare interessata è venduta in vassoi da 160 grammi e fa parte dei lotti 310346 con data di scadenza 12/05/2021, 310355 con scadenza 13/05/2021, e 310383 con scadenza 15/05/2021.

La tartare di scottona richiamata è stata prodotta dall’azienda Santo Stefano Spa, nello stabilimento di via Camazzane 7 a Sandrigo, in provincia di Vicenza (marchio di identificazione: IT 1657/LP CE).

In via cautelativa, si raccomanda di non consumare il prodotto con le scadenze e i numeri di lotto segnalati, e restituirlo al punto vendita d’acquisto.

Dal 1° gennaio 2021, Il Fatto Alimentare ha segnalato 86 richiami, per un totale di 122 prodotti. Per vedere tutte le notifiche clicca qui.

© Riproduzione riservata Foto: ministero della Salute, stock.adobe.com

Il Fatto Alimentare da 11 anni pubblica notizie su: prodotti, etichette, pubblicità ingannevoli, sicurezza alimentare... e dà ai lettori l'accesso completamente gratuito a tutti i contenuti. Sul sito non accettiamo pubblicità mascherate da articoli e selezioniamo le aziende inserzioniste. Per andare avanti con questa politica di trasparenza e mantenere la nostra indipendenza sostieni il sito. Dona ora!

Roberto La Pira

  Giulia Crepaldi

Giulia Crepaldi

Guarda qui

Richiamato pesto genovese senza aglio: non conforme ai criteri di sicurezza microbiologica

Esselunga, Carrefour e il ministero della Salute hanno segnalato il richiamo di un lotto di pesto genovese …