Home / Archivio dei Tag: pesce fresco

Archivio dei Tag: pesce fresco

Pesce fresco o decongelato? Allo studio un metodo per scovare le frodi. La ricerca dell’Università di Milano con Eurofishmarket ed Esselunga

pesce stock

Non di rado, purtroppo, capita di trovare sul mercato pesce decongelato spacciato per il prodotto fresco. Un comportamento che non solo è scorretto, ma costituisce una vera e propria frode nei confronti del consumatore. E non c’è un modo immediato, né una metodica ufficiale per accertarsi se il pesce che ci ritroviamo nel piatto sia veramente fresco oppure decongelato. Ma …

Continua »

I falsi miti che girano in rete su qualità, freschezza e preparazione del pesce, spiegati da Valentina Tepedino direttrice di Eurofishmarket

pesce Mediterraneo

Quando si parla di pesce fresco è normale imbattersi in mezze verità ormai diventati luoghi comuni come: l’Anisakis, la sindrome sgombroide, il mercurio nei pesci di grossa taglia, la colorazione artificiale del tonno o lo sbiancamento dei calamari. Abbiamo chiesto a Valentina Tepedino veterinaria direttrice di Eurofishmarket quali sono i falsi miti più diffusi sui social e in rete. 1. ll sushi più buono è quello …

Continua »

Pesce fresco e di allevamento? Quanto si mantiene, da dove arriva e perché così tante differenze di prezzo

donna pesce

Domenica 4 ottobre 2015  Riccardo Iacona a Presa Diretta (RAI 3) tratta il problema dell’impoverimento dei mari a causa dell’eccessiva cattura di pesce fresco, focalizzando l’attenzione sul pesce di allevamento e di importazione che ormai rappresenta il 40- 50% circa del prodotto venduto in pescheria. Il consumatore è sufficientemente tutelato perché le etichette devono indicare l’origine, le modalità di pesca e specificare …

Continua »

Basta frodi nel pesce fresco e stop allo scambio di specie. Come distinguere pesci e molluschi nel manuale fotografico dell’Istituto zooprofilattico del Piemonte

“Ok! Il pesce è giusto” è il manuale realizzato dall’Istituto zooprofilattico sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta per spiegare le nuove etichette in vigore dal 13 dicembre 2014 e riconoscere le frodi che spesso e volentieri vengono perpetrate ai danni dei consumatori. Secondo l’Istituto  il 72% degli illeciti nel settore ittico sono da ricerca nelle etichette scorrette e nella …

Continua »

Pesce con additivi: un lettore ne trova 4 nelle mazzancolle di Esselunga. Sono consentiti? Risponde Valentina Tepedino di Eurofishmarket

gamberi pescheria

 Paolo ci manda una lettera, pubblicata sul suo blog il 17 luglio con il titolo “Pesce fresco con additivi?”. Ve la proponiamo con  la risposta di Valentina Tepedino, veterinaria e direttore di Eurofishmarket. Leggevo tempo fa in un vostro articolo che “la legge autorizza l’uso di additivi nel pesce fresco, congelato e surgelato e nei filetti non lavorati (congelati o surgelati). Nella maggior …

Continua »

Per evitare sprechi si può “andare oltre” la data di scadenza? L’esercizio è possibile…..ma solo per gli esperti

Sulla base di dati esagerati e privi di un supporto statistico, molti giornali invitano i consumatori a sprecare di meno. Si ripete che ogni famiglia durante le feste getta nella spazzatura l’equivalente di 60-70 euro di cibo, e che gli sprechi sono un’abitudine difficile da sostenere in un periodo di crisi. Per  questo motivo si invita ad evitare gli avanzi …

Continua »

Il pesce fresco dei migliori ristoranti proviene anche dalla Nuova Zelanda, dall`Argentina e dall`Australia

Molto probabilmente una parte delle spigole, dei branzini e delle cernie servite nei migliori  ristoranti provengono dalla Nuova Zelanda, dall’Australia e addirittura dall’Argentina. L’ipotesi non è così strana visto che  nell’elenco diramato dal Sistema di allerta europeo  (Rasff) pochi giorni fa,  l’Italia segnala il ritiro dal mercato di una partita di spigole argentine refrigerate infestate da Anisakis. Il problema dell’Anisakis …

Continua »