Home / Archivio dei Tag: allergie alimentari

Archivio dei Tag: allergie alimentari

Crostate Le Dolci Passioni richiamate per latte non dichiarato in etichetta. Via dagli scaffali le torte ai frutti di bosco, all’albicocca e alla ciliegia

crostata frutti di bosco albicocca ciliegia latte

Aggiornamento del 2 settembre 2019: clicca quiil ministero della Salute ha pubblicato il richiamo di altri lotti di crostate Le Dolci Passioni ai gusti albicocca, ciliegia e frutti di bosco. Per i dettagli . Il ministero della Salute ha pubblicato gli avvisi di richiamo di tre lotti di crostate ai frutti di bosco, all’albicocca e alla ciliegia a marchio Le Dolci …

Continua »

Allergie alimentari, attenzione ai test senza validità scientifica venduti online e nelle farmacie. Per la diagnosi meglio affidarsi all’allergologo

Allergy food

Le allergie alimentari sono un problema diffuso e spesso di non facile individuazione, a meno di una sintomatologia inconfondibile, che costringe molti pazienti a fare la spola tra specialisti. Si spiega così la crescente popolarità di test diagnostici non scientificamente validati, segnalata da un recente documento del ministero della Salute su “Allergie alimentari e sicurezza del consumatore” ( reperibile qui). …

Continua »

Allergie alimentari: un farmaco riduce il rischio di shock anafilattico in bambini e ragazzi. Lo studio dell’ospedale Bambino Gesù

Allergy - skin prick tests

Un farmaco può ridurre il rischio di shock anafilattico nelle allergie alimentari. È quanto hanno scoperto i ricercatori in allergologia dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, che hanno osservato le reazioni a vari allergeni alimentari di alcuni bambini e ragazzi durante la terapia con un farmaco per l’asma allergica, l’omalizumab. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Journal of Allergy and …

Continua »

Francia, allerta dell’Anses sui nuovi allergeni: aggiornare la lista di quelli che vanno segnalati al consumatore

Peas on wooden board

Nuove abitudini alimentari, nuovi cibi immessi sul mercato e nuovi processi di trasformazione stanno facendo emergere nuovi allergeni, la cui presenza andrebbe segnalata obbligatoriamente in etichetta. La raccomandazione viene dall’Agenzia francese per la sicurezza alimentare (Anses), che indica alcuni allergeni emergenti: grano saraceno, latte di piccoli ruminanti (capra e pecora), kiwi, pinoli, α-galattosio (presente in carne di mammifero), piselli e …

Continua »

Allergie alimentari, aggiornato il documento di indirizzo del Ministero della salute, per sanitari, consumatori e operatori del settore alimentare

allergia allergeni

Le allergie alimentari hanno un forte impatto sulla vita delle persone che ne soffrono, ma sono un problema di difficile gestione anche per gli operatori del settore alimentare, che hanno il dovere di garantire prodotti sicuri per tutti i consumatori. Per questo motivo, la Direzione generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della salute …

Continua »

La lista dei falsi test per intolleranze e allergie alimentari. La denuncia dei medici. Il decalogo da seguire e i consigli degli esperti

Il proliferare di falsi test diagnostici per individuare intolleranza o allergie alimentari ha generato negli ultimi anni molta confusione e false aspettative di dimagrimento nei soggetti in sovrappeso. Per aiutare i cittadini a riconoscere le bufale nascoste dietro al business dei falsi test, valutato in circa 3 milioni di euro, l’Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI, in …

Continua »

Lidl richiama un lotto di coni gelato vegani My Best Veggie per la presenza di proteine del latte. Rischio per i consumatori allergici

Lidl ha richiamato un lotto di coni gelato alla soia al gusto vaniglia a marchio My Best Veggie per la presenza di tracce di proteine del latte, riscontrate in seguito ad analisi effettuate in autocontrollo. I coni gelato vegani sono prodotti per Lidl Italia dall’azienda Casa del Gelato Srl. Il prodotto interessato dal richiamo è venduto in confezioni da 4×75 grammi …

Continua »

Il latte assolto nel “processo” organizzato dall’Ordine dei medici di Milano. L’accusa era di essere una “sostanza che, pur non adulterata, è nociva per la salute dei consumatori”

