Home / Archivio dei Tag: Listeria monocytogenes

Archivio dei Tag: Listeria monocytogenes

Rischio microbiologico: coppa di testa Bartoloni Carni richiamata per presenza di Listeria monocytogenes

salume coppa

Il ministero della Salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di coppa di testa a marchio Bartoloni Carni per la presenza di Listeria monocytogenes, rilevata durante le analisi di autocontrollo. L’insaccato coinvolto dal richiamo è venduto in tranci sottovuoto da 3 kg a 6 kg con il numero di lotto 27/03/2019 e la data di scadenza 26/07/2019. La coppa …

Continua »

Tartare di Angus richiamata da Sogegross e Basko per presenza di Listeria monocytogenes, ma il lotto è già scaduto…

Beef tartare served with an egg yolk on a grey surface, close up

Sogegross e Basko hanno diffuso il richiamo di un lotto di tartare di Angus per la presenza del batterio Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato (EAN: 8034049222156) fa parte del lotto 031519 con la data di scadenza 02/04/2019 ed è quindi già scaduto nel momento della pubblicazione dell’avviso. La tartare richiamata è stata prodotta da Laborcarni Srl ed è stata distribuita nei punti vendita Cash dal …

Continua »

Listeria monocytogenes: richiamato il salmone norvegese affumicato Hova Fine Foods. Interessati i supermercati Esselunga. Aggiornamento del 15/02: richiamo revocato

richiamo salmone norvegese affumicato

Aggiornamento del 15 febbraio 2019: il Ministero della salute ha revocato il richiamo del salmone norvegese affumicato Hova Fine Foods Aps, senza specificarne la ragione. Come dichiarato da Esselunga a Il Fatto Alimentare, il richiamo è stato revocato perché la contaminazione da Listeria monocytogenes era assente. Esselunga, in particolare, rende noto di aver “immediatamente preso contatto con l’Autorità competente fornendo gli esiti conformi …

Continua »

Usa, sta passando sotto silenzio il più grande richiamo del 2018. Possibile contaminazione da Listeria e Salmonella nella verdura surgelata

Frozen Mixed Vegetables

Per più di due anni e mezzo una multinazionale alimentare con sede in Canada e con 53 stabilimenti in tutto il mondo, la McCain Foods, ha commercializzato ad almeno trenta aziende alimentari prodotti ortofrutticoli lavorati nell’impianto californiano di Colton, con la possibile presenza di Listeria monocytogenes e Salmonella. La vicenda è stata scoperta dalla Food and Drug Administration (FDA) statunitense …

Continua »

Insalata capricciosa richiamata per presenza di Listeria monocytogenes. Coinvolti i marchi Centrale del Latte di Brescia, First e Terra&Vita

insalata capricciosa richiamo listeria

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di diversi lotti di insalata capricciosa venduta con i marchi Centrale del Latte di Brescia e First Buon’Idea per la presenza di Listeria monocytogenes. Richiamata anche l’insalata capricciosa a marchio Terra&Vita. Il prodotto è distribuito in vaschette da 150 grammi con i seguenti numeri di lotto e date di scadenza: Centrale del Latte di Brescia: …

Continua »

Aumentano i casi di Listeria negli ultimi 5 anni, stabili Salmonella e Campylobacter. Rapporto 2017 Efsa-Ecdc sulle malattie trasmesse da animali e alimenti

In Europa, negli corso degli ultimi cinque anni, i casi di Listeria monocytogenes registrati sono in continuo aumento, mentre è rimasto piuttosto stabile il numero delle infezioni da Salmonella e Campylobacter. Lo rivela il rapporto per l’anno 2017 sulle malattie trasmesse dagli animali (zoonosi) e dagli alimenti, pubblicato dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa) insieme al Centro europeo per il …

Continua »

Aggiornamento del 21/12: richiamo revocato. Richiamato formaggio pecorino semistagionato Garante per presenza di Listeria monocytogenes

formaggio pecorino semistagionato garante richiamo listeria

Aggiornamento del 21/12/2018: il Ministero della salute ha revocato il richiamo perché “analisi sul prodotto finito e trattato hanno rilevato la compatibilità con i termini di legge”. Il richiamo era scattato dopo che test in autocontrollo su un campione di processo avevano rilevato la presenza di Listeria monocytogenes a 37°C in 25 grammi di prodotto. Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo …

Continua »

