Home / Archivio dei Tag: stiftung warentest

Archivio dei Tag: stiftung warentest

Aromi naturali o artificiali? Che confusione sulle etichette! Le risposte di Stiftung Warentest ai dubbi più comuni

cucinare torta cucina profumo odore aromi dolci

  Il tema degli aromi rimbalza sempre in redazione perché le regole europee varate nel 2011 per dare maggiori informazioni al consumatore, sono abbastanza articolate e la comprensione non è così immediata. Premesso che la quantità di aromi in un prodotto solitamente è inferiore allo 0,01%, stiamo comunque parlando di additivi molto importanti. L’altra cosa da sapere è che in …

Continua »

Test olio extravergine di oliva: Farchioni Dop tra i migliori secondo Stiftung Warentest. Appena sufficiente Bertolli

olio extravergine bertolli farchioni aldi sasso test stiftung warentest

La qualità si paga, soprattutto quando si tratta di olio extravergine di oliva, ma non sempre è così. Lo certificano i risultati del test, pubblicati sul numero di febbraio di Stiftung Warentest, la rivista dell’associazione dei consumatori tedesca, che ha esaminato, prima in laboratorio e poi di fronte a un panel di esperti assaggiatori, 27 bottiglie di olio extravergine in vendita …

Continua »

Kusmi Tea ritira dal mercato europeo la camomilla in via precauzionale, per la presenza di alcaloidi pirrolizidinici. I valori sono comunque al di sotto della soglia Efsa

L’azienda francese Kusmi Tea, che commercializza i tè e infusi anche in Italia, ha ritirato dal mercato europeo tutti i lotti di camomilla. La decisione è arrivata dopo che Stiftung Warentest, associazione tedesca per i consumatori, ha pubblicato i risultati di un test su un lotto di infuso, rilevando una contaminazione da alcaloidi pirrolizidinici (PA) in almeno la metà delle bustine …

Continua »

Germania: Stiftung Warentest boccia 13 marche di olio extravergine di oliva su 26. Promosse solo 3 marche italiane Monini, Piccardo e Edeka

Un test condotto in Germania dalla rivista dei consumatori Stiftung Warentest ( 460 mila copie diffuse  nel paese) ha rilevato che, su 26 marche di olio extravergine, 13 non possono essere classificate come tali. Il verdetto negativo ha coinvolto anche quattro dei sei oli biologici considerati. Oltre a difetti di odore e gusto, diversi oli sono risultati contaminati da sostanze …

Continua »

Calendari dell`avvento: i cioccolatini contengono troppi oli minerali e plastificanti. Lo sostiene uno studio tedesco

Secondo un’inchiesta condotta in Germania da Stiftung Warentest (la più autorevole rivista di test comparativi del Paese), i cioccolatini presenti in molti calendari dell’avvento sono contaminati da miscele di vari idrocarburi (oli minerali).   La rivista ha analizzato 24 calendari di diversi produttori, raffiguranti i personaggi più amati dai bambini, e le sorprese non sono mancate. In ben nove casi …

Continua »

Uova tedesche alla diossina: ecco l`elenco delle partite sospette. Nessun problema per le uova italiane

La rivista tedesca   Stiftung Warentest   specializzata nella pubblicazione di  test comparativi sui prodotti e sugli alimenti, riporta  sul sito l’elenco delle partite di uova potenzialmente  contaminate e che potrebbero essere ancora in  circolazione nei supermercati e nei punti vendita. Si tratta di 7 codici che fanno riferimento a lotti e partite  provenienti da diverse località della Germania. Come risulta …

Continua »