Home / Archivio dei Tag: escherichia coli (pagina 7)

Archivio dei Tag: escherichia coli

Nichel da macchina del caffè indiana e tossine in carne di cervo dall’Austria… Ritirati dal mercato europeo 66 prodotti

Nella settimana n°42 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 66 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende le seguenti allerta: presenza di acido okadaico e tossine (DSP – Diarrhetic Shellfish Poisoning) in tre lotti di mitili vivi (Mytilus galloprovincialis) spagnoli; presenza di tossina di Shiga, …

Continua »

Cuocere gli hamburger? A volte non basta osservare il cambiamento di colore per essere sicuri di avere eliminato i batteri patogeni

Se l’hamburger vi sembra ben cotto non fidatevi perchè il metodo di confezionamento e conservazione scelto dal produttore può influenzare il colore durante la cottura e trarre in inganno. Cuocere bene la carne macinata è importante, perchè è l’unico sistema per eliminare batteri patogeni potenzialmente pericolosi che, quando il muscolo viene tritato, si riproducono con facilità (tritare la carne provoca …

Continua »

Salmonella in rucola italiana e mercurio in pesce spada dalla Spagna… Ritirati dal mercato europeo 42 prodotti

Nella settimana n°39 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 42 (11 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta, la prima per un conteggio troppo elevato di Escherichia coli in vongole veraci vive (Tapes semidecussatus) da Italia (distribuite in: Croazia, Repubblica Ceca, Moldavia, Romania, Slovacchia, …

Continua »

Insetticida in olive verdi marocchine ed Escherichia coli in carne bovina dal Brasile… Ritirati dal mercato europeo 63 prodotti

olive verdi olio

Nella settimana n°38 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 63 (12 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta, la prima per etichettatura scorretta del pesce escolar (Lepidocybium flavobrunneum, contenente esteri di cera che possono causare sintomi gastrointestinali) dalla Spagna; la seconda relativa alla presenza …

Continua »

Mercurio in verdesca spagnola e ancora epatite A in frutti di bosco surgelati… Ritirati dal mercato europeo 40 prodotti

Nella settimana n°26 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 40 (6 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende due allerta, la prima relativa all’eccesso di mercurio in verdesca congelata (Prionace glauca) dalla Spagna e la seconda per un’altra segnalazione di presenza del virus dell’epatite A nel …

Continua »

Allerta alimentare: 3.516 notifiche in Europa nel 2012. Il numero è in calo ma i casi gravi sono ancora troppi

copertina rapporto rasff 2012

Pubblicata il 10 giugno la relazione annuale sul Sistema di allarme rapido europeo per alimenti e mangimi (Europe’s Rapid Alert System for Food and Feed – RASFF) relativa al 2012. Il bilancio ha evidenziato 3.516 nuove notifiche, di cui 2.885 relative a prodotti alimentari, 332 a mangimi (9,4%) e 299 a materiali che vengono a contatto con gli alimenti (8,5%). …

Continua »

Epatite A in frutti di bosco congelati italiani ed Escherichia coli in vongole… Ritirati dal mercato europeo 69 prodotti

frutti di bosco

Nella settimana n°20 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 69 (18 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende sei allerta: la prima riguarda la presenza del virus dell’epatite A in mix di frutti di bosco congelati da Italia e Polonia, con materie prime provenienti da Bulgaria, …

Continua »

Listeria in mozzarella italiana e metalli pesanti in utensili dalla Cina… Ritirati dal mercato europeo 46 prodotti

frusta uova cucinare

Nella settimana n°18 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 46 (3 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco comprende un’allerta per la presenza di Listeria monocytogenes in mozzarella tagliata a dadini italiana (distribuita in Belgio, Svizzera e Italia) di cui Il Fatto Alimentare aveva già dato comunicazione. …

Continua »

Microbi in cucina: si nascondono nel frigorifero, nei coltelli e negli utensili. Come evitare le possibili contaminazioni

donna frigo cibo

Cassetto per le verdure e scomparto della carne in frigorifero, frullatore, apriscatole, spatole di gomma e contenitori per alimenti con il coperchio in plastica: sono gli oggetti della cucina  considerati maggiormente contaminati da batteri, lieviti e muffe. La tesi è portata avanti  da uno studio condotto dai microbiologi di NSF International, organizzazione no-profit americana che si occupa di sicurezza alimentare, …

Continua »

Microbi in cucina – Galleria fotografica

[wzslider height=”400″ info=”true”] Batteri, lieviti e muffe si nascondono nel frigorifero e in alcuni utensili molto comuni. Ecco i consigli dei microbiologi di NSF International, organizzazione no-profit americana che si occupa di sicurezza alimentare, su come eliminarli ed evitare potenziali intossicazioni alimentari.   a cura di Valentina Murelli © Riproduzione riservata Foto: Photos.com

Continua »

Norovirus in ostriche francesi e ancora presenza di cavallo non dichiarata in carne di manzo italiana… Ritirati dal mercato europeo 71 prodotti

salsiccia

Nella settimana n°15 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 71 (13 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende sei allerta: la prima per la presenza di istamina in tonno affumicato refrigerato (Thunnus albacares) dalla Spagna e a seguire: livello troppo elevato di Escherichia coli …

Continua »

Lucertola in piselli in scatola francesi ed Escherichia coli in vongole italiane… Ritirati dal mercato europeo 88 prodotti

lucertola

Nella settimana n°10 del 2013 le segnalazioni diffuse dal Sistema rapido di allerta europeo per alimenti e mangimi sono state 88 (17 quelle inviate dal Ministero della salute italiano).   L’elenco questa settimana comprende due allerta: la prima per un eccesso di Escherichia coli in mitili vivi (Mytilus galloprovincialis) spagnoli, le seconda sempre per l’eccessiva presenza di Escherichia coli in …

Continua »

Allerte alimentari in Europa: nel 2011 il sistema ha diramato 3.812 notifiche e 635 ritiri. L’anno prossimo tutto diventa più rapido ed efficace

sicurezza degli alimenti

Nel 2011, l’anno dell’epidemia di Escherichia coli e dei cibi contaminati dal disastro di Fukushima il sistema di allerta rapido per gli alimenti e i mangimi dell’Ue (Rasff), ha diramato  3812 nuove notifiche, di cui 3139 relative a prodotti alimentari, 361 a mangimi e 312 a materiali che vengono a contatto con gli alimenti. I casi segnalati con più frequenza …

Continua »

Hamburger e spiedini alla griglia? Sì ma solo ben cotti: le regole da seguire per evitare il mal di pancia

Poche settimane fa 19 cittadini  belgi sono stati colpiti da una infezione alimentare, dopo avere mangiato carne cruda contaminata  da Escherichia coli. In estate i disturbi gastrointestinali causati dall’ingestione di cibo contaminato da batteri patogeni come Salmonella e Campylobacter si ripetono spesso. I cibi più insidiosi sono i piatti di tartare e carpaccio crudi, oltre ad hamburger e salsicce poco …

Continua »

Germogli di soia : sono sicuri solo cotti e il lavaggio serve poco. Bruxelles pensa a nuovi controlli, ma servirebbero anche nuove etichette

La voglia di consumare germogli crudi di soia, di fieno greco, di senape e di altre 15 piante non si è attenuata dopo la triste vicenda tedesca di un anno fa, dove 50 persone sono morte e 4.000 sono state colpite seriamente da un tipo di Escherichia coli particolarmente virulento.   Basta entrare in un qualunque supermercato per trovare nel …

Continua »