Salame morbido Rovetano richiamato per presenza di Listeria monocytogenes. Richiamo n°135 del 2018

salame morbido rovetano listeria richiamo

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di salame morbido a marchio Rovetano per la presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato dal provvedimento è distribuito sfuso in pezzi da circa 550 grammi l’uno, con il numero di lotto 40.18 e la data di scadenza 06/08/2019, ed è stato venduto unicamente tra il 21 novembre e …

Continua »

Richiamati salmone affumicato Scottish Pride per Listeria e 39 prodotti di gastronomia realizzati in stabilimento non registrato

salmone affumicato scottish pride prodotti gastronomia marche international food richiamo

Il Ministero della salute ha diffuso l’avviso di richiamo di un lotto di salmone affumicato a marchio Scottish Pride per “presenza di Listeria monocytogenes in un’aliquota su cinque a seguito di analisi effettuate in autocontrollo”. Il prodotto interessato dal richiamo è venduto in buste da 100 grammi, in filetti interi o preaffettati, con il numero di lotto 504903, e le …

Continua »

Listeria monocytogenes: richiamata la coppa di testa farcita Gastronomia delle Marche. Il batterio presente “in quantità minimale”

coppa di testa maiale

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di coppa di testa di maiale farcita a marchio Gastronomia delle Marche, per la “rilevazione di contaminazione in quantità minimale” di Listeria monocytogenes. Il prodotto coinvolto è venduto in confezioni da 2,5 kg e 3,5 kg, identificabili dal numero di lotto H0610 con scadenza a 45 giorni. La coppa …

Continua »

Richiamati biscottini Prime Pappe per ocratossina A e ciauscolo di Visso Igp dell’azienda Vissana Salumi per Listeria monocytogenes e Salmonella

biscottini prime pappe ciauscolo di visso igp vissana salumi richiamo

Il Ministero della salute ha diffuso il richiamo di un lotto di biscottini biologici a marchio Prime Pappe per la presenza di ocratossina A superiore al limite previsto dal regolamento europeo 1881/2006. Il prodotto coinvolto è venduto in confezione da 320 grammi, con il numero di lotto 8187 e il termine minimo di conservazione 06/07/2019. I biscottini Prime Pappe sono …

Continua »

Richiamato vitello tonnato Gastronomia d’Italia: possibile presenza di Listeria monocytogenes. Richiamo n°123 del 2018

vitello tonnato gastronomia d'italia richiamo

Il Ministero della salute ha pubblicato il richiamo di un lotto di vitello tonnato a marchio Gastronomia d’Italia, per la possibile presenza di Listeria monocytogenes. Il prodotto interessato è distribuito in vaschette da 230 grammi con il numero di lotto 18048 e le date di scadenza 24/11/2018 e 26/11/2018. Il vitello tonnato richiamato è stato prodotto per Sma Spa dall’azienda La Sorgente …

Continua »

Listeria nel salmone affumicato: quattro morti in Europa. Individuato il focolaio in uno stabilimento polacco

salmone affumicato

Un focolaio di listeriosi ha investito tre Paesi europei – Danimarca, Germania e Francia – colpendo 12 persone, di cui quattro sono decedute. A causare il contagio, secondo le autorità sanitarie danesi, sarebbe stato il salmone affumicato a freddo prodotto in Polonia dall’azienda BK Salmon. Lo rivela un report congiunto dell’Autorità per la sicurezza alimentare (Efsa) e del Centro europeo per il …

Continua »

Dieta in gravidanza: quali cibi preferire e cosa evitare. Tutti i consigli in un documento del Ceirsa

gravidanza donna incinta

Durante la gravidanza è necessario fare un po’ più di attenzione a cosa si mette in tavola. Ad aiutare le donne incinte a fare chiarezza su cosa sia importante mangiare e cosa è meglio evitare durante i nove mesi della gestazione, ci pensa un documento del Centro interdipartimentale di ricerca e documentazione sulla sicurezza alimentare (CeIRSA) di Torino dedicato al …

Continua »

Dalla Listeria agli allergeni: già 100 richiami alimentari dall’inizio del 2018. La prima causa di ritiro è ancora il rischio microbiologico

cibo grida paura allerta frode 177789713

Dall’inizio del 2018, Il Fatto Alimentare ha pubblicato 100 richiami alimentari, più o meno 11 avvisi al mese. Ciò significa che entro  fine anno arriveremo a superare quota 130 richiami, contro i 117 del 2017. Questo non significa che la sicurezza alimentare stia peggiorando, ma che finalmente il Ministero della salute, le aziende e i supermercati pubblicano in maniera tempestiva …

Continua »