“Assolto perché il fatto non sussiste”. È stata questa la sentenza al termine del processo simulato al latte, organizzato dall’Ordine dei medici chirurghi e degli odontoiatri della provincia di Milano, svoltosi all’Abbazia di Mirasole, alle porte del capoluogo lombardo. Il processo simulato – che è stato anche un corso di aggiornamento per medici, odontoiatri e tecnologi alimentari – ha visto …

Continua »

Faber: un test unico per scoprire 244 possibili allergie. Il nuovo sistema utilizza le nanotecnologie ed è stato creato dal CNR e dagli allergologi del CAAM costa 200 €

Grazie alle nanotecnologie è disponibile un nuovo sistema di diagnosi delle allergie che si esegue contemporaneamente su 144 fonti  (alimenti, pollini, acari, epiteli, muffe, lattice, veleni di api e vespe, tessuti). Bastano  quattro ore e i risultati con le spiegazioni degli esperti vengono inviati online al paziente. Il nuovo sistema, denominato Faber, è stato sviluppato dall’Istituto di bioscienze e biorisorse …

Continua »

Allergie alimentari: quando il cibo diventa un problema. Un video dell’Efsa spiega cosa sono e come funzionano

Efsa ha pubblicato un video  con sottotitoli in italiano, per raccontare in modo semplice ed esaustivo cosa sono le allergie alimentari. Nel filmato, che fa parte della serie “Understanding science” (capire la scienza), viene spiegato come fa il cibo, fonte di nutrimento e gioia per la maggior parte delle persone, a  diventare un problema per chi soffre di allergie ( …

Continua »

Sulle reali dimensioni delle allergie alimentari si sa ancora poco. Facile confonderle con altri disturbi. Negli Usa, un rapporto delle National Academies of Science chiede studi approfonditi

allergia allergeni

Anche se tra i medici c’è la percezione che le allergie alimentari siano in aumento, negli Stati Uniti non è stato condotto alcuno studio di dimensioni adeguate per determinare la reale incidenza del fenomeno e la maggior parte delle ricerche fatte probabilmente sovrastima la percentuale della popolazione interessata. È quanto afferma un rapporto delle National Academies of Sciences, Engineering and …

Continua »

Allergie e intolleranze: come districarsi tra i test bufala e quelli validi? I commenti dei lettori e la risposta dell’esperta Marina Russello

Blood sample for allergy testing

Allergie e intolleranze sono argomenti che suscitano molto interesse tra i lettori. Dopo la pubblicazione dell’articolo sui test non attendibili e sul documento che l’Ordine dei medici ha scritto per fare chiarezza e mettere in guardia contro le bufale, sono arrivati moltissimi commenti da persone che hanno sollevato dubbi e perplessità. Questi sono alcuni commenti : L’articolo lascia purtroppo il tempo che …

Continua »

Gli antibiotici durante il primo anno di vita aumentano significativamente il rischio di allergie alimentari

antibiotici

Secondo uno studio condotto negli Stati Uniti da un gruppo di ricercatori guidati da Bryan L. Love del South Carolina College of Pharmacy, l’assunzione di antibiotici nel primo anno di vita espone a un maggior rischio di sviluppare forme di allergie alimentari. Lo studio, pubblicato dalla rivista Allergy, Asthma & Clinical Immunology, ha considerato i casi di 1.504 bambini nati tra …

Continua »

Tutti i test “bufala” per stabilire un’allergia alimentare o un’intolleranza: la lista redatta dalla Federazione degli Ordini dei Medici

allergia allergeni

Chi non ha mai pensato di aver qualche problema di intolleranza o allergia con un cibo particolare alzi la mano. La sensazione di essere poco in sintonia con un ingrediente alimentare o una categoria di prodotti sta diventando una “moda”. È quasi un modo per trovare una soluzione a un disturbo generico, all’aumento di peso (correlato all’allergia non si sa …

Continua »

Allergeni in etichetta: la Commissione prepara le nuove regole. Basta scritte generiche come “può contenere tracce di…”

L’informazione ai consumatori sulla presenza di allergeni nei cibi in vendita o in quelli serviti in ristoranti e pubblici esercizi, mense, catering rappresenta la principale novità del Regolamento UE 1169/11 (vedi Ebook L’Etichetta). La tutela dei consumatori allergici risulta però ancora asimmetrica, a causa delle differenti interpretazioni del regolamento negli Stati membri. Oltre a ciò esiste il caso anomalo dell’Italia, dove le …

Continua »